Pelle secca sul corpo - rimedi, prevenzione e come eliminarla

Ultimo aggiornamento: 27/12/2022

Avere la pelle secca è un disagio e può arrecare anche dolore. Il problema non scompare da solo, quindi dovrai per forza agire attivamente per risolverlo.

Per fortuna, esistono diverse azioni da intraprendere per combattere la secchezza cutanea. Leggi di più sulla pelle secca, le sue origini, cosa la peggiora e su come migliorare la situazione con azioni quotidiane e trattamenti mirati

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Pelle secca – cos'è e chi colpisce?

Tutti noi, donne e uomini, giovani e anziani, possiamo sviluppare la pelle secca per periodi più o meno lunghi. La maggior parte di noi ha provato almeno una volta nella vita ad avere mani secche o labbra screpolate d'inverno. Nella maggior parte dei casi, una buona crema idratante e nutriente riesce a risolvere il problema, ma la cosa migliore è ricordarsi di usare regolarmente una crema in misura preventiva, anche e soprattutto una volta che la pelle è tornata morbida e al suo stato normale.

In generale, siamo tutti più inclini a sviluppare la pelle secca in inverno, a causa del freddo e del clima secco sia all'esterno che all'interno. Inoltre, le persone anziane o che soffrono di allergie, eczema o asma, sono più soggette alla secchezza cutanea. Infine, anche problemi metabolici, diabete e alcuni tipi di farmaci possono rendere la pelle secca.

Oltre a problemi non dipendenti da noi, la pelle secca può anche essere provocata dal lavarsi spesso le mani o il corpo con sapone o prodotti detergenti. In questo caso, è importante utilizzare un sapone mani o un bagnodoccia delicati, per pelli secche.

Il prurito è il sintomo principale della pelle secca, e anche la parte più fastidiosa. A causa del prurito, si può anche arrivare a provare dolore. Per fortuna, la secchezza cutanea può essere risolta in diversi modi e, soprattutto, con la prevenzione.

VAI A: Prodotti per la pelle secca


Pelle secca e prurito

Pelle secca e prurito sono strettamente connessi. La secchezza cutanea, infatti, causa prurito. La secchezza della pelle è una condizione fastidiosa che può provocare dolore e provoca la sensazione di una pelle tirata e in tensione. A causa della secchezza, la pelle può anche rompersi, il che provoca ancora più dolore.

A causa della secchezza, la pelle diventa ruvida e possono anche comparire delle macchie rosse. La pelle, inoltre, può anche iniziare a spellarsi.

Grattandosi, il prurito tende a peggiorare. Evitare di grattarsi, però, è difficilissimo. Se il prurito è molto intenso, si può arrivare a grattarsi così tanto da danneggiare la pelle. La pelle danneggiata è il posto perfetto per la proliferazione dei batteri e può portare a infiammazioni che, nel peggiore dei casi, devono essere trattate con antibiotici. Diciamo, quindi, che ci sono buoni motivi per bloccare prurito e secchezza prima che la situazione peggiori.

La pelle secca può manifestarsi su tutto il corpo, ma è particolarmente comune su viso, labbra, mani, ascelle e gambe.

 



La secchezza cutanea è data dalla mancanza di idratazione nell'epidermide 

Le cause della pelle secca

La pelle secca è causata dalla mancanza di idratazione nello strato superiore della pelle, anche chiamato epidermide. I grassi contenuti nell'epidermide aiutano a trattenere l'umidità. Con l'avanzare dell'età, il numero di ghiandole sebacee diminuisce, il contenuto naturale di sebo della pelle si riduce e, di conseguenza, diminuisce anche la capacità di trattenere l'idratazione. Le persone anziane, quindi, sono particolarmente soggette alla secchezza cutanea.

Salute ed ereditabilità

Sembra che la pelle secca possa essere ereditaria. Ciò vorrebbe dire che si può essere geneticamente predisposti alla secchezza cutanea. Si può anche avere una predisposizione genetica ad allergie, asma ed eczema, i quali possono contribuire alla comparsa della pelle secca.

Anche diversi disturbi del metabolismo, diabete e malattie epatiche o renali possono causare secchezza cutanea. Un altro fattore scatenante può essere un'alimentazione scorretta, dove si ha carenza di vitamina A. Infine, alcuni tipi di farmaci possono influire sulla pelle, rendendola più secca. Tra gli esempi più comuni vi sono prodotti per l'acne, pillole contro le allergie o trattamento per l'ipertensione.

Infine, i cambiamenti ormonali influenzano la pelle in modo ingente. Ciò si nota, ad esempio, già con la pubertà, durante la quale la pelle produce più sebo, aumentando il rischio di problemi cutanei come l'acne. Un altro esempio è la menopausa, durante la quale molte donne si accorgono che la loro pelle diventa molto più secca.

Sapone e detergenti

In alcuni lavori è necessario lavarsi le mani frequentemente. I saponi e i detergenti chimici o a base di alcol spesso utilizzati sul posto di lavoro sono aggressivi per la pelle delle mani. Le persone che si lavano spesso le mani sono, quindi, particolarmente a rischio di sviluppare pelle secca. È importante, quindi, ricordarsi di prendersi cura delle mani per evitare la pelle secca.

In generale, è importante controllare bene i saponi, i detergenti e le creme che si usano se si ha la pelle secca. Questi possono essere troppo aggressivi per la pelle e potrebbe essere necessario passare a un prodotto più delicato.0

Indumenti di lana e materiali sintetici

Se tendi ad avere la pelle secca, evitare vestiti di lana o di fibre sintetiche potrebbe aiutarti. Questi materiali, infatti, possono irritare la pelle e peggiorare la secchezza cutanea. I vestiti di cotone, in genere, sono più comodi da indossare se la pelle è secca e magari anche pruriginosa.

L'influenza delle stagioni

Il clima invernale secco, freddo e ventoso non fa di certo bene alla pelle. La maggior parte di noi avverte la pelle più tesa e secca quando fuori fa freddo e c'è vento. Per questo, tendiamo ad aumentare la temperatura del riscaldamento in casa. Questo comporta un clima interno caldo e secco e un basso tasso di umidità, che non fa bene alla pelle. Fortunatamente, per la maggior parte delle persone, la pelle secca rimane un problema stagionale, scomparendo in estate.

In quasi tutti i casi, una buona crema e dei buoni prodotti per le labbra sono sufficienti per risolvere la secchezza cutanea. Ma per le persone già predisposte alla pelle secca, il clima invernale può peggiorare notevolmente la situazione. Per queste persone, l'importante è prevenire e trattare con prodotti validi prima che la situazione diventi troppo grave.

 

Eczema atopico

Non è raro che anche i bambini piccoli soffrano di pelle molto secca e di eczema infantile, chiamato anche eczema atopico o dermatite atopica. La dermatite atopica è una condizione cutanea comune, che si verifica frequentemente. Spesso questa inizia a pochi mesi di età e può continuare per alcuni anni, in alcuni casi anche fino alla pubertà.

Con l'eczema atopico, la pelle diventa molto secca e ruvida. Questa può iniziare a produrre liquido e possono anche formarsi delle vesciche. Questa è condizione fastidiosa e dolorosa. L'eczema si manifesta spesso sul viso, sul collo, sulla parte posteriore dei polsi, dietro le ginocchia e all'altezza del gomito.

L'eczema atopico può essere trattato con una crema idratante ricca o una pomata specifica per dermatite atopica contenente cortisone. È importante anche utilizzare più volte al giorno una crema nutriente e idratante per fornire alla pelle sufficiente idratazione, anche nei periodi in cui l'eczema non si manifesta.


Buoni consigli contro la pelle secca

La pelle secca non scompare da sola. Per questo, è necessario impegnarsi per eliminare il problema. Le azioni da intraprendere dipendono in larga misura dal grado di secchezza della pelle. Fortunatamente, esistono valide soluzioni per liberarsi della pelle secca, utilizzando il giusto trattamento e, soprattutto, una buona cura della pelle preventiva.

Consigli contro la pelle invernale

Esfolia la pelle 1-2 volte alla settimana. Molti si ricordano di usare uno scrub o una maschera peeling per il viso, ma ricordati di esfoliare anche il resto del tuo corpo con uno scrub corpo. Ciò aiuterà la tua pelle ad assorbire meglio la crema idratante.

Lo scrub per il corpo di Australian Bodycare è uno scrub esfoliante con noccioli di albicocca tritati e Tea Tree Oil naturale, che contrasta la secchezza della pelle invernale e rimuove le impurità.

Usando uno scrub corpo di Australian Bodycare massaggerai e purificherai lo strato esterno della pelle dalle cellule morte, rimuovendo le impurità. Oltre ai noccioli di albicocca tritati, lo scrub corpo contiene glicerina e allantoina, che idratano e ammorbidiscono la pelle.

Kit per l'esfoliazione del corpo

Kit per l'esfoliazione del corpo

€29,99

Temperatura interna e esterna

Il clima invernale con freddo e vento non fa di certo bene alla pelle. Anche per la pelle può essere difficile affrontare i numerosi cambiamenti tra freddo esterno e temperature calde interne. Tra l'altro, anche l'aria secca di entrambi i luoghi è poco gradita alla pelle.

È difficile cambiare il clima esterno, ma puoi può fare in modo di prenderti cura della tua pelle con creme idratanti che la aiutino ad affrontare il vento e le intemperie. Al chiuso, assicurati di arieggiare bene e di smorzare l'aria secca provocata dai termosifoni. Inoltre, assicurato di usare piante verdi in casa, le quali contribuiscono a creare un buon clima interno.

Per quanto riguarda l'estate, sappiamo tutti che stendersi al sole è piacevole, ma troppo sole può seccare la pelle. Per questo, cerca di smorzare la tua permaenza sotto i raggi solari.

Acqua e sapone

Fare bagni lunghi e caldi è sempre piacevole, ma fa male alla pelle. Quindi, se tendi ad avere la pelle secca, ti consigliamo di accorciare un po' la durata del bagno e abbassare la temperatura dell'acqua. Inoltre, ricordati che è meglio evitare fare il bagno più volte al giorno.

È difficile fare a meno di sapone e prodotti detergenti per il corpo. Prova però a scegliere con cura i prodotti che usi, evitando quelli più duri per la pelle. I prodotti che combattono i batteri e dal pH bilanciato saranno di grande beneficio per la vostra pelle. Il nostro bagnodoccia con Tea Tree Oil antibatterico, aiuta a mantenere la pelle libera da batteri indesiderati.

Se hai problemi con la pelle secca, cerca di non strofinare e non sfregare troppo la pelle. Piuttosto, cerca di asciugarla con un asciugamano molto morbido.

Usa una buona crema idratante

Dopo la doccia, ricordati di applicare una crema nutriente e idratante su tutto il corpo. Se hai la pelle molto secca e con prurito, scegli una crema molto ricca. Un esempio è la nostra crema intensiva corpo. Se la pelle non è così secca, si puoi usare anche una crema più leggera. Per la prevenzione quotidiana della secchezza cutanea, ti consigliamo la nostra lozione corpo per pelle secca con Tea Tree Oil antibatterico.

Non dimenticare anche una buona crema per il viso. La pelle del viso è più sottile di quella del corpo, quindi scegli una crema specifica per il viso. La crema è importante da usare, soprattutto dopo la detersione del viso che, tra l'altro, deve essere effettuata con un detergente adatto a pelli secche.

Per le labbra esistono anche creme speciali che proteggano bene da vento, freddo e intemperie. Anche le mani sono molto vulnerabili, quindi necessitano di un'attenzione particolare, utilizzando una buona crema mani senza parabeni. Il clima invernale è duro per le mani e il loro lavaggio frequente lo è altrettanto.

In alcuni casi potrebbe essere necessario integrare la crema con una pomata contenente cortisone. Questo accade in casi in cui la pelle è molto secca e accompagnata da eczema atopico.

In generale, è importante utilizzare la crema un paio di volte al giorno o più spesso, se necessario. Puoi usare creme di ogni tipo, ma funzionano solo se ti ricordi di usarle con costanza!

Kit per l'esfoliazione del corpo

Kit per l'esfoliazione del corpo

€29,99

Usa indumenti di cotone

La lana e i materiali sintetici possono irritare la pelle e se questa è già secca e irritata, non vorrai sicuramente irritarla ulteriormente. Il cotone è un materiale molto comodo da usare, soprattutto se deve venire a contatto direttamente con la pelle.

Fai attenzione alla dieta

È importante bere molta acqua, perché la pelle secca può anche scaturire dall'interno se non si assumono abbastanza liquidi.

Inoltre, anche gli alimenti ricchi di acidi grassi possono avere un effetto sulla pelle. Le noci e i pesci grassi come il tonno, il salmone e lo sgombro, per esempio, sono ricchi di acidi grassi Omega 3.


FAQ sulla pelle secca 

Cosa fare con la pelle secca?

È importante fornire alla pelle secca molta idratazione. Puoi farlo con una crema ricca, nutriente e idratante. Inoltre, puoi anche fare una selezione dei saponi e i prodotti per la pulizia che usi quotidianamente. Se necessario, puoi passare a prodotti che risultino più delicati sulla pelle. Tieni presente anche che i bagni lunghi e caldi non fanno bene alla pelle secca. E infine, potrebbe essere una buona idea evitare di indossare lana e materiali sintetici a contatto diretto con la pelle.


Qual è la più comune causa della pelle secca? 

Le cause della pelle secca possono essere diverse. Le persone anziane e le persone con allergie, eczema o asma sono particolarmente soggette alla secchezza cutanea. Lo stesso vale per coloro che si lavano spesso le mani, ad esempio a causa del proprio lavoro. Anche il meteo è strettamente correlato con la secchezza della pelle. Il clima invernale ventoso e freddo, infatti, risulta molto duro sulla pelle.


La pelle secca può prudere

La pelle secca tende a prudere e, ovviamente, grattarsi non aiuta. A lungo andare, grattarsi può provocare un ispessimento cutaneo e zone di pelle più scura. Per questo, è molto importante sbarazzarsi di prurito e secchezza il prima possibile.


La pelle secca può provocare brufoli?

Si può sicuramente avere pelle secca e brufoli allo stesso tempo. Bisogna fare attenzione a non utilizzare prodotti eccessivamente aggressivi e seccanti nella lotta contro brufoli e pelle congestionata. Questi prodotti, infatti, seccano la pelle, portandola a produrre ancora più sebo, il che fornisce terreno fertile per i brufoli.


Cosa fare se ho la pelle secca a causa del lavaggio delle mani? 

Lavarsi spesso le mani fa male alla pelle. Ma se proprio devi, per via del tuo lavoro, è importante che tu scelga un sapone delicato senza alcool e sostanze chimiche. Ricordati di lubrificare spesso le mani con una crema mani di buona qualità, ricca e nutriente.


Si può sempre eliminare la pelle secca?

Nella stragrande maggioranza dei casi, una buona crema nutriente sarà in grado di aiutarti contro la pelle secca. In alcuni casi, però, potrebbe essere necessario integrare la crema idratante con una pomata contenente cortisone.

La maggior parte dio queste pomate richiede una prescrizione medica, quindi ti consigliamo di parlarne con il tuo medico o dermatologo. Puoi anche valutare i saponi e i prodotti per la pulizia che usi ed, eventualmente, sostituirli con alcuni prodotti più delicati. Se nulla aiuta di tutto ciò sembra aiutarti, parla con il tuo medico in modo da poter trovare un'altra soluzione.


Kit per l'esfoliazione del corpo

Kit per l'esfoliazione del corpo

€29,99