Prova il nostro test della skincare – clicca qui

Come eliminare i peli incarniti

Ultimo aggiornamento: 30/7/2021

Un pelo incarnito è un pelo che cresce sotto la pelle. Non ha un bell'aspetto, è sgradevole, e prude.

Per fortuna, c'è molto che puoi fare per evitare i peli incarniti, e ci sono anche dei modi efficaci per sbarazzarti dei peli incarniti se già ne hai.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Peli incarniti – cosa sono?

Un pelo incarnito è un pelo che cresce verso l'interno perché non riesce a perforare la pelle o perché è costretto a rientrare nella pelle. I peli incarniti possono verificarsi sul corpo e sul viso ovunque sono presenti i peli. Sia gli uomini che le donne possono soffrire di peli incarniti.

Il problema sorge soprattutto dopo la rasatura, motivo per cui sono gli uomini a dover fare i conti con maggiore frequenza con i peli incarniti sul viso e sul collo, mentre le donne sperimentano il problema soprattutto quando si radono le gambe, le ascelle e le parti intime.

Tuttavia, i peli incarniti possono anche essere causati da frizione o pressione, ad esempio se indossi abiti molto stretti. Potrebbe trattarsi di jeans attillati o del bordo elasticizzato di un paio di calze di nylon. Inoltre, si dice che le persone con i capelli ricci e gli uomini con molti peli del corpo abbiano una maggiore tendenza a sviluppare peli incarniti.

Un pelo incarnito non è pericoloso, ma non è bello. Inizia come una protuberanza sulla pelle che può causare arrossamento, bruciore e prurito. Spesso assomiglia e può essere confuso con un brufolo. È fastidioso, soprattutto quando si verifica in luoghi visibili.

In effetti, i peli incarniti non trattati possono anche svilupparsi in un brufolo o in un ascesso infetto, infiammato e doloroso sottopelle. Pertanto, ci sono molte buone ragioni per assicurarti di trattare i tuoi peli incarniti e per fare di tutto per evitare che si verifichino affatto.


Quali sono le cause dei peli incarniti?

Quando un nuovo pelo si forma in un follicolo pilifero, di solito crescerà e penetrerà attraverso la pelle. Ma se qualcosa impedisce ai peli di crescere dritti verso l'alto, cresceranno invece lateralmente sottopelle, diventando un pelo incarnito. Ad esempio potrebbero essere le cellule epidermiche morte a impedire ai tuoi peli di crescere attraverso la pelle.

Un pelo incarnito può anche verificarsi quando la punta di un pelo adulto viene forzata a rientrare sotto pelle o nel follicolo pilifero da cui proviene. Questo accade, ad esempio, per la pressione di indumenti aderenti o dopo la rasatura.

Peli incarniti dopo la rasatura

La rasatura mette a dura prova la tua pelle. Purtroppo spesso il corpo reagisce a questo trattamento stressante con bruciore, prurito, sfoghi, brufoli da rasoio e peli incarniti.

La rasatura è la causa più comune dei peli incarniti. Puoi avere peli incarniti ovunque ti radi: sul viso e sulle gambe, alle ascelle, sulla schiena, nelle parti intime e in qualsiasi altra parte del corpo.

I sintomi possono sembrare simili, ma i peli incarniti e i brufoli da rasatura non sono la stessa cosa, né le loro cause sono le stesse.

LEGGI ANCHERimedio per i brufoli da rasatura

I brufoli da rasoio si verificano quando un'infezione batterica e la successiva infiammazione irritano un follicolo pilifero. Gli spot arrossati, che sono il segno visibile dei brufoli da rasoio, possono svilupparsi in vesciche piene di pus infiammato. Questi pomfi pieni di pus sono chiamati anche foruncoli. In situazioni estreme, possono poi diventare vere e proprie pustole. In genere, sono i batteri stafilococchi o streptococchi a provocare l'infiammazione.

Tuttavia, come accennato in precedenza, la causa dei peli incarniti è semplicemente che i peli crescono sotto pelle perché sono costretti a tornare sotto. Il sintomo di un pelo incarnito può essere lo stesso del brufolo da rasatura: uno spot rosso e irritato che brucia e prude. E che successivamente può trasformarsi in un brufolo infiammato o in un ascesso.

Peli incarniti a causa di indumenti stretti

Quando la punta di un pelo adulto viene forzata di nuovo nella pelle o nel follicolo pilifero da cui proviene, potrebbe essere dovuto alla pressione esercitata da indumenti aderenti. Può trattarsi di un jeans attillato o dell'elastico di un paio di calzini che preme costantemente contro la pelle, impedendo così ai peli di crescere liberamente.

Il problema dei peli incarniti sorge soprattutto dopo la rasatura: gli indumenti aderenti aumenteranno solo il rischio di peli incarniti. È quindi una buona idea evitare jeans stretti o biancheria intima e calze elasticizzate il primo giorno dopo la rasatura o la depilazione con la ceretta.

Peli incarniti che non riescono a emergere in superficie

Un pelo incarnito può verificarsi perché il pelo è bloccato in modo che non riesce mai a raggiungere la superficie della pelle. Quando i peli sono "intrappolati" sotto la superficie della pelle, continueranno a crescere sottopelle, creando un brufolo infiammato.

Questo fenomeno – in cui un pelo incarnito non è dovuto alla rasatura – può verificarsi ovunque, ma è particolarmente comune negli uomini con peli spessi tra i glutei. I peli incarniti formano una cavità (una cisti) piena di fluido. Quando la cisti viene infettata da batteri, si forma un ascesso rosso e doloroso. Questa cisti è chiamata cisti pilonidale (o cisti sacrococcigea) ed è localizzata tra i glutei e il retto. Potrebbe essere necessario rimuovere la cisti con un intervento chirurgico.

Australian Bodycare Prodotti per l’igiene intima

3 prodotti per l'igiene intima per prevenire secchezza, odori prurito o altri fastidi intimi

€29,99

Guarda prodotto

Come trattare i peli incarniti

Il miglior trattamento per un pelo incarnito è fare in modo che non si verifichi. Ma se hai già dei peli incarniti, fortunatamente ci sono alcuni buoni modi per sbarazzartene.

Ecco come rimuovere un pelo incarnito:

Il miglior trattamento per un pelo incarnito è fare in modo che non si verifichi. Ma se hai già dei peli incarniti, fortunatamente ci sono alcuni buoni modi per sbarazzartene.

Passo 1. Inizia esfoliando delicatamente l'area in cui si trovano i peli incarniti. L'esfoliazione rimuove il sebo, il grasso, lo sporco, le cellule morte della pelle e altre impurità che possono ostruire la pelle. Puoi usare una crema esfoliante ed eventualmente completarla con un guanto in crine. Un prodotto adatto per combattere i peli incarniti con ingredienti antibatterici è il Body Scrub di Australian Bodycare. Questo scrub per il corpo rimuove le cellule morte della pelle e previene i peli incarniti.

Australian Bodycare Body Scrub

Scrub detergente pulizia profonda con olio di Melaleuca 100% naturale

€11,99

Guarda prodotto

Passo 2. Copri la pelle con un asciugamano caldo e umido premuto sulla zona in cui si trovano i peli incarniti. Ad esempio, puoi usare una salvietta imbevuta in acqua tiepida e poi strizzata. Puoi anche ammorbidire la pelle facendo un bagno caldo.

Passo 3. Rimuovi delicatamente il pelo utilizzando una pinzetta sterile o un ago. Quando la pelle è ammorbidita e calda, il pelo dovrebbe venire in superficie ed essere più visibile. Non scavare per raggiungere il pelo, perché rischi di danneggiare la pelle.

Passo 4. Lava la zona in cui si trova il pelo incarnito con un detergente per il corpo.

Australian Bodycare Body Wash

Con olio di tea tree naturale al 100%

€7,99

Guarda prodotto

Passo 5. Ricorda di esfoliare la pelle con regolarità per rimuovere sebo, grasso, sporcizia e cellule morte, riducendo così al minimo il rischio di nuovi peli incarniti. Inoltre, usa una buona lozione per il corpo, un balsamo post rasatura o uno spray ogni volta che ti radi.

Contrasterà le irritazioni cutanee e i peli incarniti. Esistono vari prodotti per combattere i peli incarniti. Scegli un prodotto formulato per lenire la pelle. Il Tea Tree Oil e l'aloe vera, ad esempio, sono noti per la loro capacità di contrastare i batteri e il prurito.

Australian Bodycare Body Balm

Lozione nutriente per gli arrossamenti post rasatura e ceretta

€11,99

Guarda prodotto

Rimedi alternativi per il trattamento dei peli incarniti

Oltre all'esfoliazione, agli asciugamani caldi e umidi e all'uso di un ago o di una pinzetta, ci sono altri rimedi casalinghi per rimuovere un pelo incarnito.

Ad esempio, un pezzo di pane imbevuto nel latte caldo dovrebbe ammorbidire la pelle in modo che sia facile rimuovere il pelo incarnito. Anche un po' di sale mescolato con acqua calda dovrebbe essere efficace. Anche il succo di limone può dimostrarsi un rimedio efficace per i peli incarniti. E se massaggi un po' di caffè sull'area interessata, dovrebbe ammorbidire la pelle in modo che sia più facile rimuovere i peli incarniti.

Trattamento laser e chirurgia

Se non riesci a sbarazzarti dei peli incarniti, un trattamento laser che elimina i peli in modo permanente potrebbe essere una soluzione. Con un trattamento laser puoi rimuovere definitivamente sia i peli incarniti che tutti gli altri peli della zona, così in futuro non dovrai più pensare alla rasatura o ad altri metodi di depilazione. In questo modo, puoi evitare i peli incarniti in futuro.

Nella peggiore delle ipotesi, potrebbe essere necessario rimuovere i peli incarniti con un intervento chirurgico. È raro e accade solo se il pelo incarnito si è infiammato e infettato a tal punto da non poter essere rimosso in nessun altro modo.


Cosa si può fare per prevenire i peli incarniti?

I peli incarniti si verificano principalmente a seguito della rasatura. Quindi, il consiglio preventivo riguarda una rasatura corretta. Tuttavia, se si verificano spesso peli incarniti, è necessario domandarsi se il problema potrebbe essere dovuto all'utilizzo di indumenti molto stretti.

Buone pratiche per la rasatura

Per risolvere il problema dei peli incarniti di conseguenza alla rasatura, devi prima di tutto prenderti cura della tua pelle prima, dopo e durante la rasatura. I peli incarniti non appariranno con molta facilità sulla pelle morbida e ben idratata.

Prima di raderti, prepara la pelle per la rasatura lavandola e pulendola con acqua tiepida e una crema delicata per peli incarniti, preferibilmente contenente ingredienti antibatterici. Potresti anche fare un bagno caldo, poiché ammorbidisce la pelle e rende più facile radersi senza danneggiarla.

Quando la pelle è pulita e asciutta, puoi applicare sulla pelle il tuo prodotto preferito per la rasatura (schiuma, crema o gel) prima di iniziare a raderti. Disinfetta la pelle e riduce il rischio di lesioni. Ricorda che radere i peli nel verso di crescita riduce il rischio di peli incarniti. Se in qualche punto hai proprio bisogno di raderti contro pelo, fallo con molta attenzione.

Quando hai finito di raderti, assicurati di rimuovere la crema da barba in eccesso dalla pelle prima di applicare un buon dopobarba o una lozione per il corpo. Molte persone apprezzano i prodotti per la pelle con Tea Tree Oil o gel di aloe vera, noti per le loro proprietà lenitive e per contrastare i batteri.

È invece una buona idea evitare i prodotti profumati, che possono aumentare l'irritazione della pelle dopo la rasatura. Sono disponibili anche prodotti specifici per la prevenzione e il trattamento dei peli incarniti.

Una buona igiene è importante durante la rasatura. Assicurati di usare sempre un rasoio con lame nuove e pulite, sostituiscilo spesso e non condividere il tuo rasoio con altri.

Ci sono aree della pelle particolarmente sensibili e in cui la pelle è molto sottile. Questo vale ad esempio per la zona bikini. Le donne – e gli uomini – che si radono le parti intime dovrebbero quindi prestare particolare attenzione a prendersi cura della pelle in queste zone per ridurre al minimo il rischio di formazione di peli incarniti.

Australian Bodycare After Shave

Lozione After Shave per prevenire brufoli da rasatura e peli incarniti

€7,99

Guarda prodotto

FAQ – Dubbi frequenti sui peli incarniti

Perché si verificano i peli incarniti?

Un pelo incarnito si verifica quando gli viene impedito di crescere liberamente. In questo caso, il pelo crescerà sottopelle o addirittura verso l'interno. Ciò può essere dovuto al fatto che il pelo non riesce a "sfondare" la superficie della pelle e quindi continua a crescere lateralmente a filo pelle. Può anche essere che crescendo il pelo sia costretto a rientrare nella pelle o nel follicolo pilifero da cui proviene. La causa potrebbe essere la rasatura o vestiti attillati, tra le altre cose.


Qual è la differenza tra peli incarniti e brufoli da rasatura?

Un pelo incarnito si verifica quando un pelo cresce verso l'interno. Questo può causare infiammazione della pelle. I brufoli da rasatura, invece, si verificano a causa di un'infezione batterica e della successiva infiammazione in un follicolo pilifero a seguito della rasatura. Le cause sono diverse, anche se i sintomi sono molto simili.


Come sbarazzarsi di un pelo incarnito?

L'esfoliazione è un modo importante per rimuovere i peli incarniti. Esfoliare la pelle aiuta a rimuovere il sebo, il grasso, lo sporco e le cellule morte che possono ostruire la pelle. Dopo l'esfoliazione, assicurati che la pelle sia morbida e calda prima di provare a rimuovere delicatamente il pelo incarnito con un ago sterile o una pinzetta. Dopodiché ricordati di lavare e idratare la pelle con prodotti dalle proprietà disinfettanti e antibatteriche.


Le donne possono avere peli incarniti?

Sia gli uomini che le donne possono soffrire di peli incarniti. Un pelo incarnito può verificarsi ovunque ci siano dei peli, e in particolare ovunque ti radi i peli. Inoltre, possono verificarsi peli incarniti anche a causa della pressione sulla pelle da parte di indumenti stretti.


I peli incarniti possono crescere ovunque sul corpo?

I peli incarniti possono verificarsi sul corpo e sul viso ovunque sono presenti dei peli. Spesso i peli incarniti si presentano dove ti radi. Per gli uomini, quindi, di solito si tratterà di viso e collo, mentre per le donne sarà più comune sulle gambe, sotto le ascelle e intorno alla zona bikini.


Come evitare i peli incarniti?

A parte smettere di rasarsi, il modo migliore per evitare i peli incarniti è esfoliare periodicamente la pelle, ad esempio un paio di volte a settimana. Inoltre, è importante prendersi cura della propria pelle durante la rasatura. Una volta terminata la rasatura, è importante mantenere la pelle morbida e idratata con una buona lozione per il corpo o una crema dopobarba.