Prurito anale – cause, trattamento e prevenzione del prurito all'ano

Ultimo aggiornamento: 19/9/2022

Il prurito anale è un disagio molto comune. possono esserci diverse ragioni dietro al prurito anale. per fortuna, il prurito anale è abbastanza innocuo nella maggioranza dei casi, ed esistono molti trattamenti che funzionano velocemente.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Che cos'è il prurito anale?

Tutti, nella vita, hanno provato una sensazione di prurito al sedere. La maggior parte delle volte, questo prurito sparisce autonomamente, ma per alcuni potrebbe diventare un problema serio e a lungo termine. Sfortunatamente, spesso se ne soffre in silenzio e non si fa nulla per risolvere il problema. Molte persone, infatti, considerano il prurito, l'irritazione e il bruciore in quell'area qualcosa di cui vergognarsi e non un argomento di cui parlare apertamente.

Il prurito anale non è una malattia, ma un sintomo di altri problemi. Il prurito è il risultato di un'irritazione cutanea intorno all'ano, la quale può essere causata in diversi modi.

Il prurito anale è comune sia negli adulti che nei bambini di tutte le età. Appare sia negli uomini che nelle donne, ma gli uomini ne soffrono leggermente più spesso rispetto alle donne - anche se non si conosce il motivo di questa maggiore insorgenza.

I sintomi si estendono da un prurito leggero e quasi insignificante a un bruciore estremamente sgradevole intorno all'ano.

Crema e sapone per il prurito anale

2 prodotti contro il prurito anale

€19,99

Prurito anale notturno

È abbastanza normale per il prurito anale variare di intensità durante il giorno e la notte. Non è inusuale riscontrare problemi con il prurito anale specialmente di notte. Nei bambini, il prurito sul culetto è molto più comune di sera e durante la notte.

I sintomi del prurito anale sono sensibilità, irritazione, prurito, dolore, e una sensazione di bruciore intorno all'ano. Nonostante il prurito anale possa presentarsi a qualunque ora del giorno, molti ne soffrono di sera e specialmente di notte. I sintomi del prurito anale appaiono più spesso di notte, poiché quando dormiamo o quando si è appena andati in bagno, la temperatura intorno al nostro ano è più alta, e l'ambiente anale diventa più umido. Puoi provare a risolvere il problema da solo, lavando l'area anale con un sapone delicato dopo aver usato il bagno, evitando biancheria stretta e possibilmente applicando della crema per il prurito anale prima di andare a letto.

Prurito nell'ano

Il prurito anale non è una malattia ma, più che altro, rappresenta un sintomo. Il prurito anale potrebbe essere sintomo di diversi disagi, quali le emorroidi, le ragadi o un eczema. Il prurito anale è percepito come un disagio all'interno del e intorno all'ano, e si presenta sotto forma di sensazione di bruciore. Il prurito può variare da un leggero disagio a un problema estremamente fastidioso.

Non è sempre possibile trovare le ragioni per cui si prova prurito, ma le cause più comuni sono le emorroidi, le ragadi, una scarsa igiene personale o un'igiene troppo pronunciata, oppure un'infezione batterica o da funghi. Nei bambini, il prurito potrebbe sovvenire per via dei vermi o da un cambio di pannolino non abbastanza frequente. Se hai problemi con il prurito anale, puoi provare ad applicare una crema contro il prurito anale sull'area interessata. Se la crema non è efficace, dovresti consultare il tuo dottore, perché la causa potrebbe essere una malattia più serie.

Crema e sapone per il prurito anale

2 prodotti contro il prurito anale

€19,99

Prurito anale: le cause

Mentre i sintomi del prurito anale sono, di solito, sempre gli stessi (prurito e bruciore così forti da rendere difficile resistere al grattarsi), questo prurito fastidioso potrebbe essere causato da una varietà di ragioni.

La causa generale del prurito sul sedere è un irritazione della pelle intorno e nell'ano. Non è sempre possibile identificare precisamente cosa causi il prurito, ma qui in seguito sono elencate le cause più comuni: 

  • Le Emorroidi sono una delle cause più comuni e portano spesso ad avere prurito intorno all'ano. Per chi soffre di emorroidi, l'area intorno all'ano è spesso più umida, e il prurito sovviene più facilmente in un ambiente umido. 
  • Una scarsa igiene può risultare in prurito intorno all'ano. È quindi importante prendersi sempre il proprio tempo per pulirsi accuratamente dopo essere andati in bagno. Evita di usare della carta igienica molto grezza, che può risultare dura per la pelle. Se è difficile mantenere una buona igiene, magari per via di lembi cutanei che intralciano (comparsi a causa di precedenti emorroidi), potrebbe essere necessario rimuoverli chirurgicamente.
  • Un'igiene eccessiva può causare prurito anale. Mentre è ovvio che una scarsa igiene può causare prurito anale, questo può anche essere causato da un'eccesso di igiene intima. Se ti lavi troppo accuratamente, troppe volte al giorno, vai a rimuovere i grassi naturali che proteggono la pelle, rendendola più incline a problemi cutanei quali il prurito. Quindi, quando ti lavi, usa sempre un sapone antisettico - e evita di sfregare e strofinare. Ricorda di usare sempre della carta igienica morbida dopo che vai in bagno. La carta igienica colorata e profumata sarà anche divertente e piacevole, ma potrebbe anche essere la causa del tuo prurito anale, quindi cerca di utilizzare carta igienica non profumata e non colorata.
  • I vermi intestinali possono causare prurito nell'ano - soprattutto durante la sera e la notte. Nonostante questi siano considerati problemi dei bambini, anche gli adulti possono esserne affetti. Questi piccolissimi vermi sono chiaramente visibili nell'apertura anale e nelle feci.
  • I tagli nell'apertura anale (anche detti ragadi) possono causare prurito. Possono presentarsi dopo un periodo di costipazione o di diarrea. 
  • Anche le bolle intorno all'ano possono causare prurito. Possono esserci diverse ragioni per le quali queste bolle si formano. In ogni caso, è importante agire sia sulle bolle che sul prurito.
  • Disturbi cutanei come la psoriasi potrebbero causare irritazione e prurito su qualunque parte del corpo, e quindi anche intorno all'ano.
  • L'eczema intorno all'ano, di solito, causa prurito. L'eczema può avere diverse cause, quali le emorroidi, le ragadi o la diverticolite.
  • Le infezioni da fungo o batteriche, di solito causano prurito, quindi se hai un'infezione da funghi o batterica intorno all'ano, questa sarà probabilmente pruriginosa.
  • Un estroflessione della mucosa anale (diverticolite) o un'estroflessione del retto (prolasso rettale) possono causare prurito nell'ano. Quando si crea pressione sull'ano, l'estroflessione viene capovolta, rendendo più difficile il mantenere l'area pulita dopo essere andati in bagno, il che porta facilmente a provare prurito.
  • Gli antibiotici potrebbero causare prurito anale. Alcuni riscontrano problemi con il prurito anale dopo un trattamento antibiotico.
  • Alcuni cibi, come cioccolato, caffè, birra, noci, cibi piccanti o latticini potrebbero causare prurito anale in alcune persone.

Trattamenti per il prurito anale: Come puoi trattare il prurito all'ano?

Il trattamento del prurito anale dipende interamente dalla causa che ne è alla base.

  • Per esempio, se il prurito è dovuto alle emorroidi, devi ricevere dal tuo dottore una pomata che ti aiuti at rattare le emorroidi.
  • Se il prurito è causato dai vermi intestinali, devi curare i vermi, e il prurito cesserà.
  • Se il prurito è causato da lembi di pelle che rendono difficile mantenere una buona igiene, la soluzione potrebbe essere rimuovere questi lembi cutanei.
  • Se il prurito anale è dovuto a un'infezione da funghi, da batteri o da un eczema, puoi comprare un gel per prurito anale che, nella maggior parte dei casi, eliminerà il prurito.
  • Se il prurito anale è dovuto a una scarsa igiene o un'igiene eccessiva, dovresti considerare cosa fare diversamente in futuro, ma sul momento ti serve un aiuto per fermare il prurito. Puoi farlo con una crema per il prurito anale.

Gel per prurito anale

Se hai problemi di prurito, bruciore e irritazione intorno all'ano, puoi usare un gel per prurito anale contenente Tea Tree Oil. Un gel per prurito anale con Tea Tree Oil rinfresca e arresta il prurito, ripristinando allo stesso tempo la salute della pelle. 

Il Tea Tree Oil è conosciuto per la sua azione antibatterica ed è efficace contro prurito e irritazione. Ciò vuol dire che il gel anale contenente Tea Tree Oil è l'ideale se sei disturbato da prurito, bruciore e irritazione nell'area dell'ano. Puoi anche utilizzare una crema anti prurito anale che sia stata sviluppata per combattere il disagio nelle parti intime. Applica il gel o la crema quotidianamente sulle parti interessate, per bloccare prurito e irritazione, oltre al gel o a una crema, ti consigliamo di usare un sapone intimo per la detersione giornaliera, che lasci l'area pulita, sana e priva di batteri.

Sei ti accorgi di avere problemi con il prurito anale quando hai mangiato certi cibi, sarebbe una buona idea evitarli in futuro.

Anche se sembra quasi impossibile resistere all'impulso di grattarsi quando il fondoschiena prude incessantemente, è sempre meglio non farlo. Lo stesso vale per il grattarsi su qualunque altra parte del corpo: grattarsi, semplicemente, peggiora la situazione. Rischi anche di grattarti fino al punto di danneggiare la pelle e creare piccole ferite.

È importante enfatizzare che, se trovi del sangue nelle tue feci o nel tuo ano, dovresti sempre consultare il tuo dottore. Nella maggioranza dei casi, le cause saranno innocue, ma in rare occasioni il prurito potrebbe essere causato da qualcosa di serio, come ad esempio, il tumore del colon-retto.

Crema e sapone per il prurito anale

2 prodotti contro il prurito anale

€19,99

Come prevenire il prurito anale

Il miglior modo per prevenire il prurito anale è evitare le cause del prurito. Se soffri di prurito anale a causa delle emorroidi, dovresti cercare di capire come evitarne l'insorgenza, e un modo sarebbe quello di evitare la costipazione.

Usa quotidianamente una crema con Tea Tree Oil per prevenire il prurito anale

Utilizzando quotidianamente una crema per prurito anale puoi prevenire problemi di prurito, bruciore e irritazione intorno all'ano. Una volta al giorno, applica la crema intorno all'ano come indicato. La crema combatte i batteri e il prurito, il che la rende ottima contro il prurito anale.

Inoltre, una buona igiene è uno dei modi migliori per prevenire il prurito anale. Assicurati di pulirti sempre accuratamente e se necessario lavati dopo aver usato il bagno. Allo stesso tempo, però, non dovresti lavarti e pulirti troppo assiduamente, per non rischiare di irritare la pelle. Dovresti sempre evitare di utilizzare sapone profumato sull'area dell'ano, poiché questo va ad irritare la pelle inutilmente. Evita anche la carta igienica colorata e profumata, dato che il profumo e le tinte possono irritare.

Se oltre all'acqua vuoi usare un prodotto per lavarti, dovresti sempre scegliere dei prodotti di qualità. Scegliere Intim Wash di Australian Bodycare per esempio, vuol dire usare un sapone delicato ma efficace, che deterge, combatte i batteri, assicura una buona igiene. Intim Wash può essere usato su tutte le parti del corpo. Il Tea Tree Oil antisettico è anche efficace contro sporco e batteri. 

In alcuni paesi, è pratica comune utilizzare bidet o wc con una funzione lavante integrata, e queste soluzioni non sono una cattiva idea quando si ha a che fare con il prurito anale. La carta igienica non è sempre abbastanza. L'acqua pulisce molto più efficacemente. Anche se non usi un bidet, puoi sempre lavarti in qualche altro modo con dell'acqua e un sapone delicato che sia leggero sulla pelle, magari ogni volta che ti fai il bagno.

Crema e sapone per il prurito anale

2 prodotti contro il prurito anale

€19,99

FAQ - Domande frequenti sul prurito anale

Quali sono le cause del prurito anale?

Quando hai prurito sull'ano e le sue aree circostanti, ciò vuol dire che la pelle è irritata. Ci sono diverse possibili cause. Potrebbe essere, per esempio, a causa di emorroidi, una scarsa igiene o troppa igiene, vermi intestinali, graffi o bolle nella regione anale, eczema o disordini cutanei, diverticolite, infezione da funghi o batterica, oppure uso di antibiotici. Per alcune persone, anche mangiare certi alimenti potrebbe causare prurito anale.


Come posso fermare il prurito anale?

Un ano affetto da prurito è un problema e risulta un disagio, ma per fortuna è facilmente curabile nella maggior parte dei casi. Il trattamento dipende da cosa causa il prurito. Spesso il trattamento consisterà in un gel o una crema contenente Tea Tee Oil, e applicata intorno all'ano.


Il prurito anale è una cosa seria?

Il prurito anale è di certo irritante, ma raramente è un problema serio. Nella stragrande maggioranza dei casi, il prurito è causato da qualcosa di innocuo, ma certamente va affrontato. Il prurito scomparirà abbastanza velocemente una volta curata la condizione che lo causa. Solo in rari casi il prurito anale è causato da qualcosa di più serio, come il tumore del colon-retto


Il prurito anale è sempre causato da una cattiva igiene?

Tante possono essere le cause del prurito anale. Una cattiva igiene è una di queste ragioni, ma anche un'igiene troppo sviluppata potrebbe risultare nel prurito. Inoltre, potrebbero esserci altre ragioni a scatenare un prurito improvviso nell'apertura anale. Naturalmente, una buona igiene intima è sempre importante. Una buona igiene vuol dire assicurarsi che le parti intime siano asciugate e pulite correttamente dopo esseri andati in bagno.


Il mio ano prude - ho preso i vermi intestinali?

Il prurito nel e intorno all'ano porrebbe essere causato dai vermi intestinali (che possono attaccare anche gli adulti, nonostante siano più comuni nei bambini). Se hai i vermi intestinali, questi saranno visibili intorno all'apertura anale o nelle feci. I vermi intestinali vanno trattati con delle medicine che richiedono prescrizione medica. Ci sono tante altre possibili cause dietro al prurito anale. Questo può presentarsi a causa delle emorroidi, di una scarsa o eccessiva igiene, di graffi, bolle, dell'eczema o altri motivi. 

Prodotti adatti

Crema e sapone per il prurito anale

2 prodotti contro il prurito anale

€19,99