Soffri di brufoli sul collo? Come sbarazzarsene definitivamente

Ultimo aggiornamento: 1/7/2021

I brufoli sul collo sono un problema comune a molte persone. Cionondimeno, resta un problema fastidioso. Per fortuna, esistono soluzioni buone ed efficaci per il trattamento. Troverai ulteriori informazioni a questo riguardo qui di seguito. Vediamo anche chi ha maggiori probabilità di sviluppare brufoli sul collo e perché si verificano.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Cosa sono i brufoli sul collo?

I brufoli sul collo, come i brufoli sul resto della pelle, indicano la comparsa di un batterio nella pelle. Da un punto di vista medico, le eruzioni cutanee di brufoli sono chiamate acne, ma qualche brufolo sul collo non è generalmente considerato acne. Per essere considerato acne, devi avere tra i 10 e i 40 brufoli. Avere qualche brufolo sul collo è abbastanza comune, ma può essere esteticamente problematico.

I brufoli sul collo o in qualsiasi altra parte del corpo sono causate da batteri che provocano l'infiammazione della pelle. I brufoli sul collo sono gonfiori della pelle, spesso con una pallina di pus giallastro sottostante che fa sollevare la pelle, causando arrossamento e infiammazione.


Brufoli vs. dermatite da barba

Spesso i brufoli sul collo vengono confusi con un'altra infezione della pelle, vale a dire la dermatite da barba, o dermatite da rasatura. Quest'ultima è un problema frequente per gli uomini che si radono completamente i peli del collo. Ma l'eruzione da rasatura differisce sai brufoli in quanto è causata dai peli della barba che ricrescono sottopelle, rimanendo intrappolati e continuando a crescere appena sotto la superficie. Un altro caso di dermatite da barba è quando i follicoli piliferi sono ostruiti e possono provocare infiammazioni, che però in questo caso sono causate da batteri di stafilococco giallo.


Perché ho i brufoli sul collo?

Ti è mai capitato di svegliarti e guardarti allo specchio, per scoprire che durante la notte si è formato un brufolo arrossato e dolente sul collo? Non sei il solo. Ma perché si formano i brufoli? Possono esserci diverse ragioni.

Il sebo non può fuoriuscire dalla pelle

Ad eccezione delle palpebre, ci sono ghiandole sebacee su tutto il viso e il collo. Le ghiandole sebacee sono importanti per la salute della nostra pelle perché secernono una sostanza grassa chiamata sebo, che ha il compito di evitare che la pelle si secchi. In un certo senso, è la lozione per il corpo prodotta dalla pelle stessa.

Di solito, il sebo viene secreto dalle ghiandole sebacee lungo i peli minuscoli e sottili che hai sul viso. Ma quando questi tubicini si bloccano, il sebo inizierà ad accumularsi. Nonostante ciò, le ghiandole continuano però a produrre nuovo sebo, e questo causa i brufoli sulla gola e sul collo, oppure in qualsiasi altro punto in cui le ghiandole sebacee sono impossibilitate a secernere correttamente il sebo.

Lo strato esterno della tua pelle si rinnova costantemente sostituendo le cellule morte della pelle, ma quando le cellule morte della pelle si appiccicano insieme, possono bloccare il sebo all'interno della ghiandola. Questo sebo può quindi essere infettato da un batterio della pelle chiamato Propionebacterium acnes, che si nutre proprio del sebo in eccesso. Questo batterio provoca l'infiammazione della pelle formando un brufolo rosso e infiammato.

Uno squilibrio ormonale può causare brufoli sul collo

Brufoli e ormoni sono indubbiamente collegati. Gli ormoni sono agenti di segnalazione chimica prodotti da diverse ghiandole. Inviano messaggi chimici attraverso il sangue per regolare le funzioni del corpo. Quando c'è uno squilibrio ormonale, si possono verificare brufoli sul collo, sul viso o in altre parti del corpo. Questo squilibrio ormonale può essere dovuto a stress, a cattiva alimentazione o alla gravidanza.

La dieta può causare brufoli

Potresti aver sentito qualcuno dire che gli vengono i brufoli ogni volta che mangia delle patatine. Potrebbe esserci del vero in questo. Sebbene non sia stato scientificamente provato che i cibi grassi e zuccherini producano direttamente i brufoli, grandi quantità di cibi poco sani possono far aumentare i livelli di zucchero nel sangue, che a loro volta influiscono sulla produzione di ormoni. Questo può causare brufoli sul collo, sul viso o altrove.

Bevi molto latte? Anche questo potrebbe essere il motivo per cui hai dei brufoli sul collo. La comparsa di brufoli può essere dovuta al fatto che la pelle è irritata da grandi quantità di latte. Questo perché il latte vaccino contiene anche ormoni che possono influenzare il tuo equilibrio ormonale e causare brufoli.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto

A chi vengono i brufoli sul collo?

I brufoli sul collo possono colpire chiunque. Le ghiandole sebacee producono pochissimo sebo, a meno che gli ormoni non le stimolino a farlo. È per questo motivo che ai bambini non vengono brufoli.

E del resto è anche il perché i brufoli compaiono durante la pubertà.

È nell'adolescenza che i livelli ormonali aumentano. In entrambi i sessi, gli ormoni sessuali aumentano e diventano più attivi. Questo fa sviluppare le ghiandole sebacee e aumenta la produzione di sebo.

Il sebo rende la pelle più untuosa. Ciò a sua volta rende più difficile per le ghiandole sebacee far fuoriuscire il sebo prodotto. È per questo motivo che molti giovani soffrono di brufoli durante la pubertà. In effetti, si stima che fino all'80% dei giovani abbia problemi di brufoli in una qualche misura.

I brufoli si manifestano anche nell'età adulta

Non è solo quando sei un adolescente che puoi veder spuntare un fastidioso brufolo sul collo, sulla fronte o in qualsiasi altro posto inopportuno. A qualsiasi adulto può capitare di avere un brufolo ogni tanto, indipendentemente dall'età. Tuttavia, sono più spesso le donne che gli uomini ad essere colpite.

Circa il 5% delle donne di 40 anni ha ancora problemi di brufoli. Per gli uomini, è circa l'1%. Molto probabilmente questo è a causa del fatto che le donne sono più colpite da fluttuazioni di livelli ormonali che possono causare i brufoli, ad esempio per il ciclo mestruale o la gravidanza.

Sintomi dei brufoli sul collo

I sintomi dei brufoli sul collo, come ovunque sulla pelle, sono gonfiori rossi e infiammati. Spesso, il brufolo si svilupperà formando una massa giallastra sotto la pelle.

Un brufolo sul collo può avere l'aspetto di un rigonfiamento sulla superficie della pelle, ma può anche apparire come un nodulo profondo nella pelle. Toccando intorno al brufolo, potresti sentire un gonfiore simile a una pallina che penetra in profondità nella pelle. In genere, entrambi saranno accompagnati da indolenzimento quando tocchi il brufolo.

I sintomi del tuo brufolo scompariranno gradualmente. Il corpo guarirà naturalmente il brufolo e l'infiammazione nel giro di pochi giorni, a seconda di quanto è grande e quanto è profondo il brufolo. Un brufolo scomparirà da solo dopo un po', ma ne continueranno ad apparire di nuovi se non si affronta il problema.


Come si trattano i brufoli sul collo?

Il problema dei brufoli sul collo non scompare da solo. Continueranno a formarsene di nuovi se non metti in atto un trattamento anti-brufoli. Per fortuna, ci sono molte buone opzioni per affrontare il problema in modo efficace.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto

Tratta i brufoli coi giusti prodotti per la cura della pelle

La cosa più importante per il trattamento dei brufoli sul collo è mantenere la pelle pulita. Per farlo correttamente, scegli i giusti prodotti per la cura della pelle – quelli che sono studiati per rimuovere impurità, grasso, sporco, cellule epidermiche morte e batteri, in modo che questi non possano accumularsi nelle ghiandole o nei pori.

Il kit completo per la cura del viso di Australian Bodycare è specificamente progettato per ridurre e prevenire i brufoli sul collo e sul viso. Il kit comprende Face Wash, Face Tonic, Face Cream e Spot Stick, che sono efficaci per pulire la pelle congestionata e rimuovere i brufoli. Lo fanno utilizzando le proprietà del Tea Tree Oil attivo naturale al 100%, che contrasta gli attacchi batterici con le sue proprietà uniche. Tutti questi prodotti contribuiscono a creare sulla pelle una membrana che la protegge efficacemente dai batteri. Ciò significa che i batteri non possono penetrare nei pori o nelle ghiandole sebacee per causare infiammazioni e quindi brufoli.

Usa il delicato Face Wash per lavare viso e collo mattina e sera, così da mantenere la pelle pulita sia durante il giorno che di notte. Il detergente pulisce delicatamente senza seccare la pelle. Non lavare la faccia più di due volte al giorno, altrimenti la pelle si potrebbe irritare.

Dopo aver lavato il viso, usa il Face Tonic  per pulire in profondità i pori, lasciando la carnagione fresca e pulita.La Face Cream  crea lo strato finale di protezione contro i batteri, oltre a mantenere la pelle morbida ed elastica.Lo Spot Stick  è il tuo pronto soccorso per curare un brufolo. Applicane un po' sul brufolo non appena senti che inizia a svilupparsi: i principi attivi leniscono la pelle e aiutano il brufolo a guarire più velocemente.

Cure mediche nei casi più gravi

Se hai qualche brufolo sul collo, la cura più efficace è mantenere la pelle pulita con dei buoni prodotti per la cura della pelle. Ma se si tratta di una brutta eruzione di acne, potrebbe essere necessario un trattamento medico.

In questo caso dovresti rivolgerti a un dermatologo o al tuo medico di famiglia, che ti indirizzerà da uno specialista in problemi di pelle. Loro potranno valutare che tipo di trattamento può aiutarti al meglio. Potrebbe trattarsi di creme o di compresse, oppure entrambi.


Come prevenire i brufoli sul collo

Il miglior trattamento dei brufoli sul collo è semplicemente quello di prevenirli. Puoi farlo facilmente e con pochi semplici passaggi che ti aiuteranno a mantenere la gola e il collo liberi da brufoli.

Osserva una buona routine di cura della pelle

Per prevenire la comparsa di focolai sulla gola, è innanzitutto importante attenersi a una buona routine di cura della pelle. Prendi l'abitudine di pulire la pelle della gola e del collo mattina e sera. Non è sufficiente lavarsi la pelle la sera dopo essersi struccate. La pelle secerne molto sebo anche durante la notte, e dovrai lavarlo quando ti alzi.

Fai bagni brevi

Ti piace fare lunghi bagni caldi con l'acqua che copre il tuo corpo? A chi non piace! Ma l'acqua calda può causare problemi alla pelle. Secca rapidamente la pelle, che a sua volta aumenta la naturale produzione di sebo. La soluzione? Fare bagni più brevi e meno caldi.

Cambia spesso la biancheria del letto

Con che frequenza cambi la biancheria del letto? Se non sai rispondere a questa domanda, probabilmente non è abbastanza spesso. Molto sporco si accumula molto rapidamente nel letto, motivo per cui è importante cambiarlo frequentemente. Se non lo fai, i batteri e la sporcizia del tuo letto penetreranno nella pelle e potrebbero causare brufoli.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto