Mughetto orale - Come trattare la Candidosi orale

Ultimo aggiornamento: 6/12/2022

Il mughetto orale (o Candidosi orale) può insorgere se si verifica un cambiamento nell'equilibrio chimico della cavità orale. Le ragioni per questi cambiamenti possono essere diverse.

Le micosi orali sono sgradevoli e devono sempre essere trattate tempestivamente. Per fortuna, esistono ottimi ed efficaci trattamenti opzioni di trattamento.

» Vai direttamente al trattamento

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Quali sono i sintomi del mughetto orale?

Il mughetto in bocca (o candidosi orale) è un'infezione micotica che concerne le mucose del cavo orale. I sintomi della candidosi orale sono rappresentati da rivestimenti bianchi o giallastri sulla lingua, sul palato e all'interno delle guance. L'interno della bocca può presentare placche e o rivestimenti bianchi possono essere anche gonfi. Grattarsi può provocare piccole piaghe che fanno male e sanguinano facilmente.

In alcuni casi, il fungo può diffondersi alle gengive, alle tonsille o alla faringe, causando arrossamenti e infiammazioni.

La candidosi orale orale può provocare una sensazione di bruciore e fastidio alla bocca e alla gola. È anche molto comune avvertire uno sgradevole sapore metallico in bocca o un cattivo sapore generale, secchezza delle fauci e screpolature agli angoli della bocca.

Se si sospetta di essere affetti da mughetto orale, è necessario rivolgersi al medico per essere esaminati correttamente. Consultare un medico è particolarmente importante se il sistema immunitario è già indebolito.

I sintomi del mughetto orale possono essere confusi con quelli di altre malattie e condizioni, quindi è importante farsi controllare da un esperto. Solo un medico (o il dentista) sarà in grado di stabilire se si tratta di mughetto orale o se i sintomi sono causati da qualcos'altro.

In genere il medico preleva un tampone dalla bocca, che viene poi sottoposto a coltura ed esame. In alternativa, il medico potrebbe prelevare anche un campione di sangue.

Gel orale con Tea Tree Oil

Cura quotidiana di secchezza delle fauci, parodontite e candidosi orale

€8,99

Cos'è il mughetto in bocca?

Il mughetto orale è un fungo che prolifera nel cavo orale e viene anche chiamato candidosi orale o micosi orale. Il nome mughetto viene anche usato quando questo fungo prolifera nei bambini piccoli. Nel linguaggio medico, il mughetto orale viene chiamato stomatite da Candida Albicans.

I funghi della bocca sono causati dal lievito Candida Albicans, che è sempre presente in piccole quantità in tutti gli esseri umani. In genere le spore fungine sono presenti ovunque sulla nostra pelle e sul nostro corpo, oltre che nell'ambiente. Questa è una condizione perfettamente naturale.

Però, quando si verifica una proliferazione eccessiva di spore fungine, queste iniziano a darci fastidio e crearci problemi. È a questo punto che, comunemente, diciamo che abbiamo "contratto un fungo".

Di solito, è l'organismo stesso a creare un equilibrio in modo che batteri, virus e funghi non abbiano troppe possibilità di proliferare. Tuttavia, se il sistema immunitario è indebolito per qualche motivo come, ad esempio, l'uso di farmaci o malattie immunitarie, una micosi come la candida orale potrebbe svilupparsi più facilmente.

Il mughetto orale non è certo piacevole e devono sempre essere trattati. Per le persone con un sistema immunitario indebolito è particolarmente importante stabilire immediatamente se i sintomi sono dovuti al fungo o a qualcos'altro.


Come curare la candidosi orale?

Il mughetto orale deve sempre essere trattato immediatamente, poiché si tratta di una condizione sgradevole, che raramente scompare da sola.

Soprattutto, è importante individuare la causa della candidosi orale per poterla curare miratamente, altrimenti si rischia di sviluppare di nuovo nuovi focolai mughetto.

Se sospetti di avere una micosi orale o non conosci la causa dei sintomi che stai avendo, ti consigliamo di rivolgerti al medico per un controllo. In particolare, è importante consultare un medico se il tuo sistema immunitario è già indebolito, ad esempio a causa di malattie, età avanzata o l'assunzione di farmaci.

La causa dei tuoi sintomi può certamente essere un'infezione micotica della bocca, ma potrebbe benissimo anche essere un sintomo di qualcos'altro, motivo per cui è necessario farsi visitare da un medico.

Rimedi contro il mughetto orale

Il trattamento tipico del mughetto orale prevede l'uso di un farmaci antimicotici, disponibili solo su prescrizione medica. Di solito, questi farmaci sono disponibili sotto forma di capsule o gel.

In alcuni casi, può essere utile sciacquare la bocca con un preparato a base di clorexidina. Nei casi più gravi, un trattamento a base di capsule potrebbe essere l'unica soluzione.

Nei casi più lievi di mughetto orale, invece, è sempre una buona idea provare rimedi più blandi e possibilmente naturali, dato che i rimedi più forti hanno sempre il rischio di provocare effetti collaterali.

Per alleviare i sintomi della candidosi orale, ti consigliamo di utilizzare un gel orale contenente Tea Tree Oil, per contrastare l'irritazione e il prurito in bocca. Il Tea Tree Oil naturale è noto per il suo effetto benefico contro batteri, prurito e irritazioni. Il Tea Tree Oil non ha un sapore molto gradevole, ma il gusto scompare dopo poco tempo e lascia una sensazione sana e pulita in bocca. Questo tipo di prodotto funziona anche per contrastare l'alitosi, se usato 3-4 volte alla settimana.

Questo gel ha un'ampia gamma di effetti che alleviano i disagi del cavo orale, e che hanno un'azione preventiva. Infatti, il gel:

  • Agisce efficacemente contro le irritazioni della bocca.
  • Mantiene la bocca pulita.
  • Previene l'alito cattivo.
  • Mantiene la bocca sana e fresca.
  • Contrasta i batteri presenti nel cavo orale
  • Contrasta le screpolature agli angoli della bocca
Se la bocca è affetta da micosi, la prima cosa da fare è trattarla. Una volta eliminata l'infezione da lievito, però, è bene considerare cosa si può fare per evitare che ricompaia.


Parla con il tuo medico o dentista e fatti consigliare su cosa fare per prevenire che la candidosi orale ricompaia nella tua bocca.

Se hai una protesi dentaria, per esempio, potresti aver bisogno di una nuova protesi che si adatti meglio, e il tuo dentista può consigliarti su come mantenere una buona igiene orale in presenza di protesi. Se soffri di diabete, invece, potrebbe essere necessario tenerlo meglio sotto controllo.

5 prodotti per l’igiene orale

Per la cura quotidiana di gengivite e mughetto nella bocca e sulla lingua

€34,99 €39,99

Come prevenire il mughetto in bocca?

Naturalmente, esistono diverse cause dietro al mughetto che sono fuori dal nostro controllo ma, in alcuni casi, si può agire per prevenire e ridurre il rischio di una nuova infezione micotica in bocca:

  • Mantenere una buona igiene orale integrando lo spazzolamento con uno spazzolino morbido per spazzolare la lingua e il palato.
  • Evitare di fumare.
  • Evitare - o almeno ridurre - il consumo di zucchero, dolci e bibite.
  • Sciacquare la bocca con acqua se si è utilizzato un inalatore contenente ormoni glucocorticoidi.

    La candida orale è contagiosa?

    Alcuni tipi di funghi sono contagiosi, mentre altri non lo sono. Per esempio, il piede d'atleta è una delle infezioni micotiche più contagiose, mentre il mughetto non è altrettanto contagioso.

    La micosi orale, generalmente, non è contagiosa attraverso il normale contatto fisico o contatto bocca a bocca. Nella maggior parte dei casi, infatti, per contrarre una micosi orale è necessario avere un sistema immunitario compromesso ed essere suscettibili alle infezioni.

    Tuttavia, i bambini affetti da mughetto orale possono infettare i capezzoli della madre tramite l'allattamento. I bambini possono venire a loro volta infettati durante il parto, se la madre in quel momento sta soffrendo di Candida vaginale.

    La relativa facilità con cui i bambini possono contrarre il mughetto orale, o candida che dir si voglia, è dovuta probabilmente al fatto che il loro sistema immunitario non è ancora ben sviluppato e sono, quindi, più suscettibili a un'infezione micotica.

    Tuttavia, per la maggior parte delle persone, raramente il mughetto orale compare per via di contagio. L'infezione si verifica, invece, perché per qualche motivo, l'equilibrio della cavità orale è cambiato, dando ai funghi una maggior possibilità di proliferare.


    Perché viene il mughetto orale?

    I funghi nel cavo orale si manifestano quando l'equilibrio chimico della cavità orale subisce un cambiamento, cioè se l'equilibrio naturale dei microrganismi presenti nella bocca è stato alterato. Questo accade tipicamente nelle persone con un sistema immunitario indebolito.

    Le persone sane, raramente si ammalano di candidosi orale e, nel caso in cui questa si verifichi, di solito è del tutto innocua.

    I funghi orali colpiscono soprattutto le persone con un sistema immunitario indebolito. Per loro, però, il fungo orale può essere pericoloso se non viene trattato. In alcuni casi, il fungo può diffondersi all'apparato digerente e respiratorio, con conseguenze anche gravi.

    Quali sono le cause del mughetto orale?

    I motivi per cui il mughetto orale si sviluppa possono essere svariati. Il loro denominatore comune, però, è un'alterazione dell'equilibrio naturale che esiste tra batteri e funghi "buoni" e "cattivi".

    L'essere sotto terapia con antibiotici/penicillina, ad esempio, è una delle cause più comuni del mughetto, perché questi farmaci uccidono i batteri ma non i funghi, il che significa che i funghi riescono ad avere condizioni di crescita più favorevoli.

    Alcune dei fattori più comuni a causare la candidosi orale sono:

    • Antibiotici
    • Inalatore con ormoni glucocorticoidi
    • Diabete
    • Mancanza di vitamine o anemia
    • Secchezza delle fauci
    • Uso di protesi dentarie
    • Malattie metaboliche o difetti immunitari
    • Indebolimento/compromissione del sistema immunitario dovuti a chemioterapia o radioterapia
    • Indebolimento/compromissione del sistema immunitario dovuti a AIDS o HIV
    • Fumare
    • Uso di droghe
    • Stress o una dieta errata
    • Piercing sulla lingua
    • Cattiva igiene orale/ cattiva igiene della protesi dentale
    • Eccessiva assunzione di zuccheri, dolci e bevande gassate

    FAQ - domande frequenti sul mughetto orale 

    Il mughetto orale è contagioso?

    La candida orale può essere contagiosa, ma non lo è, di solito, attraverso baci o contatto fisico. Il tasso di contagio generale per il mughetto orale è piuttosto basso. La Candida orale colpisce più di frequente le persone con un sistema immunitario indebolito. Tuttavia, i bambini piccoli con mughetto possono infettare i capezzoli della madre durante l'allattamento. A loro volta, i bambini possono essere infettati dalla madre durante il parto se, in quel momento, la madre sta soffrendo lei stessa di Candidosi vaginale.


    Cos'è il mughetto orale?

    I funghi della bocca sono chiamati mughetto orale, micosi orale o Candidosi orale e, nei bambini, semplicemente mughetto. Il mughetto è un'infezione micotica causata dal lievito Candida albicans. Questo si presenta, tra l'altro, come un rivestimento bianco sulla lingua, sul palato e all'interno delle guance. Spesso, questi i rivestimenti sono accompagnati da un sapore sgradevole e metallico. Le infezioni micotiche sono causate da un'alterazione della chimica del cavo orale, il che rende più facile per i funghi proliferare e attaccarci.


    Perché si prende il mughetto orale?

    I funghi della bocca possono manifestarsi per diversi motivi. La micosi orale colpisce più spesso le persone con un sistema immunitario compromesso a causa di malattie o terapie. La Candidosi orale può anche essere causata, ad esempio, dal fumo, dall'uso di protesi dentarie, da un piercing sulla lingua, da farmaci o da un trattamento con penicillina. Anche i bambini appena nati sono a rischio, se la madre ha infezioni vaginali da funghi al momento del parto.


    Come si prende il mughetto orale?

    Le micosi della bocca sono sempre causate da un'alterazione dell'equilibrio chimico del cavo orale. Tutti abbiamo microrganismi e funghi nel nostro corpo: ciò è del tutto innocuo e normale. Ma se l'equilibrio naturale viene alterato, si può sviluppare un'infezione micotica. È più probabile che ciò accada a persone che hanno già un sistema immunitario indebolito.


    La Candida vaginale può contagiare la bocca?

    Le infezioni vaginali da funghi e le infezioni micotiche del cavo orale sono causate dallo stesso fungo chiamato Candida albicans e sono contagiose. Se sei incinta e hai la Candida vaginale, potresti trasmetterla durante il parto, risultando nello sviluppo del mughetto orale per il neonato. Per questo, è necessario sempre assicurarsi di trattare le infezioni micotiche, in modo da non trasmetterle.


    Quanto dura il mughetto orale?

    Se si sviluppa un mughetto orale, è importante trattare l'infezione micotica il più presto possibile. Se l'infezione viene trattata, di solito, i sintomi spariscono nel giro di pochi giorni. Tuttavia, potrebbero essere necessarie anche diverse settimane e di solito è necessario continuare il trattamento anche dopo la scomparsa dei sintomi. Ovviamente, i casi lievi di mughetto orale sono più rapidi da trattare rispetto a quelli più gravi.


    Il mughetto orale fa male?

    Le micosi in bocca possono essere dolorose e devono sempre essere trattati tempestivamente. I sintomi possono includere una sensazione di bruciore e prurito. Inoltre, non è insolito avvertire un sapore metallico in bocca, secchezza delle fauci e screpolature rosse e dolorose agli angoli della bocca.


    Quanto ci mette il mughetto a scomparire?

    La candidosi orale raramente scompare da sola, senza trattamenti, quindi è importante curarla rapidamente. Una volta trattata l'infezione fungina, e qualunque sia la causa che l'ha scatenata, ci si può liberare del fungo nel giro di pochi giorni o qualche settimana. La durata del trattamento dipende dalla gravità della micosi.


    Il mughetto si può trattare da soli?

    Non esistono farmaci antimicotici da banco, da usare in caso di mughetto orale, quindi è bene consultare il medico. Questo vale soprattutto se il tuo sistema immunitario è già indebolito, caso in cui dovresti far controllare i sintomi per verificare se sono causati da funghi o da altro. Oltre al trattamento, esistono diverse azioni che si possono fare per prevenire nuovi focolai di mughetto orale.

    5 prodotti per l’igiene orale

    Per la cura quotidiana di gengivite e mughetto nella bocca e sulla lingua

    €34,99 €39,99