Come sbarazzarsi dei brufoli sul naso - La guida definitiva

Ultimo aggiornamento: 18/6/2021

La maggior parte di noi ha lottato per sbarazzarsi di un fastidioso brufolo sul naso. Peraltro, i brufoli hanno la brutta abitudine di palesarsi nei momenti più inopportuni. I brufoli sul naso sono perfettamente normali e, per fortuna, possono essere facilmente trattati, quindi non devi preoccupartene troppo. Qui di seguito ti spiegheremo perché si verificano, come trattarli, e come evitarli al meglio.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Cosa sono i brufoli sul naso?

I brufoli sul naso sono come i brufoli in qualsiasi altra parte del corpo: un'infiammazione della pelle. Sono causati da un batterio chiamato Propionebacterium acnes che si nutre di sebo e provoca l'infiammazione. I brufoli sul naso sono gonfiori rossi nella pelle con sottostante pus giallo, e indicano che la pelle è infiammata.

Il termine medico per i brufoli è acne, ma può essere un po' fuorviante. Un brufolo sul naso ogni tanto non è necessariamente acne, che di solito viene diagnosticata come tale se si hanno più di 10-40 brufoli. I brufoli sul naso sono spesso associati a piccoli punti neri chiamati cometoni. Spesso i punti neri possono essere precursori dei brufoli veri e propri.

I brufoli sul naso a volte possono essere confusi con un'altra malattia della pelle chiamata dermatite periorale. Questa malattia della pelle può apparire come piccoli brufoli sul naso e intorno alla bocca. Si tratta invece di una malattia completamente diversa e che richiede un diverso tipo di trattamento medico.


Qual è la differenza tra i brufoli nel naso e i brufoli sul naso?

I brufoli all'esterno del naso appaiono come un gonfiore rosso e infiammato sulla pelle esterna. Ma i brufoli possono svilupparsi anche all'interno del naso. Qui sono più difficili da vedere, anche se spesso il brufolo cresce proprio all'ingresso delle narici. Spesso, un brufolo all'interno del naso è più doloroso di quelli all'esterno, e ti sembrerà di avere il naso storto perché questi brufoli interni danno l'impressione di tirare la pelle del naso dall'interno.


Perché vengono i brufoli sul naso?

Come molte altre persone, probabilmente hai sperimentato un brufolo paonazzo proprio nel bel mezzo del naso appena prima di un impegno in pubblico. I brufoli sembrano arrivare nei momenti più sbagliati. Ma quali sono i motivi per cui si verificano?

È più probabile che il sebo rimanga intrappolato in alcune parti del viso

La fronte, il naso e il mento costituiscono la cosiddetta zona T del viso. Questa zona è molto più grassa del resto del viso. Qui i pori sono più grandi e c'è una maggiore concentrazione di ghiandole sebacee, e forse è questo il motivo per cui i brufoli sul naso sono un problema molto diffuso.

La pelle ha molte ghiandole sebacee: sono lì per garantire che la pelle resti sana e idratata, in modo che non si secchi. Nella zona T, le ghiandole sebacee sono spesso ancora più pronunciate e se le ghiandole sebacee si ostruiscono con il sebo può apparire un brufolo sul naso. Se il sebo non riesce a fuoriuscire abbastanza velocemente attraverso i condotti escretori delle ghiandole sebacee situati in corrispondenza della peluria lanuginosi che abbiamo sul viso, allora si accumula nella ghiandola. In genere, questo accumulo alla fine si trasformerà in un brufolo.

La ghiandola sebacea si irrita e viene infettata dai batteri, ed è questo che causa l'infiammazione e i brufoli sul naso.

Squilibrio ormonale

Tutti abbiamo gli ormoni. Sono sostanze chimiche utilizzate dal nostro corpo per inviare messaggi in tutto l'organismo attraverso il sangue. È così che controllano le funzioni del corpo.

Tuttavia, il naturale equilibrio ormonale può venire interrotto, e spesso questo si manifesta sotto forma di brufoli sul naso e in altre parti del corpo. Ormoni e brufoli sono quindi indissolubilmente legati. Quando nel tuo corpo si verificano cambiamenti ormonali, come ad esempio durante le mestruazioni, in gravidanza o quando sei sotto stress, essi possono influenzare la tua produzione di sebo e causarti brufoli sul naso o altrove.

L'alimentazione può influenzare gli ormoni

Anche se non ti vengono brufoli sul naso mangiando qualche patatina o un pezzo di torta, in alcuni soggetti grandi quantità di zucchero e cibi grassi possono influenzare i livelli di zucchero nel sangue. Quando i livelli di zucchero nel sangue aumentano, ciò influisce sulla produzione di ormoni, che a sua volta fa aumentare la produzione di sebo oltre a influenzare la capacità della pelle di rilasciarlo, causando i brufoli.

Il latte vaccino, in particolare, può giocare un ruolo nell'influenzare il tuo equilibrio ormonale. Se bevi 1 litro di latte o più al giorno, questo può irritare la pelle. La ragione di ciò è che il latte vaccino contiene ormoni naturali che non sono pericolosi, ma possono comunque creare uno squilibrio nei tuoi stessi ormoni e alla fine provocare i brufoli.

Peli e brufoli nasali

Se ti vengono brufoli all'interno del naso, spesso sono causati dai peli. Il tuo naso è dotato di peli per aiutare a filtrare l'aria, ma se un pelo cresce storto o incarnito, può irritare la pelle e formare un brufolo doloroso e infiammato.

La rinite è un altro motivo per cui puoi avere brufoli nel naso. Le nostre dita trasportano molti batteri, e se ti metti un dito nel naso, ci trasferisci i batteri della mano. Questo può causare lo sviluppo di un brufolo nel naso.


A chi vengono i brufoli sul naso?

I brufoli sul naso possono colpire chiunque, vecchi e giovani. La maggior parte delle persone probabilmente ricorda di aver avuto un brufolo sul naso proprio nel momento sbagliato. Non c'è niente di anormale in questo. Tuttavia, sono più spesso i giovani a essere maggiormente colpiti dai brufoli sul naso.

Perché i giovani hanno maggiori probabilità di avere brufoli sul naso?

I brufoli sul naso e nel resto del viso e del corpo colpiscono con maggiore frequenza i giovani durante la pubertà. In questi anni, gli ormoni sessuali aumentano in entrambi i sessi e ciò fa impennare la produzione di sebo.

La maggiore quantità di sebo rende la pelle grassa, e diventa più difficile per le ghiandole sebacee secernere il sebo in eccesso, che di conseguenza inizia ad accumularsi nella ghiandola causando i brufoli. Ben l'80% di tutti gli adolescenti a un certo punto ha problemi di brufoli. I brufoli sono un problema comune per la stragrande maggioranza dei ragazzi e delle ragazze durante gli anni della pubertà.


Perché si formano i brufoli negli adulti?

Non sono solo gli adolescenti che possono avere brufoli sul naso. Colpiscono anche gli adulti di tutte le età. Ma le donne hanno maggiore probabilità di essere colpite da adulte. Si stima che circa il 5% delle donne adulte abbia ancora problemi di brufoli, mentre per gli uomini è solo l'1% circa.

Il fatto che spesso i brufoli sono dovuti a cause ormonali, è probabilmente il motivo per cui le donne sono più colpite da adulte. Il corpo secerne diversi ormoni durante le mestruazioni, e ci sono importanti cambiamenti ormonali durante la gravidanza.


Sintomi dei brufoli sul naso

I brufoli sono facili da riconoscere e si manifestano come un gonfiore rosso sulla pelle che circonda un nucleo centrale di pus giallastro, che è la causa dell'infiammazione.

I brufoli possono essere molto diversi. Alcuni sono superficiali o vicini alla superficie, mentre altri si formano in profondità nella pelle. Un brufolo sul naso può apparire come una massa ispessita sotto la pelle, spesso accompagnata da indolenzimento, specialmente se tocchi il naso.


Come sbarazzarsi dei brufoli sul naso

I brufoli sul naso sono un fastidioso disturbo della pelle che la maggior parte delle persone vorrebbe risolvere il più rapidamente possibile. Il naso è una parte molto visibile del viso, e quindi è importante riservargli il giusto trattamento. Per fortuna, puoi trattare i brufoli in modo efficace da solo, ma devi essere consapevole che richiede pazienza e tenacia.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto

Cura della pelle per il trattamento dei brufoli

Il modo migliore per trattare i brufoli sul naso e sul viso è con buoni prodotti per la cura della pelle. Molti prodotti promettono più di quanto riescono poi effettivamente a fare. Ed è per questo che è importante cercare i prodotti giusti, che non peggioreranno soltanto il problema.

Ad esempio, Australian Bodycare ha sviluppato una gamma di prodotti viso specifica per il trattamento della pelle congestionata e dei brufoli. La gamma fornisce un programma di trattamento completo per i brufoli con quattro prodotti: Face Wash, Face Tonic, Face Cream e Spot Stick, per porre fine ai brufoli. Contengono tutti Tea Tree Oil australiano naturale, noto per le sue proprietà antibatteriche. Questi prodotti contrastano i batteri creando una sottile membrana protettiva sulla pelle per impedire ai batteri di entrare nei pori o nelle ghiandole e formare dei brufoli.

Face Wash è formulato per detergere il viso da grasso, sporco e inquinamento. Deterge delicatamente ma efficacemente, senza seccare la pelle. Face Tonic assicura che i pori siano puliti in profondità e senza lasciare sporco o batteri che possono ostacolare il normale funzionamento dei pori. Idrata delicatamente il viso con Face Cream. Questa idraterà, nutrirà e ammorbidirà la pelle, ripristinando il suo naturale equilibrio e lasciando uno strato protettivo sulla pelle. Per un trattamento e una prevenzione dei brufoli più efficaci, dovresti utilizzare questi prodotti mattina e sera.

Se hai un brufolo infiammato sul naso, allora Spot Stick è la tua prima linea di difesa. Usalo per integrare gli altri prodotti quando senti che sta iniziando a svilupparsi un brufolo. Lenisce e calma rapidamente la pelle irritata e infiammata.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto

Terapie in crema o per via orale per il trattamento dei brufoli

Se il tuo problema con i brufoli sul naso e sul viso è più serio che qualche brufolo occasionale qua e là, potrebbe essere necessario un ulteriore trattamento. Se sei gravemente affetto da acne, sono infatti disponibili cure specifiche più potenti.

In questo caso è importante chiedere consiglio al tuo medico, che saprà indirizzarti da uno specialista. Un dermatologo può prescriverti farmaci come pillole o creme più forti per alleviare il problema.


Come prevenire i brufoli sul naso?

Per evitare brufoli sul naso e sul resto del viso è necessaria la giusta prevenzione:

  • Assicurati di osservare una buona cura della pelle con i prodotti giusti per la tua pelle. Detergi la pelle mattina e sera per liberarla da grasso, sporco e inquinamento.
  • Evita prodotti per il trucco oleosi e pesanti. Se sei soggetta ai brufoli sul naso, potresti coprirli con un make-up adatto: scegli prodotti a base acquosa piuttosto che prodotti a base oleosa.
  • Segui una dieta sana e varia. Un'alimentazione sana promuove una pelle più sana. È sempre una buona idea consumare prodotti ricchi di vitamine e minerali. Ad esempio, noci o verdure fibrose.
  • Cambia regolarmente la federa del tuo cuscino. Col tempo, la tua federa si ricopre di batteri e durante la notte i batteri tornano sulla pelle del tuo viso. Per fare in modo che non succeda, assicurati di cambiare spesso la federa in modo che il tuo viso non riposi su un cuscino infestato di batteri.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto