Prova il nostro test della skincare – clicca qui

Infezioni fungine del pene - Guida al trattamento della candida maschile

Ultimo aggiornamento: 29/7/2021

Le infezioni fungine sul pene possono essere piuttosto sgradevoli e dovrebbero sempre essere curate. In questa guida troverai informazioni sui sintomi e sulle cause delle infezioni da lievito del pene.

Troverai anche ottime informazioni su come trattarle.

Vai a: Trattamento per le infezioni fungine del pene

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

In che modo i funghi infettano il pene?

Le infezioni fungine sul pene sono un disturbo fastidioso e spiacevole. Le infezioni fungine del pene sono infezioni da lievito e come tutte le infezioni fungine in altre parti del corpo, i sintomi più comuni sono gonfiore, bruciore, prurito e dolore.

Sintomi tipici delle infezioni da lievito del pene:

  • Pelle arrossata intorno alla testa del pene.
  • Gonfiore del glande.
  • Sudorazione, prurito e irritazione intorno alla testa del pene.
  • Perdite sotto il prepuzio, che di solito sono maleodoranti, bianche, dense e grumose (tipo fiocchi di formaggio).
  • Difficoltà a retrarre il prepuzio.
  • Dolore durante la minzione e durante i rapporti.

La candida maschile in genere inizia con un'eruzione cutanea rossa e pruriginosa che può anche dare dolore o trafitte. Non è raro vedere anche piccole pustole rosse sul glande. Inoltre la pelle può anche iniziare a sbucciarsi.

In effetti sarebbe più accurato descriverla come un'infezione fungina della testa del pene, poiché è qui che noterai tutti i sintomi come puntini rossi, prurito e sensazione di bruciore.

Quando il tuo organismo subisce dei cambiamenti o soffre di un'infezione, è spiacevole dover sopportare questi sintomi. Dovresti sempre attivarti prontamente e trattare questi sintomi, piuttosto che sopportare bruciore, prurito, gonfiore, ecc.

Per fortuna, questi sintomi (compresi gli arrossamenti sulla testa e sull'asta del pene) raramente indicano un problema più grave.

Ad ogni modo, è sempre una buona idea andare sul sicuro e chiedere a un medico di esaminare il tuo pene.

Australian Bodycare Femi Daily

Gel 100% naturale contro odori, prurito e irritazioni della zona intima

€12,99

Guarda prodotto

Cosa sono le infezioni fungine del pene?

Le infezioni da lieviti sul pene, o candida maschile, sono un'infezione fungina – non una malattia a trasmissione sessuale.

Le infezioni fungine del pene sono causate dal fungo del lievito Candida Albicans. Questo fungo si trova naturalmente in tutto il corpo e di solito non causa alcun problema.

Tuttavia, può causare problemi se gli viene consentito di proliferare e infettarsi. Ciò può accadere se ad esempio si ha una risposta immunitaria compromessa a causa di un'altra malattia o di un trattamento farmacologico.

Fungo genitale è il termine generico per le infezioni fungine nelle parti intime di uomini e donne. Negli uomini si tratta di un'infezione fungina sulla testa del pene, nelle donne è un'infezione fungina all'interno della vagina.

Il termine medico per l'infezione fungina del pene è candidosi maschile.


Trattamento per infezioni fungine del pene

Avere un'infezione fungina sul pene è spiacevole e spesso preoccupante. La buona notizia, ad ogni modo, è che non è pericolosa e può essere curata con relativa facilità.

Se hai un'infezione fungina del pene, dovresti sempre attivarti per cercare un rimedio. In parte per lenire i sintomi, e in parte per assicurarti che il fungo non si diffonda ad altre parti del corpo o ad altre persone.

Il trattamento più comune per la candida maschile è una crema o un gel fungicida, disponibile in farmacia.

La crema deve essere utilizzata più volte al giorno. Di solito noterai una differenza immediata dopo appena uno o due giorni di trattamento.


Rimedi efficaci per prurito, bruciore e irritazione

Esistono diversi rimedi efficaci per prurito, bruciore e irritazione del pene che puoi acquistare senza ricetta medica.

Ad esempio, Australian Bodycare ha formulato un gel per l'irritazione e il prurito del pene. Contiene olio di Tea Tree, un ingrediente naturale noto per l'efficacia nel lenire il prurito e le irritazioni della pelle, oltre a contrastare i batteri.

Il gel di Australian Bodycare può:

  • Agire contro l'irritazione della pelle. La pelle sul glande spesso è arrossata, irritata e gonfia.
  • Mantenere sana la pelle. Una volta risolti il prurito, il bruciore e l'irritazione, puoi utilizzare un prodotto efficace e delicato sulla pelle, studiato per l'uso nelle zone intime.
  • Eliminare prurito e irritazione. Oltre agli arrossamenti visibili sul pene, il prurito e l'irritazione della pelle sono uno dei peggiori sintomi della candida maschile. Il nostro gel è molto efficace per dare sollievo da tutte le irritazioni.
  • Eliminare gli odori sgradevoli. L'irritazione del pene può causare secrezioni dense e biancastre che possono essere piuttosto maleodoranti e fastidiose. Il gel allevia gli odori sgradevoli.
  • Eliminare i batteri indesiderati. Il Tea Tree Oil è noto per la capacità di contrastare i batteri. Il gel aiuta quindi a ristabilire l'equilibrio eliminando i batteri “cattivi” e indesiderati dalla pelle.
  • Prevenire la pelle secca e desquamata sul pene. Il gel agisce efficacemente contro i principali sintomi tra cui irritazione della pelle, prurito, odore, ecc. Tuttavia, assicura anche che la pelle delicata del tuo pene sia ben nutrita e idratata, in modo che non si secchi e non si sbucci.

Australian Bodycare Femi Daily

Gel 100% naturale contro odori, prurito e irritazioni della zona intima

€12,99

Guarda prodotto

Vai dal dottore per un controllo

Se è la prima volta che sperimenti i sintomi della candida maschile, si consiglia di consultare un medico.

È sempre importante accertarsi che si tratti di un'infezione fungina e non di un altro disturbo.

Alcune malattie genitali, come l'herpes e le verruche genitali, possono presentare sintomi simili alle infezioni fungine del pene.

Se sospetti di essere stato infettato da una malattia a trasmissione sessuale, dovresti rivolgerti subito al tuo medico. Dovresti inoltre consultare il medico se avverti un dolore persistente sul tuo pene.

In caso di infezione fungina, il medico ti prescriverà un farmaco fungicida. Di solito si tratterà di una crema da applicare. Se la crema non risolve, il passaggio successivo sarà in genere un trattamento in compresse.

Se hai già avuto la candidosi maschile e ne conosci i sintomi, puoi autodiagnosticarti il disturbo e acquistare farmaci fungicidi in farmacia. Tuttavia, se questi trattamenti sono inefficaci una volta applicati, dovresti andare dal medico per una visita.

Se per qualsiasi motivo hai un sistema immunitario indebolito o compromesso, dovresti sempre consultare il tuo medico se sospetti un'infezione fungina, indipendentemente da dove si trova l'infezione.

In una persona con un sistema immunitario indebolito, c'è maggiore rischio che un'infezione fungina possa svilupparsi ulteriormente e diffondersi ad altri organi. Per questo è importante che il medico la valuti.


Come si prevengono le infezioni fungine del pene?

Se hai la candida del pene è importante curarla, ma vale anche la pena preoccuparsi di evitare che si ripresenti in futuro.

Puoi prevenire la candida maschile:

  • Usando un preservativo se il tuo partner ha un'infezione fungina.
  • Assicurandoti che entrambi siate curati dalle infezioni fungine.
  • Usando un buon detergente intimo per lavare il pene.
  • Asciugando accuratamente il pene e i genitali dopo il lavaggio.
  • Evitando di indossare biancheria intima e pantaloni stretti ed evitando la biancheria intima in fibre sintetiche.

Suggerimento extra: Molti uomini provano prurito e irritazione al pene dopo il sesso. Ciò è dovuto al fatto che vieni in contatto con batteri "estranei" provenienti dal tuo partner sessuale. Per prevenirlo, puoi usare Intim Glide. Con Intim Glide si contrastano i batteri, evitando così prurito e irritazione del pene dopo il sesso.


Perché si contraggono infezioni fungine del pene?

Abbiamo funghi e batteri ovunque, dentro e sul corpo. Sembra strano, ma in realtà è assolutamente normale. Finché non lasciamo che funghi e batteri si moltiplichino a dismisura, non provocano alcun fastidio.

Quando abbiamo un'infezione fungina, è sempre dovuta a una proliferazione eccessiva di funghi. Il fungo ha semplicemente trovato condizioni di crescita molto favorevoli e non è stato tenuto sotto controllo come avviene di solito dagli altri batteri presenti sulla nostra pelle.

Questo in genere si verifica a causa di un sistema immunitario indebolito. Quando il nostro sistema immunitario è debole, funghi e batteri trovano le condizioni giuste per moltiplicarsi.

Ad esempio, il sistema immunitario può essere compromesso a causa di un trattamento con antibiotici o altri medicinali per tutt'altra malattia, oppure a causa dello stress, o ancora di una cattiva alimentazione.

Anche i soggetti diabetici sono a maggior rischio di sviluppare un'infezione fungina. L'aumento dei livelli di zucchero nel sangue corrisponde a una maggiore escrezione di zuccheri attraverso l'urina, determinando condizioni favorevoli alla crescita dei funghi.

I funghi prosperano particolarmente bene in ambienti caldi e umidi, quindi aree come piedi, ascelle e genitali sono particolarmente soggette alle infezioni fungine.

L'infezione fungina del pene può verificarsi semplicemente perché l'area è umida e calda. Pertanto, è importante asciugarsi sempre completamente dopo il bagno o la doccia e non indossare biancheria intima attillata e in fibre sintetiche che trattengono umidità e calore.

Australian Bodycare Femi Daily

Gel 100% naturale contro odori, prurito e irritazioni della zona intima

€12,99

Guarda prodotto

La candida maschile è contagiosa?

Il fungo del pene non è una malattia fungina ma un'infezione fungina, e purtroppo in molti casi le infezioni fungine possono diffondersi da persona a persona.

Lo stesso vale anche, ad esempio, per il fungo del piede. Se hai avuto un'infezione fungina del pene, potresti essere stato infettato da un partner contagioso.

La candida vaginale è una delle infezioni fungine più contagiose. La candida maschile, al contrario, non è particolarmente contagiosa.

Di norma, le donne con infezioni fungine vaginali possono infettare gli uomini, mentre gli uomini con infezioni fungine del pene difficilmente saranno in grado di infettare le donne.

Tuttavia, è importante che entrambi siano curati, altrimenti potrebbero continuare a contaminarsi a vicenda.

Le infezioni fungine del pene possono però infettare la bocca. Questo causerà al tuo partner un fungo in bocca e sulla lingua, noto come mughetto orale. Per sicurezza, ricorda di trattare sempre un'infezione fungina sul pene.


Domande frequenti sulla candida maschile

Che aspetto ha il fungo del pene?

I sintomi tipici del fungo del pene sono pelle arrossata, rigonfia e irritata, puntini rossi sulla testa del pene, bruciore e prurito, dolore durante la minzione e durante il sesso e una secrezione bianca, densa, grumosa e maleodorante sotto il prepuzio.


Come si cura un'infezione fungina del pene?

Se hai la candida maschile, dovrebbe sempre essere trattata per alleviarne i sintomi e per prevenire che il fungo si diffonda altrove sul tuo corpo. Il trattamento consiste di solito in una crema o un gel fungicida da applicare sulla zona interessata. Sia le creme che i gel sono disponibili in farmacia. Se questi trattamenti da banco non funzionano, la soluzione può essere una terapia in compresse.


La candida del pene scompare da sola?

I funghi del pene raramente vanno via da soli, quindi dovresti iniziare un trattamento non appena ne noti i sintomi. In caso di dubbi su quali siano i sintomi, prenota un controllo medico.


Quanto tempo serve per trattare le infezioni fungine del pene?

Di solito non ci vuole molto tempo per risolvere la candida maschile. In molti casi noterai la differenza già dopo la prima applicazione della crema o del gel. Tuttavia, dovresti continuare il trattamento anche un po' dopo che i sintomi sono scomparsi, in modo da essere sicuro che il fungo sia completamente debellato.

Australian Bodycare Femi Daily

Gel 100% naturale contro odori, prurito e irritazioni della zona intima

€12,99

Guarda prodotto