Sbarazzati delle micosi all'inguine

Ultimo aggiornamento: 27/7/2021

Le infezioni fungine dell'inguine sono un disturbo fastidioso che può colpire sia uomini che donne, ma con le giuste informazioni puoi facilmente curarle. In questa guida imparerai a riconoscere i sintomi delle micosi inguinali, come evitarne l'insorgenza e come sbarazzartene.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Cosa sono le micosi dell'inguine?

Le infezioni fungine all'inguine sono una malattia della pelle davvero fastidiosa causata da funghi patogeni, noti anche come dermatofiti. Come molte altre infezioni fungine, si tratta di un problema della pelle molto comune.

La micosi dell'inguine è chiamata anche prurito dell'atleta, prurito del fantino, dermatofitosi inguinale o Tinea Cruris, che è il nome latino. Le infezioni fungine inguinali fanno parte di una "famiglia" di micosi che comprende anche i funghi del piede (come la Tinea Pedis), i funghi delle unghie, e quelli del cuoio capelluto.


Chi prende le micosi all'inguine?

Le micosi dell'inguine sono un fastidioso disturbo dermatologico che può colpire sia donne che uomini. Tuttavia, le infezioni fungine dell'inguine si verificano più spesso negli uomini, in particolare negli uomini che praticano attivamente sport.

Lo sport e l'attività fisica si traducono in una maggiore produzione di sudore, che crea un ambiente umido perfetto per la proliferazione delle infezioni fungine.

Pertanto, se sei molto attivo, è molto importante prestare maggiore attenzione all'igiene e al lavaggio regolare: assicurati di lavarti bene, e di asciugarti accuratamente dopo la doccia. Se hai un'infezione fungina all'inguine non condividere assolutamente il tuo asciugamano con altri, poiché è contagiosa.

Le micosi all'inguine sono comuni anche nelle persone con scarsa igiene. Un ambiente umido e chiuso crea le condizioni ideali per la proliferazione di funghi.

Anche le persone obese possono quindi essere a rischio, in quanto per loro può essere più difficile mantenersi pulite a causa delle pieghe della pelle o della difficoltà a raggiungere alcune zone del corpo.

Ci sono diverse aree in cui possono formarsi infezioni fungine nelle pieghe della pelle, e queste sono ambienti ottimali per i funghi perché umidi e caldi.

In generale, le persone obese o in sovrappeso sudano di più, e un ambiente umido per il sudore è perfetto per i funghi.

Infine, anche le persone con diabete hanno un rischio maggiore di contrarre un'infezione fungina all'inguine (e altre infezioni fungine in generale). Questo perché i diabetici hanno livelli elevati di zucchero nel sangue, su cui i funghi prosperano.

SALTA DIRETTAMENTE ATrattamento per micosi all'inguine


Perché si contraggono micosi all'inguine?

Tutti noi abbiamo funghi, batteri e microrganismi che vivono all'interno e all'esterno del nostro corpo. È abbastanza normale, e in genere piuttosto innocuo. Le spore fungine vivono di cellule epidermiche morte, e finché non sono in grado di proliferare e infettare il tuo corpo, non sono nocive.

Tuttavia, se i funghi trovano condizioni di crescita ottimali inizieranno a riprodursi, e ciò può causare infezioni.

I funghi amano gli ambienti caldi e umidi, proprio come la zona inguinale – soprattutto se non presti molta attenzione all'inguine e a mantenere un corpo pulito, asciutto e in buono stato igienico.

Vai a: Micosi all'inguine nelle donne

Micosi all’inguine negli uomini

Le infezioni fungine dell'inguine si verificano più spesso negli uomini rispetto alle donne, e sono frequenti negli atleti e negli uomini che fanno attività fisica. Perciò questo tipo di infezioni sono colloquialmente dette "prurito dell'atleta". Inoltre, le infezioni fungine dell'inguine si verificano più frequentemente negli uomini obesi e nei diabetici.

Anche gli uomini che indossano biancheria intima e pantaloni attillati sono più a rischio di contrarre infezioni fungine all'inguine.

Pertanto, non c'è da meravigliarsi che spesso siano proprio i giovani uomini a contrarre infezioni fungine all'inguine: non solo tendono ad essere più attivi fisicamente, ma spesso indossano biancheria intima e pantaloni stretti!

SALTA DIRETTAMENTE ATrattamento delle micosi all’inguine

Sintomi della micosi inguinale negli uomini

I sintomi tipici delle infezioni fungine dell'inguine negli uomini sono una caratteristica eruzione cutanea rossastra, prurito e dolore sulla pelle. La pelle apparirà irritata e può anche screpolarsi e staccarsi se ci si gratta troppo.

L'area interessata può essere piuttosto ampia e diffusa in tutto l'inguine, tra i glutei, all'interno delle cosce e fino allo scroto. Non sarà difficile vedere la differenza tra la pelle dell'inguine sana e le aree infette.

Le infezioni fungine dell'inguine sono contagiose

Le infezioni fungine dell'inguine possono essere trasmesse sia per contatto diretto tra pelle e pelle, che per contatto indiretto – ad esempio dopo aver condiviso un asciugamano. Se hai un'infezione fungina all'inguine, è quindi importante che tu cerchi immediatamente un trattamento in modo da non infettare gli altri.

È possibile anche contrarre l'infezione da se stessi – ad esempio, se hai un'infezione fungina del piede di cui non ti sei curato. Se noti i sintomi di un'infezione fungina, devi trovare immediatamente un trattamento per evitare i sintomi pruriginosi e impedire che l'infezione si propaghi ad altri.


Micosi all'inguine nelle donne

Sebbene le infezioni fungine dell'inguine colpiscano gli uomini più spesso delle donne, anche le donne possono avere infezioni fungine là sotto. I funghi prosperano meglio sul corpo dove le condizioni sono umide e calde.

Ciò rende la zona inguinale perfetta per le infezioni fungine, soprattutto se si ha una scarsa igiene e si passa da biancheria intima/abbigliamento sportivo sudato a biancheria intima/vestiti asciutti e puliti senza lavarsi.

Le donne diabetiche e le donne in sovrappeso hanno inoltre una maggiore probabilità di contrarre un'infezione fungina inguinale. Le infezioni fungine prosperano meglio in coloro – in particolare i diabetici – che hanno alti livelli di zucchero nel sangue.

Se poi sei in sovrappeso, le pieghe della pelle creano un ambiente umido e caldo ideale per la proliferazione dei funghi. Inoltre, potrebbe essere più difficile osservare una corretta igiene personale nelle pieghe della pelle in caso di obesità.

Infine, biancheria intima, collant e pantaloni attillati possono essere un'altra ragione per la proliferazione fungina, che può portare a una dermatofitosi all'inguine. Se hai problemi frequenti di infezioni fungine, potresti dover valutare l'adozione di biancheria intima, gonne e pantaloni più larghi.

Sintomi delle micosi all'inguine nelle donne

I sintomi tipici delle infezioni fungine inguinali nelle donne sono prurito e irritazione. La pelle è dolorante e infiammata, e spesso è possibile vedere un'eruzione cutanea rossastra chiaramente diversa dalle aree della pelle sana dell'inguine.

La pelle irritata può anche formare piccole crepe e piaghe se la si gratta. L'area dell'inguine interessata può essere piuttosto ampia ed estendersi all'interno delle cosce e tra i glutei.

Le infezioni fungine dell'inguine sono contagiose

Se hai un'infezione fungina all'inguine puoi infettare gli altri, e tu stessa potresti essere infettata dagli altri. Ciò può accadere attraverso il contatto diretto da pelle a pelle, ad esempio tramite rapporti con un partner che ha un'infezione fungina all'inguine. L'infezione micotica può anche essere trasferita tramite contatto indiretto, ad esempio condividendo un asciugamano con qualcun altro.

In linea generale è buona pratica non condividere mai gli asciugamani, e soprattutto se si hanno infezioni fungine.

Se hai un'infezione fungina in altre parti del corpo, come al piede, dovresti inoltre essere consapevole che puoi trasferire la micosi dal tuo piede all'inguine. Quindi, assicurati sempre che un'infezione fungina venga trattata immediatamente, indipendentemente da dove compare.

Australian Bodycare Prodotti per l’igiene intima

3 prodotti per l'igiene intima per prevenire secchezza, odori prurito o altri fastidi intimi

€29,99

Guarda prodotto

Trattamenti per micosi all'inguine

Se sospetti che il prurito, il bruciore e l'irritazione che provi possano essere causati da un'infezione fungina, è una buona idea farti controllare dal tuo medico. Questo, ovviamente, vale anche se si verificano sintomi simili, ma non si è sicuri che possano essere causati da funghi.

Se sei sicuro che i tuoi sintomi siano causati da un'infezione fungina – o se riconosci i sintomi perché hai già avuto un'infezione fungina in passato – puoi andare direttamente in farmacia e acquistare creme apposite per infezioni fungine all'inguine.

Tuttavia, se i sintomi persistono dopo alcune settimane di trattamento, dovresti andare dal medico.

Spesso un medico diagnosticherà l'infezione semplicemente guardando la pelle; ma per sicurezza potrebbe anche scegliere di effettuare un piccolo tampone cutaneo da far analizzare in laboratorio. Alcune forme di eczema e di psoriasi possono assomigliare a infezioni fungine.

Trattamento topico con creme o orale con compresse

Fortunatamente, le infezioni fungine dell'inguine sono una malattia innocua che può essere trattata in modo relativamente semplice. In genere il medico ti consiglierà farmaci sotto forma di crema fungicida, da applicare direttamente sulla parte interessata.

Puoi acquistare queste creme direttamente in farmacia o fartele prescrivere. In alcuni casi, se la crema è inefficace contro l'infezione fungina, può essere più adatta una cura per via orale.

Quando inizi un trattamento per l'infezione fungina dell'inguine, di solito sperimenterai un'immediata attenuazione del prurito e dell'irritazione. Nella maggior parte dei casi, dopo poche settimane l'infezione fungina sarà guarita.

Una volta che sarà completamente scomparsa, dovrai concentrarti sulla prevenzione di future infezioni fungine dell'inguine.

Tea Tree Oil per il prurito e l'irritazione

Se hai problemi di prurito e irritazione, puoi usare rimedi con ingredienti naturali; ad esempio, l'Australian Tea Tree Oil è noto per la sua azione efficace contro il prurito e l'irritazione.

Il vantaggio di utilizzare i nostri prodotti al Tea Tree Oil è che puoi usarli all'infinito, dal momento che contengono ingredienti naturali al 100%.

Puoi usare una crema al Tea Tree Oil formulata per la pelle molto secca sulle zone dolenti dell'inguine. Questa crema è indicata anche per eczemi, psoriasi, e su zone con pelle particolarmente secca. Della gamma Australian Bodycare puoi usare Body Cream, che contiene Olio di Tea Tree.

Inoltre, puoi anche usare un detergente intimo a base di Tea Tree Oil. Ad esempio, usa il prodotto Intim Wash ogni volta che fai il bagno o la doccia, seguito dalla Body Cream che può essere applicata due volte al giorno sulla pelle asciutta.

Può essere usato regolarmente anche Femigel di Australian Bodycare, creato appositamente per aiutare le donne ad affrontare il prurito intimo e l'irritazione cutanea. Gli uomini possono trarre beneficio da questo prodotto sui glutei o sullo scroto?


Prevenire le micosi all'inguine

Mantenere una buona igiene è lo strumento più importante per prevenire le infezioni fungine dell'inguine. Concentrati sull'assicurare che l'area sia pulita e asciutta ed evita che resti per lunghi periodi soggetta a umidità e calore. La cosa migliore che puoi fare è lavarti quotidianamente, preferibilmente con prodotti delicati e dermocompatibili. Una volta lavato, è altrettanto importante che ti ricordi di asciugarti accuratamente, assicurandoti di rimuovere tutta l'umidità dall'area in questione.

Se ti piace praticare sport o fare attività fisiche in cui sudi molto, è una buona idea lavarsi sempre subito dopo l'allenamento. Non restare mai con gli stessi vestiti umidi che trattengono il sudore.

Assicurati inoltre di indossare biancheria intima pulita ogni giorno. E, se hai problemi persistenti con infezioni fungine all'inguine, evita biancheria intima (e pantaloni) stretti, poiché impediscono all'inguine di respirare, creando condizioni di umidità e calore.

Anche se non hai un'infezione fungina, potrebbe comunque essere una buona idea usare un gel lubrificante a base di Tea Tree Oil durante il sesso per apportare ulteriore idratazione. Il lubrificante impedisce la diffusione dei batteri e può essere utilizzato anche per prevenire la crescita di funghi.

Regole per evitare le infezioni fungine inguinali

Le infezioni fungine possono essere qualcosa di cui soffri frequentemente, ma seguendo alcune semplici regole puoi facilmente prevenire del tutto le infezioni fungine dell'inguine:

  • Assicurati di lavarti tutti i giorni, e lavati sempre subito dopo lo sport o l'attività fisica.
  • Usa prodotti delicati e dermocompatibili quando lavi l'inguine.
  • Assicurati di asciugarti completamente dopo il lavaggio.
  • Indossa biancheria intima pulita ogni giorno, preferendo il cotone alle fibre sintetiche.
  • Evita biancheria intima e pantaloni stretti.
  • Non condividere gli asciugamani con gli altri.
  • Se hai un'infezione fungina in altre parti del corpo, usa un asciugamano per l'area infetta e un altro pulito per il resto del corpo. Lava frequentemente gli asciugamani a 60 gradi.
  • Previeni pruriti e irritazioni futuri utilizzando una crema intima contenente Tea Tree Oil, un ingrediente naturale che puoi usare spesso e per tutto il tempo che serve.
  • Se necessario, utilizza una crema lubrificante per combattere la secchezza durante i rapporti sessuali e per apportare idratazione.

Poiché le infezioni fungine dell'inguine di solito si verificano quando la pelle è umida e calda, ci sono molte cose che puoi fare per evitare che l'infezione si verifichi. Quindi, pensa alle tue abitudini: non ci vuole molto per lavarti accuratamente ogni giorno e asciugarti a fondo subito dopo.


Domande frequenti sulle micosi all'inguine

Come si contrae la micosi all'inguine?

Le infezioni fungine dell'inguine si verificano in genere quando la pelle è calda e umida. Ciò può essere dovuto al fatto che fai molto sport e quindi sudi eccessivamente; o magari indossi biancheria intima e indumenti stretti che impediscono alla pelle di respirare. Potrebbe anche essere dovuto a una mancanza di igiene adeguata. È quindi importante mantenere la pelle della zona inguinale pulita e asciutta. Infine, un'infezione fungina all'inguine si può anche contrarre da un'altra persona tramite contatto diretto o indiretto.


Perché si contraggono infezioni fungine all'inguine?

Le infezioni fungine dell'inguine possono verificarsi se la pelle è calda, umida e chiusa per un lungo periodo di tempo. Ad esempio, potrebbe essere perché pratichi molto sport e quindi sudi molto. Se non elimini il sudore e non ti asciughi completamente, o indossi abiti attillati che rendono difficile la respirazione della pelle, è più probabile che tu sviluppi un'infezione.


Le micosi inguinali si possono trasmettere?

Le infezioni fungine si possono contrarre tramite il contatto diretto pelle a pelle oppure per contatto indiretto, come ad esempio se si condivide un asciugamano. Le infezioni fungine all'inguine non sono particolarmente contagiose, ma se hai un'infezione, assicurati di farla curare immediatamente in modo da non rischiare di infettare altri, in particolare il tuo partner o altri membri della famiglia.


Che aspetto ha una micosi all'inguine?

I sintomi tipici di un'infezione fungina all'inguine sono prurito, irritazione e bruciore. La pelle diventerà rossastra, e il confine tra la pelle affetta da infezione e la pelle sana sarà ben definito. Inoltre, la pelle può iniziare a sbucciarsi e recidersi.


Le micosi all'inguine puzzano?

Le infezioni fungine potrebbero avere un leggero odore di formaggio/muffa dovuto al combinato del lievito micotico col calore. È fastidioso e sgradevole, ma non è un fluido o un'infezione particolarmente maleodorante. I sintomi tipici sono prurito, bruciore e irritazione cutanea.

Australian Bodycare Prodotti per l’igiene intima

3 prodotti per l'igiene intima per prevenire secchezza, odori prurito o altri fastidi intimi

€29,99

Guarda prodotto