Caduta dei capelli nell’uomo - stempiatura e diradamento dei capelli: come rimediare al problema

Ultimo aggiornamento: 7/6/2021

Sei uno delle molte migliaia di uomini che iniziano a lottare con la stempiatura e il diradamento dei capelli?  Allora sei tutt'altro che solo. La caduta dei capelli nell’uomo è un problema diffusissimo.

In questo articolo approfondiremo il motivo per cui perdi i capelli e come rimediare con i nuovi ed esclusivi prodotti di Australian Bodycare che rallentano il processo di caduta dei capelli.

» Vai direttamente al trattamento contro la caduta dei capelli

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Faramacia Varde
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Cos'è la caduta dei capelli nell’uomo?

La caduta dei capelli nell’uomo è una condizione per cui i capelli iniziano a diradarsi a partire dalla sommità della testa, per poi scomparire completamente. La calvizie maschile è il tipo più comune di perdita di capelli ed è nota anche come alopecia androgenetica.

La caduta dei capelli nell’uomo non è una malattia, ma piuttosto un disturbo di cui tutti gli uomini soffriranno a un certo punto della propria vita. Tuttavia, il momento in cui il processo di diradamento inizia varia di molto da un uomo all'altro, e può spaziare dall'adolescenza fino alla vecchiaia. La caduta dei capelli negli uomini è un disturbo ereditario in cui i follicoli piliferi sono influenzati dall'ormone sessuale maschile.

Sebbene la caduta dei capelli nell’uomo non sia una malattia, è ancora considerata un grave problema, soprattutto da un punto di vista estetico. Ciò è particolarmente rilevante se il disturbo si verifica durante la giovinezza, poiché la calvizie maschile è spesso considerata un segno di vecchiaia.


Dove sono più colpiti gli uomini dalla caduta dei capelli?

In genere, quando i tuoi capelli iniziano a cadere, si assottigliano per prima cosa nella parte superiore. I capelli sul cuoio capelluto si diradano e alla fine si ottiene la cosiddetta forma a "mezza luna". La stempiatura comparirà successivamente, quando l'attaccatura dei capelli inizia a ritirarsi sui lati. Ciò può portare a una calvizie irregolare, perché in questo stadio è probabile che tu abbia ancora i capelli sul retro e sui lati della testa.

Spesso, questo diradamento dei capelli induce alcuni uomini a radersi completamente, in modo da ottenere un aspetto uniforme, invece di un'alternanza di capelli e calvizie.


Perché gli uomini soffrono di perdita di capelli con stempiatura e diradamento?

Per un uomo è perfettamente normale e inevitabile perdere i capelli con il tempo. Ma perché succede? Le cause possono essere diverse.

Fattori genetici e ormonali

Nella stragrande maggioranza dei casi di perdita dei capelli nell’uomo – precisamente per 9 uomini su 10 – la caduta è di causa "androgenetica", cioè, una perdita di capelli influenzata da fattori sia ereditari che ormonali.

Durante la pubertà, i ragazzi iniziano a produrre testosterone in grandi quantità. La produzione di testosterone fa sì che i follicoli piliferi si restringano, diventando, alla fine, così piccoli che i capelli caduti non ricrescono più. Questo porta alla calvizie, al diradamento e alla caduta dei capelli negli uomini.

Se sei geneticamente predisposto alla caduta dei capelli, i follicoli piliferi saranno più sensibili al testosterone, l'ormone sessuale. Maggiore è la tua sensibilità, più il testosterone si trasformerà in diidrotestosterone, un inibitore della crescita dei capelli che ne risulterà nella caduta.

Quindi, non è la quantità di testosterone a determinare se un uomo perde i capelli presto o in età più avanzata, ma la reazione al suddetto testosterone. Gli uomini i cui capelli si mantengono più a lungo non hanno né più, né meno testosterone di quelli che li perdono più velocemente.

Cattiva alimentazione e carenza di vitamine

Sebbene nella maggior parte dei casi la caduta dei capelli nell'uomo sia dovuta alla genetica e ai geni ereditari, in alcuni casi una cattiva alimentazione e la carenza di vitamine possono essere una delle cause che contribuisce al diradamento dei capelli.

Alcune vitamine sono particolarmente importanti per la crescita e la forza dei capelli, tra di esse le vitamine B e C. Se sei particolarmente carente di biotina e niacina, entrambe vitamine del gruppo B, questo può portare al diradamento dei capelli. Se non assumi vitamina C a sufficienza, il tuo corpo potrebbe aver bisogno di un aiuto supplementare per la produzione di collagene, che è una proteina importante per ottenere capelli sani e voluminosi.

Perdita di capelli da stress

Anche lo stress può diventare il peggior nemico dei tuoi capelli. Ciò vale sia per l’uomo che per la donna. Lo stress è una delle cause più frequenti di caduta dei capelli negli uomini, oltre ai fattori ereditari.

Quando il corpo è stressato, si crea uno squilibrio ormonale. È l'ormone del cortisolo ad essere particolarmente legato allo stress. Se ti senti stressato, il corpo crea più cortisolo, e ciò ti fa funzionare sia fisicamente che mentalmente in maniera diversa.

Perdita di capelli da malattia

La caduta dei capelli dovuta a una malattia del cuoio capelluto è piuttosto diffusa. I capelli possono cadere a causa di malattie metaboliche o della pelle, come dermatiti o psoriasi. Questi appaiono come un eczema squamoso sul cuoio capelluto e, nei casi più gravi, possono causare la caduta dei capelli per via della condizione malsana del cuoio capelluto.

Terapie mediche

L'assunzione di farmaci può essere un altro motivo per cui stai perdendo i capelli. Spesso, la chemioterapia legata a un trattamento oncologico è causa della caduta dei capelli. Tuttavia, anche altri tipi di farmaci possono annoverare la caduta dei capelli tra gli effetti collaterali. Se un determinato farmaco ha  la caduta dei capelli come effetto collaterale, ciò dovrebbe essere indicato nel bugiardino.


Chi è più colpito dalla caduta dei capelli?

Prima o poi, la caduta dei capelli colpisce tutti gli uomini: è un processo naturale. Il punto di differenza è quando questo accade. Si stima che soffra di perdita naturale di capelli circa il 20% degli uomini di 20 anni, circa il 40% dei 40enni, e fino al 60% degli uomini di 60 anni.

Ovviamente, gli uomini con una predisposizione genetica alla caduta prematura dei capelli sono quelli che in genere perdono i capelli per primi.


Quali trattamenti sono disponibili per la caduta dei capelli negli uomini?

Esiste un rimedio per la caduta dei capelli negli uomini? La risposta è: sì e no. Un trattamento per gli uomini che lottano contro la caduta dei capelli va a contrastare un inevitabile processo naturale. Tuttavia, ci sono dei modi per alleviare il problema.

Prodotti per rallentare il processo di caduta dei capelli

Quando, in quanto uomo, sei soggetto a diradamento, la causa è uno squilibrio nella crescita dei capelli,che pone fine al loro naturale ricambio. Australian Bodycare ha sviluppato tre prodotti esclusivi che aiutano a rallentare il processo di caduta dei capelli e quindi a contrastarne il rischio.

Tutti questi prodotti contengono Tea Tree Oil e Capilia Longa, due ingredienti che aiutano a rafforzare il cuoio capelluto e i capelli. Inoltre, il siero di Australian Bodycare contiene biotina.

La biotina è una vitamina B, importante per la salute dei capelli, mentre il Tea Tree Oil è un ingrediente naturale al 100% con proprietà antibatteriche, che libera il cuoio capelluto dalle impurità, dando ai capelli l'opportunità di crescere forti e spessi.

Capilia Longa è un ingrediente multi-attivo naturale, derivato da piante tropicali e subtropicali, e che riattiva le cellule latenti per riequilibrare la crescita dei capelli.

I tre prodotti sono un sierouno shampoo e uno spray per capelli.

Il siero viene applicato sul cuoio capelluto per garantire al cuoio capelluto un ambiente ottimale, in modo che i capelli diventino più forti e possano crescere meglio.

Lo shampoo può essere usato quotidianamente. È delicato ma allo stesso tempo efficace per rimuovere le impurità che possono inibire la crescita dei capelli.

Puoi usare lo spray per capelli dopo il lavaggio o anche quando salti lo shampoo. Lo spray rinforza le ciocche dei capelli per renderle più resistenti alla rottura.

È possibile contrastare il rischio di caduta dei capelli utilizzando questi prodotti, che possono essere usati separatamente o combinati, per ottenere i risultati migliori.

Kit contro la perdita di capelli di Australian Bodycare

3 prodotti per capelli sani, forti e lunghi

€34,99

Guarda prodotto

Terapie mediche

La formazione dell'inibitore della crescita chiamato diidrotestosterone rallenta la crescita dei capelli, così da rendere impossibile la formazione di nuovi capelli a sostituire quelli vecchi. Per questo problema è disponibile una terapia ormonale somministrata sotto forma di compresse.

La terapia mira a bloccare gli ormoni sessuali che compromettono la crescita dei capelli, ma un trattamento di questo tipo spesso può avere seri effetti collaterali, come, ad esempio, l'impotenza. Consulta il tuo medico per la prescrizione della terapia ormonale, poiché solo un dottore potrà valutare se questo è il trattamento giusto per trattare la tua caduta dei capelli.

Autotrapianto di capelli

Un altro trattamento contro diradamento dei capelli e stempiatura è il cosiddetto trapianto di capelli. La tecnica consiste nello spostare i follicoli piliferi da un'area sana del cuoio capelluto con molti capelli – il più delle volte la parte posteriore o laterale della testa – verso le aree soggette a calvizie. In genere i follicoli piliferi vengono rimossi uno ad uno e riposizionati nelle aree calve.

Dopo alcune settimane, i vecchi capelli trapiantati cadranno, per far sì che i follicoli appena innestati possano farne crescere di nuovi. Questo ciclo richiede circa tre mesi. Questo trattamento richiede pazienza, poiché il risultato finale (una capigliatura infoltita) comparirà solo dopo 12-18 mesi.


Prevenzione della caduta dei capelli negli uomini

Cosa può fare un uomo per prevenire la caduta dei capelli e la stempiatura? Sebbene rallentare il naturale processo di invecchiamento possa risultare difficile, non devi aspettare passivamente che i tuoi capelli si sfoltiscano.

Gestisci il tuo tempo

La caduta dei capelli legata allo stress è spesso un problema transitorio. Per evitarlo, puoi cercare di pianificare meglio i tuoi impegni. Cerca di attuare una buona organizzazione nella vita di tutti i giorni, in modo da non stressare eccessivamente il tuo organismo.

Con una buona gestione del tempo nella vita quotidiana, sarai in grado di svolgere meglio le attività sia a casa che al lavoro. Per la salute dei capelli è fondamentale ridurre la secrezione di cortisolo, l'ormone dello stress.

Esercizio fisico e integratori alimentari

La maggior parte delle persone sa che l'esercizio fa bene al corpo e all'anima. Ma lo sapevi che può far bene anche ai tuoi capelli? Facendo esercizio quotidianamente, il cervello secerne endorfine che aiutano a ridurre lo stress, il che può contribuire anche a ridurre la caduta dei capelli.

Se la tua dieta è carente di vitamine, potrebbe essere una buona idea introdurre degli integratori nella tua vita quotidiana. Ciò è particolarmente vero per le vitamine B e D, che aiutano la crescita dei follicoli piliferi e al contempo contribuiscono a ripristinare l'equilibrio ormonale maschile, dando ai tuoi capelli la massima possibilità di crescere forti.

Kit contro la perdita di capelli di Australian Bodycare

3 prodotti per capelli sani, forti e lunghi

€34,99

Guarda prodotto