Parodontite: cura, sintomi e prevenzione della piorrea

Ultimo aggiornamento: 21/11/2022

La parodontite non è una condizione rara, ma non per questo è da trattare con meno serietà. Questa infatti, se non trattata, può condurre addirittura alla caduta dei denti.

In questa guida cerchiamo di aiutarti a capire cos'è la parodontite, le sue cause, e le sue conseguenze. Inoltre, vogliamo mostrarti come i nostri dentifricio e collutorio al Tea Tree Oil possono aiutarti a prevenire la piorrea.

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Cos'è la parodontite? 

Probabilmente sei familiare con una delle malattie parodontali chiamata comunemente parodontite o piorrea. Mentre la definizione di malattia parodontale comprende tutte quelle malattie del tessuto di sostegno del dente, la parodontite è uno stadio più avanzato e grave rispetto a problemi come la gengivite.

Se hai avuto la gengivite per un lungo periodo di tempo senza trattarla, purtroppo, ciò può portare allo sviluppo di parodontite. Quando i batteri vengono lasciati proliferare indisturbati sulle tue gengive, tenderanno a diffondersi. Se questi si diffondono sul tessuto di sostegno del dente più profondo, vicino alla radice, non si tratta più di gengivite, bensì di parodontite.

Lo stato infiammatorio creato dalla parodontite può arrivare a danneggiare il che tessuto osseo, rischiando che i denti si allentino. Nel peggiore dei casi, si potrebbe arrivare anche alla perdita dei denti, poiché la loro capacità di rimanere fissi in posizione sarà danneggiata troppo.

Nei prossimi paragrafi approfondiremo: 

  • Quali sono i sintomi della parodontite? 
  • Perché si forma la parodontite? 
  • A chi viene la parodontite? 
  • Come si cura la parodontite? 

Parleremo anche di come il nostro dentifricio e collutorio con Tea Tree Oil possono diventare dei fedeli compagni nella tua routine di igiene orale, sia al mattino che la sera. Infatti, esistono molte azioni che puoi intraprendere per cercare di prevenire la parodontite.

Ovviamente la parodontite si mostra con sintomi a cui devi prestare attenzione.

5 prodotti per l’igiene orale

Per la cura quotidiana di gengivite e mughetto nella bocca e sulla lingua

€34,99 €39,99

Quali sono i sintomi della parodontite?

Trattando in maniera giusta la gengivite, potrai evitare di sviluppare la parodontite. Pertanto, qui di seguito descriviamo i sintomi della gengivite, così che tu possa curarla in tempo ed evitare di sviluppare una parodontite. 

L'inizio della gengivite

Se le tue gengive cambiano colore o diventano improvvisamente doloranti e gonfie, faresti bene a prestargli attenzione. Le gengive sanguinanti, infatti, possono essere un segno dello sviluppo di gengivite.

Le gengive potrebbero sanguinare quando ti lavi i denti, oppure se hai iniziato a usare il filo interdentale da poco. Se così fosse e se il sanguinamento non si protrae nel tempo, non c'è da preoccuparsi. Se, invece, sanguini ogni volta che usi il filo interdentale ti consigliamo di prestare più attenzione. Questo, infatti, potrebbe essere un segno di gengivite, la quale, se non trattata, può trasformarsi in parodontite.

Forse è parodontite?

Trascurando i sintomi descritti in precedenza, potresti arrivare a sviluppare la piorrea. Potrai notare di avere l'alitosi, o le gengive gonfie. Con la parodontite, infatti, è molto comune avere l'alito cattivo, un cattivo sapore in bocca e mobilità dei denti.

Con la piorrea, è molto comune che si formino piccole sacche tra le gengive e i denti, che possono risultare dolorose. Se noti uno dei sintomi appena descritti, è importante andare immediatamente dal dentista. Non trattando questi sintomi, infatti, i tuoi denti rischiano di cadere.

Conoscere i sintomi della parodontite è importante ma, purtroppo, è possibile sviluppare la piorrea senza neanche saperlo. Per questo, ti consigliamo di visitare il tuo dentista in modo regolare, per poter rilevare questa condizione prima che diventi critica.


Perché si forma la parodontite?

Nelle nostre bocche c'è una presenza naturale di batteri. Questi si depositano sui denti e possono andare a formare una patina bianca e appiccicosa chiamata placca. Se questi batteri non vengono rimossi, si diffonderanno alle gengive, ed è a questo punto che può scatenarsi la condizione infiammatoria chiamata gengivite, la quale, a sua volta, può evolversi in parodontite, una forma più grave di malattia parodontale.

I batteri, penetrando nelle gengive, provocano l'approfondimento la retrazione del solco gengivale, formando le tasche parodontali, uno spazio ideale per il depositarsi dei batteri presenti in placca e tartaro. In questo modo, l'infiammazione si diffonde al parodonto e rischiando anche di arrivare alle ossa che sostengono i denti, fino alla caduta di questi ultimi.

La causa principale della gengivite è una scarsa igiene orale.
 


A chi viene la parodontite?

La piorrea non è riservata a un gruppo ristretto di persone. Infatti, sia la gengivite che la parodontite sono molto diffuse su tutta la popolazione mondiale. Fino al 90% della popolazione viene affetta da malattie del parodonto, con la parodontite che colpisce fino al 50% degli adulti nel mondo.

Pertanto, se una di queste malattie del parodonto ha colpito anche te, sei perfettamente nella norma. Ovviamente, ciò non significa che devi passivamente aspettare che ti accada, ma deve essere una ragione in più per cercare di prevenire gengivite e, quindi, parodontite.


Come curare la parodontite?

Quando si parla di curare una malattia parodontale, è risaputo che la prevenzione sia il miglior trattamento. Per fortuna, puoi agire in diversi modi per prevenire gengivite e parodontite. 

Cosa posso fare per impedire lo sviluppo della parodontite? 

Una bocca sana e una buona igiene orale sono fondamentali nel prevenire gengiviti e parodontiti. Qui ti consigliamo tre semplici passaggi di prevenzione che puoi effettuare sia la mattina che la sera. 

Lavati i denti

È importante far si che la placca non trovi le condizioni ideali per depositarsi nella tua bocca. Per questo, cerca di lavare i denti minimo due volte al giorno. Usa il nostro dentifricio al Tea Tree Oil, il quale è stato appositamente sviluppato per prevenire la parodontite. Spazzola i denti con delicati movimenti circolari. Fai attenzione alla forza che impieghi poiché, spazzolando troppo forte, rischi di danneggiare il rivestimento di denti e gengive.

Dentifricio al Tea Tree Oil per denti e gengive sani

Per la cura quotidiana di parodontite e mughetto

€6,99

Ricorda il filo interdentale

I dentisti ce lo ricordano sempre, ma la maggior parte di noi lo dimentica. Ricordati di usare il filo interdentale, poiché questo riesce ad arrivare laddove lo spazzolino non arriva. Il filo interdentale fa si che gli ultimi residui di cibo vengano rimossi, e impedendo le condizioni ottimali per la proliferazione dei batteri. 

Concludi con il collutorio

Termina la tua routine con il nostro collutorio, anch'esso contenente Tea Tree Oil dall'albero australiano chiamato Melaleuca Alternifolia. Le foglie di quest'albero hanno proprietà antinfiammatorie e, per moltissimi anni, sono state utilizzate per trattare le ferite infette.

Una volta estratto l'olio, è possibile utilizzarlo in una vasta gamma di prodotti curativi, come il nostro dentifricio e collutorio, i quali ti aiuteranno ad raggiungere una bocca sana. Oltre alle proprietà benefiche, il collutorio ti permette anche iniziare la giornata con un alito extra piacevole! 

Collutorio con Tea Tree Oil

Per la cura quotidiana di alitosi, parodontite e mughetto

€9,99

Trattamento medico

È sempre la cosa migliore cercare l'aiuto del medico se pensi di avere gengivite o parodontite. In realtà, dovresti farti visitare dal dentista in modo frequente, per assicurarti che non ci sia nulla che si nasconde sotto al superficie.

Se hai la parodontite, devi farti aiutare dal dentista. Potrebbe essere necessario operare le gengive per rimuover placca e tartaro depositati in profondità nelle tasche parodontali. In alcuni casi, inoltre, potrebbe addirittura essere necessario un trattamento antibiotico. 

Parla con il tuo dentista per sapere come trattare la tua parodontite. E lava i denti matina e sera con il nostro dentifricio al Tea Tree Oil.