Brufoli sulla fronte – perché compaiono? Come sbarazzarsene

Ultimo aggiornamento: 5/7/2021

Alla maggior parte di noi, indipendentemente dal sesso e dall'età, capiterà a un certo punto di avere dei brufoli sulla fronte. È un problema molto comune che può essere dovuto allo stress, a una cattiva alimentazione o agli ormoni. Per fortuna, ci sono alcuni semplici suggerimenti e trucchi che puoi usare per porre rimedio ai brufoli sulla fronte.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Cosa sono i brufoli sulla fronte?

Presto o tardi, alla maggior parte di noi compariranno dei brufoli sulla fronte. In alcuni casi, questi sono associati a brufoli sul resto del viso, mentre in altri, c'è solo la comparsa di brufoli sulla fronte. Per quanto irritante, questo è un problema abbastanza comune e innocuo.


Perché hai brufoli sulla fronte: la spiegazione medica

I brufoli sulla fronte si verificano a causa dei batteri della pelle chiamati Propionibacterium Acnes, i quali si nutrono del nostro sebo cutaneo. Quando il sebo viene scomposto da questi batteri, vengono a formarsi sostanze di scarto e acidi grassi. Questi prodotti della scomposizione irritano la ghiandola sebacea e possono provocare infiammazione.

Per prima cosa, quindi, vedrai piccoli pomfi dolenti e arrossati, che possono poi svilupparsi in veri e propri brufoli con un centro giallastro. Questo è abbastanza comune e, in genere, i brufoli scompaiono entro pochi giorni. Altre volte possono essere necessarie diverse settimane, a seconda della gravità dello sfogo.


Che aspetto hanno i brufoli sulla fronte?

Gli sfoghi di brufoli sulla fronte possono apparire in modi molto diversi tra loro. Per alcuni si tratterà semplicemente di punti neri (anche detti comedoni), altri vedranno piccoli punti bianchi, mentre altri ancora svilupperanno un'eruzione cutanea in rilievo, simile a un bozzo. Ciò che queste diverse tipologie hanno in comune, tuttavia, è il fatto di essere perfettamente normali.

I brufoli sulla fronte possono svilupparsi sia sottopelle che in superficie. Un brufolo tipico è rosso, gonfio e può essere pieno di pus giallo. Ma i brufoli si formano anche più in profondità nella pelle, e in questo caso appaiono come una piccola protuberanza dura che può risultare arrossata e dolorante.


Cause dei brufoli sulla fronte

Ci possono essere molte ragioni diverse per cui diversi soggetti tendono ad avere brufoli sulla fronte. La verità è che in molti saranno colpiti da pelle congestionata o piccoli brufoli sulla fronte a un certo punto della vita. Questo succede poiché la fronte produce più sebo rispetto alla pelle del resto del viso, creando le condizioni ideali per lo sviluppo di brufoli sulla fronte.

Ci sono, però, molti motivi diversi per cui puoi soffrire di brufoli sulla fronte.

I brufoli sulla fronte possono verificarsi a causa di:

Geni

Potresti essere geneticamente più portato a sviluppare brufoli sulla fronte. Il tuo corredo genetico può influenzare molte cose, e una di queste è se l'essere più prone a pelle congestionata e acne. Quindi, se uno dei tuoi genitori ha sofferto di acne o brufoli, è probabile che ne sia predisposto anche tu. Spesso pelle grassa e pelle congestionata sono collegate, nel qual caso è ancora più importante avere una buona routine di cura della pelle.

Ormoni

Molti di noi sperimentano brufoli sulla fronte durante la pubertà. Questo succede perché durante questo periodo il corpo produce quantità maggiori dell'ormone sessuale maschile  – il che vale sia per gli uomini che per le donne.

Gli ormoni hanno molta influenza sullo stato della tua pelle: quando i tuoi ormoni sono sbilanciati per un motivo o l'altro, ciò influisce sulle condizioni della tua pelle. Questo è anche il motivo per cui molte donne incinte sono particolarmente affette da pelle congestionata.

Stress

Quando sei stressato, il problema non si limita al livello psicologico, ma ne puoi risentire anche fisicamente, e spesso ciò influirà sulle condizioni della tua pelle. Lo stress porta infiammazione nel corpo, e può scatenare brufoli. Allo stesso tempo, molte persone sono stressate perché lavorano troppo – e quando l'organismo fa gli straordinari, ciò può potenzialmente risultare nella comparsa di brufoli sulla fronte.

Capelli e cute untuosi

Spesso si hanno brufoli sulla fronte perché viene prodotto più olio nella cosiddetta zona T (fronte, naso e mento). Se i tuoi capelli sono grassi, possono anch'essi contribuire alla comparsa dei brufoli. L'untuosità può, infatti, trasferirsi dai capelli alla fronte, provocando l'ostruzione dei pori e la congestione della pelle. Per evitare che succeda, usa i prodotti adatti ai tuoi capelli, in modo che non diventino grassi.

Cerchi uno shampoo che prevenga efficacemente i capelli e il cuoio capelluto grassi? Allora prova il nostro apprezzato shampoo Hair Clean.

Pori ostruiti nella zona T

I tuoi pori sono spesso più evidenti nella zona T: naso, fronte e mento. Questo accade perché qui i pori possono spesso ostruirsi con una sostanza nera – quello che chiamiamo punti neri (o comedoni).

I punti neri si verificano quando la pelle produce troppo sebo. Possono essere piccoli, grandi o apparire come piccole protuberanze che possono, poi, svilupparsi in brufoli veri e propri, pieni di pus giallastro. Se vuoi evitare i punti neri nella zona T, dovresti mantenere la tua pelle ben pulita tramite l'utilizzo di un prodotto come Face Wash di Australian Bodycare.

Cattiva alimentazione

È sempre bene seguire una dieta sana e variata, per dare al tuo organismo il nutrimento ideale. Probabilmente avrai sentito dire che il fast food e il cibo grasso (malsano) possono causare brufoli, ma ciò non è necessariamente corretto: quel che è certo è che non esiste nessuna ricerca che metta una cattiva alimentazione e la comparsa di brufoli sulla fronte in relazione diretta.

Detto questo, è dimostrato come i latticini possano contribuire a scatenare i brufoli. Non è certo vero per tutti, ma se spesso soffri di brufoli sulla fronte, puoi provare. ad esempio, a eliminare il latte vaccino dalla tua dieta.

Cappelli e prodotti per i capelli

La tua pelle può essere influenzata dall'interno, ad esempio dagli ormoni, ma viene anche influenzata da fattori esterni: se indossi spesso un cappello o usi la cera sui capelli, ciò potrebbe causarti brufoli sulla fronte.

La cera e altri prodotti per capelli possono sfregarsi sulla pelle, esponendola a irritazioni, untuosità e batteri: una combinazione perfetta per ottenere pori ostruiti. Lo stesso vale per i copricapo in generale: se ti piace indossare cappelli, berretti o sciarpe, è importante che li lavi spesso in modo da non esporre la tua pelle allo sporco che può accumularsi al loro interno.

Inoltre, dovresti prestare attenzione al materiale di cui i tuoi accessori sono composti. Tessuti come il poliestere non lasciano respirare la pelle e questo può causare pori ostruiti. Scegli, piuttosto, fibre naturali e traspiranti come lana, cotone e seta.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto

Prodotti per il trattamento dei brufoli sulla fronte

I brufoli sulla fronte sono frequenti perché questa è spesso un'area in cui la pelle produce molto olio e sebo. I pori della fronte possono ostruirsi rapidamente causando la formazione di brufoli o pelle congestionata.

Se soffri di brufoli sulla fronte, puoi cercare di cambiare alcune delle tue abitudini e, cosa più importante, assicurarti di seguire una buona routine di cura della pelle.

Molti credono che i brufoli e la pelle grassa siano sempre correlati, e per questo usano prodotti troppo aggressivi che spogliano la pelle dei suoi oli naturali. Può sembrarci una buona idea, ma in realtà, eliminando tutti gli oli naturali, la pelle inizierà a compensare producendo ancora più sebo.

Non sei sicuro di quale sia il modo migliore di prenderti cura della tua pelle per evitare brufoli sulla fronte? Qui di seguito trovi una guida completa alla migliore routine di cura della pelle per prevenire i brufoli ed avere una pelle pulita e sana.


Evita i brufoli sulla fronte – Detergi la pelle mattina e sera

Per evitare brufoli sulla fronte, è importante avere una buona routine di cura della pelle da seguire mattina e sera. In questo modo, manterrai la tua pelle nelle migliori condizioni, prevenendo e curando la pelle della fronte congestionata.

Di seguito ti spieghiamo una routine di cura della pelle su misura per eliminare i brufoli e impedire che si ripresentino in futuro. Se vuoi ottenere risultati ottimali dalla tua routine di cura della pelle, è importante seguirla con costanza e detergere la pelle mattina e sera.

Fase: 1 - Detergente viso

Il primo passo nella tua routine di cura della pelle è pulire il viso. Face Wash di Australian Bodycare è appositamente formulato per prevenire brufoli e punti neri (comedoni) inibendo la proliferazione dei batteri e bilanciando la produzione di sebo della pelle.

Per risultati ottimali, utilizzalo sia la mattina che la sera. Se ti trucchi, è una buona idea usare uno struccante prima di lavare la pelle con Face Wash di Australian Bodycare.

Fase 2 - Tonico viso

Dopo aver pulito la pelle, puoi passare direttamente alla crema per il viso, ma a molte persone con la pelle congestionata piace integrare la propria routine con un tonico per la pelle.

Per questo puoi usare Face Tonic di Australian Bodycare. Il tonico deterge la pelle in profondità e apporta idratazione. È privo di alcool, quindi può essere utilizzato sia su pelli grasse che su pelli sensibili.

Fase 3 - Crema viso

Dopo aver applicato il Face Tonic, la tua pelle è pronta per essere idratata. Per farlo puoi usare Face Cream di Australian Bodycare con ingredienti nutrienti per la pelle congestionata, secca e irritata.

La nostra crema viso nutre in profondità la tua pelle e previene la formazione di brufoli e punti neri. Inoltre, è così delicata che può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle: secca, grassa e sensibile.

Fase 4 - Maschera viso

La cosa più importante che puoi fare per combattere la pelle congestionata e i brufoli sulla fronte è mantenere una buona routine quotidiana di cura della pelle. A volte potresti doverle dedicare qualche attenzione extra quando la tua pelle ne ha più bisogno.

Una cosa che puoi fare è applicare regolarmente una maschera viso, appositamente formulata per la tua pelle. Perché non provare una maschera all'argilla purificante per ridurre e prevenire i brufoli sulla fronte? Se tratti la tua pelle con una maschera all'argilla purificante una volta alla settimana, manterrai il giusto equilibrio nella produzione di sebo da parte della pelle.

Australian Bodycare Face Mask

Maschera viso detergente profonda contro punti neri e brufoli

€15,99

Guarda prodotto

Fase 5 – Stick brufoli

Il nostro Spot Stick arresterà rapidamente ed efficacemente eventuali eruzioni cutanee o brufoli sulla fronte. Consideralo il tuo pronto soccorso per eruzioni cutanee, brufoli e pelle congestionata.

Usa lo Spot stick di Australian Bodycare direttamente sull'area in cui hai la pelle congestionata o brufoli. Puoi usarlo in qualsiasi momento durante il giorno o la sera prima di andare a letto, e può essere applicato anche sotto il trucco.


Cos'altro puoi fare per prevenire i brufoli sulla fronte?

Sei soggetto a brufoli ostinati sulla fronte? Oltre alla tua routine di cura della pelle, ecco qualche altro suggerimento che puoi utilizzare.

5 consigli per i brufoli sulla fronte:

  1. Hai i capelli grassi? Questo può contribuire alla formazione di brufoli sulla fronte. Usa uno shampoo delicato che ti permetta di lavare i capelli spesso, senza privarli di sostanze nutritive e oli. Ricorda di fare attenzione a non lasciare che i prodotti per la cura e lo styling dei capelli finiscano sulla tua fronte.
  2. Tieni le dita lontane dal viso. Sulle nostre dita ci sono molti oli e batteri, quindi cerca di fare attenzione a non toccarti la faccia, in modo che gli oli e i batteri non vengano trasferiti sul tuo viso.
  3. La tentazione di schiacciare i brufoli è forte, ma dovresti cercare di resistere. Quando si spreme un brufolo, i batteri entrano nei pori esposti, e ciò può causare infiammazioni o, nel peggiore dei casi, cicatrici. Se ti è proprio impossibile tenere lontane le dita, fallo correttamente. Disinfetta l'area sia prima che dopo, ad esempio con uno Spot Stick, per evitare che i batteri della pelle penetrino nell'area interessata.
  4. Struccati correttamente ogni sera. Se non rimuovi il trucco, questo ostruirà i pori causando ancora più brufoli. Cerca di non usare troppo trucco, così che la tua pelle possa respirare.
  5. Se indossi spesso un cappello, una sciarpa o un berretto, ciò può essere causa di brufoli sulla fronte. questi accessori bloccano l'apporto di ossigeno, se non vengono lavati frequentemente, sporco e batteri possono passare sulla fronte.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto