Immagine di anne thestrup meimbresse

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca

Profilo di Anne »
Sommario:

Che cos'è l'herpes - e chi può prenderlo?

L'herpes è una malattia della pelle e delle mucose altamente contagiosa causata dal virus herpes simplex (HSV). I due tipi più comuni di herpes sono:

1. HSV-1, che causa principalmente infezioni della bocca, della gola, del viso e degli occhi. L'HSV-1 è anche conosciuto come herpes labiale, il tipo di herpes che più comunemente causa le herpes labiale.

2. HSV-2, che causa infezioni della pelle e delle mucose intorno ai genitali. L'HSV-2 è anche conosciuto come herpes genitale.

Si stima che la maggior parte della popolazione adulta mondiale abbia il virus dell'herpes nel proprio corpo. La grande maggioranza (circa l'80% della popolazione adulta) ha l'HSV-1, mentre meno persone (circa il 30% della popolazione adulta) hanno l'HSV-2. Anche i bambini possono contrarre l'herpes di tipo 1, ma raramente il tipo 2.

Entrambi i tipi di herpes sono altamente contagiosi e si trasmettono tramite contatto diretto. Una volta che hai avuto un'eruzione di herpes, il virus dell'herpes entra in una sorta di 'ibernazione' nel sistema nervoso per il resto della tua vita. Da qui, può essere 'risvegliato' poche o molte volte nel corso della vita, causando nuove manifestazioni di herpes. Non potrai mai liberarti del tuo virus dell'herpes, ma puoi fare qualcosa per prevenire nuove manifestazioni, trattare i sintomi delle manifestazioni e, non da ultimo, assicurarti di non trasmettere l'infezione ad altri.


Quali sono i sintomi dell'herpes?

I sintomi dell'herpes sono gli stessi sia che si tratti di HSV-1 sia di HSV-2. Si presentano piccole vesciche piene di liquido trasparente sulla pelle, nella bocca, negli occhi, sulle e intorno alle labbra e sui genitali. Le vesciche sono solitamente dolorose. Danno una sensazione di bruciore e la pelle si sente calda, pizzicante e sensibile. Le vesciche poi si trasformano in ulcere e poi in croste che cadono.

Non potrai mai liberarti del tuo virus dell'herpes, ma la frequenza delle manifestazioni varia notevolmente. Per alcune persone, si manifesterà solo poche volte nella loro vita. Altri sono costantemente afflitti da nuove e fastidiose manifestazioni di herpes.

Nuove manifestazioni possono avere molte cause diverse, tra cui stress, un sistema immunitario indebolito (ad esempio, anche solo un raffreddore), febbre, luce solare intensa e, per le donne, il ciclo mestruale.

Herpes labiale

Quando la gente parla di herpes, di solito si riferisce all'herpes genitale. L'herpes labiale, invece, è spesso semplicemente definito come herpes labiale.

La prima infezione con HSV-1 si chiama infezione primaria. La prima infezione è tipicamente la peggiore e può causare dolorosi cambiamenti della mucosa nella bocca con vesciche e ulcere. Puoi avere febbre, mal di testa e dolori muscolari. L'infezione può durare fino a 14 giorni.

Le manifestazioni successive durano tipicamente di meno, forse 2-7 giorni, e sono molto più lievi. Spesso l'unico segno evidente della manifestazione è una visibile e molto fastidiosa vescica febbrile o herpes labiale sulle labbra o intorno alle labbra.

La maggior parte delle persone riconosce la manifestazione un po' prima che la vescica febbrile diventi visibile per una sensazione di formicolio, bruciore e pizzicore nella pelle. Se l'hai già avuto prima, sai cosa sta arrivando e dovresti comprare alcuni rimedi per le herpes labiale. E la vescica febbrile può poi apparire entro poche ore.

La maggior parte delle persone conosce l'HSV-1 dalle herpes labiale sulle labbra, ma il virus può anche colpire l'area degli occhi (cornea e altre parti dell'occhio), causando occhi rossi, dolore, disagio e visione offuscata. Inoltre, il virus dell'herpes può anche colpire la cavità orale (gengive e palato), la lingua e giù per la gola sotto forma di dolorose vesciche e vesicole.

LEGGI ANCHE: herpes labiale - consigli utili su trattamento e prevenzione

Burrocacao per labbra secche
3 burrocacao con Tea Tree Oil per labbra secche e la cura dell'herpes labiale
+15.000 recensioni
Prezzo di listino Da €29,99
Prezzo scontato Da €29,99 Prezzo di listino €59,99
Burrocacao per labbra secche

Herpes genitale

L'herpes genitale, il virus dell'herpes genitale, è spesso semplicemente definito come herpes. È una IST molto comune che non può essere curata. Tuttavia, i sintomi possono essere trattati - e puoi fare in modo di non trasmetterlo ad altri.

Avere una IST è spesso associato a molta vergogna, ma non c'è motivo di vergognarsi. Se hai l'herpes genitale, certamente non sei solo. Ogni quarto o quinto adulto ha l'herpes genitale, quindi è una IST molto comune.

L'herpes genitale si caratterizza per genitali rossi, gonfi e dolorosi e vesciche dolorose che scoppiano e si trasformano in ulcere. L'herpes genitale può anche diffondersi all'ano e ai glutei, dove i sintomi sono simili.

La prima infezione con HSV-2 si chiama infezione primaria. Come con l'HSV-1, la prima infezione sarà tipicamente la peggiore e, oltre ai sintomi sui genitali, può anche causare mal di testa, febbre, dolori muscolari e mal di gola e, eventualmente, anche dolorosi cambiamenti della mucosa nella bocca con vesciche e ulcere. In altre parole, sintomi simil-influenzali. L'infezione può durare fino a 14 giorni.

Le manifestazioni successive dureranno tipicamente di meno, forse 2-7 giorni, e, come con l'HSV-1, saranno molto più lievi. Tuttavia, le vesciche e le ulcere sui genitali sono ancora abbastanza dolorose. Inoltre, può esserci dolore durante la minzione.

Herpes zoster  (fuoco di Sant'Antonio)

L'herpes zoster, noto anche come fuoco di Sant'Antonio, è una forma di herpes leggermente diversa dagli altri due tipi, ma merita comunque di essere menzionata. Il nome fa riferimento a un'eruzione cutanea molto dolorosa causata dal virus varicella-zoster (VZV), lo stesso virus che causa la varicella. Il fuoco di Sant'Antonio è provocato dalla riattivazione del virus della varicella, spesso molti anni dopo averla contratta. Colpisce maggiormente le persone sopra i 60 anni e quelle con un sistema immunitario indebolito.

Non si può contrarre il fuoco di Sant'Antonio venendo in contatto con qualcuno affetto da questa malattia o dalla varicella, ma il fuoco di Sant'Antonio può essere trasmesso e causare la varicella. Può manifestarsi solo a seguito della riattivazione del virus della varicella che si ha nel corpo perché si è già avuta la varicella in passato. Il virus, da inattivo, si riattiva e viaggia lungo le fibre nervose fino alla pelle, manifestandosi come un'eruzione cutanea bruciante in parti limitate del corpo, del viso o delle palpebre. Un'epidemia può essere accompagnata da febbre lieve e linfonodi ingrossati e, dopo 2-3 settimane, le croste solitamente cadono.

Questo può essere seguito da un dolore intenso per settimane o mesi; questo è chiamato nevralgia post-erpetica. Il dolore, descritto come bruciante, pungente o lancinante, può essere debilitante nei casi peggiori.

La migliore precauzione contro il fuoco di Sant'Antonio è mantenere un buon sistema immunitario. Se si ha più di 50 anni, è possibile vaccinarsi contro il fuoco di Sant'Antonio, il che riduce del 50% il rischio di un'epidemia. Come per altre forme di herpes, il fuoco di Sant'Antonio può essere trattato ma non guarito. L'herpes zoster è anche conosciuto come herpesvirus umano 3 (HHV-3).

Lubrificante a base d'acqua contro secchezza, bruciore e prurito
Gel intimo naturale per combattere l'irritazione prima, durante e dopo l'attività sessuale
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €11,99
Prezzo scontato €11,99 Prezzo di listino
Lubrificante a base d'acqua contro secchezza, bruciore e prurito - Gel intimo naturale per combattere l'irritazione prima, durante e dopo l'attività sessuale
Gel intimo Femi Daily contro prurito intimo, odore e secchezza
Gel vaginale 100% naturale per la cura quotidiana del fastidio intimo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino Da €14,99
Prezzo scontato Da €14,99 Prezzo di listino
Gel intimo Femi Daily contro prurito intimo, odore e secchezza - Gel vaginale 100% naturale per la cura quotidiana del fastidio intimo

Come si trasmette l'herpes?

I tipi di herpes HSV-1 e HSV-2 sono altamente contagiosi e si trasmettono tramite contatto diretto attraverso mucose o lesioni cutanee.

Un herpes labiale sulle labbra può trasmettere l'herpes ai genitali e viceversa. E se dimentichi di lavarti le mani dopo aver toccato un herpes labiale e poi, ad esempio, ti tocchi l'occhio, puoi diffondere l'infezione agli occhi. Puoi infettare te stesso e gli altri.

L'herpes non può essere trasmesso tramite sperma e sangue, né puoi essere infettato condividendo un asciugamano o bevendo dallo stesso bicchiere di qualcuno che ha l'herpes. Deve quindi esserci un contatto diretto tra pelle/mucosa e pelle/mucosa.

L'herpes labiale si trasmette tipicamente tramite baci o contatti. L'herpes genitale può essere trasmesso attraverso rapporti sessuali regolari, sesso orale o sesso anale. I preservativi sono la migliore garanzia contro la trasmissione e la contrazione dell'herpes genitale. Tuttavia, come accennato sopra, un herpes labiale può anche trasmettere l'herpes ai genitali e viceversa.

Puoi essere infettato sia quando l'herpes è in fase di focolaio sia quando è "dormiente". Tuttavia, il rischio di infezione è decisamente maggiore quando ci sono vesciche e piaghe.

Molte persone hanno già contratto il virus dell'herpes da bambini. Alcuni non se ne accorgono molto per la maggior parte della loro vita, mentre altri sono, sfortunatamente, afflitti da ripetuti e frequenti focolai di herpes per tutta la vita.

Bambini e adulti con dermatite atopica (noto anche come eczema atopico) hanno scarse difese immunitarie contro virus e batteri nella loro pelle. Potrebbero quindi essere particolarmente suscettibili al virus dell'herpes.


Come prevenire l'herpes

Nuovi focolai possono avere molte cause diverse, tra cui stress, sistema immunitario indebolito (ad esempio, solo a causa di un raffreddore), malattia, luce solare intensa e, nel caso delle donne, il ciclo mestruale sono tutti noti per contribuire a scatenare nuovi focolai. Ovviamente, non ci sono molte di queste cause su cui puoi fare qualcosa, quindi sfortunatamente non c'è molto che puoi fare da solo, a parte cercare di evitare troppa luce solare e stress.

Quello che puoi fare, quindi, è vivere e mangiare in modo sano, bere molta acqua, dormire a sufficienza, fare esercizio e evitare lo stress. In questo modo, rinforzerai il tuo sistema immunitario, che è la cosa migliore che puoi fare.

È importante praticare una buona igiene delle mani se hai l'herpes, altrimenti rischi di darti l'herpes in altre parti del corpo o di infettare gli altri. Quindi, quando hai toccato un punto in cui hai un focolaio di herpes, ad esempio quando hai applicato la pomata sulla zona, è molto importante che ti ricordi di lavarti le mani dopo. Inoltre, per quanto riguarda l'herpes genitale, è importante ricordarsi di usare il preservativo o evitare rapporti sessuali quando hai un focolaio di herpes.


Come puoi curare l'herpes?

Come accennato in precedenza, non tutti i tipi di herpes possono essere curati, poiché non esiste ancora una cura o un vaccino per l'herpes, ma i sintomi possono essere trattati. Il trattamento più comunemente utilizzato è un unguento o una crema contenente Aciclovir.

È importante applicare l'unguento non appena si avverte l'inizio di un focolaio. In questo modo puoi minimizzare il focolaio. Le prime volte, potrebbe essere difficile riconoscere i sintomi, ma dopo qualche episodio di herpes, saprai immediatamente cosa sta succedendo.

Se inizi il trattamento presto, puoi ridurre le dimensioni e la durata del focolaio. Potresti essere fortunato da evitare di avere vesciche, o almeno averne meno.

Per casi particolarmente gravi di herpes o focolai frequentemente ricorrenti, puoi provare un trattamento con compresse. Avrai bisogno di una prescrizione dopo aver consultato il tuo medico. Anche in questo caso, non si tratta di una cura per l'herpes, ma può aiutare a minimizzare il numero di focolai.


FAQ sull'herpes


Che cos'è l'herpes?

L'herpes è una malattia della pelle e delle mucose altamente contagiosa causata dal virus dell'herpes simplex (HSV). I due tipi più comuni di herpes sono HSV-1, noto anche come herpes labiale, e HSV-2, noto anche come herpes genitale.


Come si contrae l'herpes?

L'herpes si trasmette tramite contatto diretto con le mucose o crepe nella pelle. Questo significa che deve esserci un contatto tra la pelle e/o la mucosa. Tipicamente, questo avviene tramite baci, toccamenti o contatti sessuali.


Quando è contagioso l'herpes?

L'herpes può essere trasmesso sia quando c'è un'epidemia di herpes sia quando il virus dell'herpes è "dormiente". Tuttavia, il rischio di infezione è maggiore quando c'è un'epidemia di herpes con vesciche e piaghe.


Quante persone hanno l'herpes in Italia?

L'herpes è una malattia molto comune. Si stima che la maggior parte della popolazione adulta in Italia abbia il virus dell'herpes nel proprio corpo. La vasta maggioranza (circa l'80% della popolazione adulta) ha HSV-1, mentre meno persone (circa il 30% della popolazione adulta) hanno HSV-2. Anche i bambini possono avere l'herpes, più comunemente HSV-1.


Per quanto tempo è contagioso l'herpes?

L'herpes può essere trasmesso fintanto che si ha l'herpes - e per il resto della vita, poiché non esiste una cura o un vaccino per l'herpes. Tuttavia, il rischio di infettare altri è maggiore quando si ha un'epidemia di herpes.


Cos'è l'herpes genitale?

L'herpes genitale è causato dal virus dell'herpes HSV-2, noto anche come herpes genitale. È una malattia sessualmente trasmissibile che colpisce i genitali e l'area genitale.


Come si tratta l'herpes?

Le epidemie di herpes possono essere trattate, ma l'herpes non può essere curato. L'herpes è tipicamente trattato con un unguento o una crema quando c'è un'epidemia o un'epidemia in corso. Nei casi gravi di herpes, può essere necessario un trattamento con compresse.


Come si contrae l'herpes genitale?

L'herpes genitale si trasmette attraverso rapporti sessuali - si può essere infettati da qualcuno che ha l'herpes. E se si ha l'herpes, si può trasmettere. Si può anche essere infettati dall'herpes labiale, noto anche come herpes labiale, se si è toccata una vescica di freddo e ci si è dimenticati di lavarsi le mani prima di toccare i propri genitali.


Come ci si fa testare per l'Herpes?

Il medico può eseguire test per l'herpes, ma spesso lui o lei sarà in grado di fare la diagnosi semplicemente guardando l'epidemia di herpes.


L'herpes può essere trasmesso dalla bocca ai genitali?

L'herpes può essere trasmesso dalla bocca all'area genitale - e viceversa. Se si ha l'herpes, quindi è importante lavarsi le mani se si è toccato un punto in cui si ha un'epidemia di herpes. È anche importante ricordarsi di usare il preservativo durante i rapporti sessuali.


Per quanto tempo si ha l'herpes genitale?

Un'epidemia di herpes genitale durerà tipicamente da alcuni giorni a una settimana. Ma una volta che si ha l'herpes, il virus rimarrà nel corpo per il resto della vita. Quindi si ha ancora l'herpes genitale anche se non ci sono epidemie attuali.


Quanto tempo passa tra la contrazione dell'Herpes e l'epidemia?

Il tempo dall'infezione da herpes all'epidemia di herpes può essere breve o lungo. Non è possibile generalizzare su questo.


Cos'è l'herpes genitale?

L'herpes genitale è un'infezione sessualmente trasmissibile che causa vesciche dolorose e piaghe sui genitali. L'herpes genitale si trasmette attraverso rapporti sessuali, sesso orale e sesso anale con una persona che ha l'herpes genitale. Inoltre, è possibile ottenere l'herpes genitale toccando una vescica di freddo.


Cos'è l'herpes zoster?

L'herpes zoster è il termine latino per il fuoco di Sant'Antonio. Come suggerisce il nome, è una condizione della pelle molto dolorosa. Il fuoco di Sant'Antonio è causato da una riattivazione del virus della varicella, spesso molti anni dopo aver avuto la varicella. Il fuoco di Sant'Antonio colpisce più comunemente le persone sopra i 60 anni di età e le persone con sistemi immunitari indeboliti.

Lubrificante a base d'acqua contro secchezza, bruciore e prurito
Gel intimo naturale per combattere l'irritazione prima, durante e dopo l'attività sessuale
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €11,99
Prezzo scontato €11,99 Prezzo di listino
Lubrificante a base d'acqua contro secchezza, bruciore e prurito - Gel intimo naturale per combattere l'irritazione prima, durante e dopo l'attività sessuale
Gel intimo Femi Daily contro prurito intimo, odore e secchezza
Gel vaginale 100% naturale per la cura quotidiana del fastidio intimo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino Da €14,99
Prezzo scontato Da €14,99 Prezzo di listino
Gel intimo Femi Daily contro prurito intimo, odore e secchezza - Gel vaginale 100% naturale per la cura quotidiana del fastidio intimo

Per ulteriori domande su questo argomento, consigliamo di contattare il proprio medico.

Fai come altre 50.000 persone – Seguici su Instagram