Immagine di anne thestrup meimbresse

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca

Profilo di Anne »
Sommario:

La perdita di capelli è una condizione in cui i capelli iniziano gradualmente ad assottigliarsi, fino a scomparire del tutto. La caduta dei capelli è una condizione per cui si verifica un diradamento dei capelli, che spesso avviene intorno alla linea mediana della corona - la parte sueriore del cranio.

La perdita dei capelli può svilupparsi in una calvizie completa su diversi punti del cranio. La calvizie colpisce più comunemente gli uomini, mentre nelle donne si verifica un diradamento dei capelli più o meno marcato.


Capelli sottili negli uomini

Prima o poi, la perdita di capelli colpisce tutti gli uomini ed è un processo completamente naturale. Si stima che a soffrire di caduta dei capelli sia circa il 20% degli uomini intorno ai 20 anni, circa il 40% degli uomini intorno ai 40 anni e fino al 60% degli uomini intorno ai 60 anni.

Gli uomini ereditariamente predisposti alla caduta precoce dei capelli sono anche quelli che, di solito, li perdono per primi.

La calvizie maschile è una condizione in cui i capelli iniziano a diradarsi sul cuoio capelluto, fino a scomparire completamente. Questa è il tipo più comune di perdita di capelli ed è nota anche come alopecia androgenetica.

DI solito, i capelli iniziano a cadere dalla parte superiore del cranio. I capelli si assottigliano fino a formare la cosiddetta forma a "mezzaluna". Il passo successivo, di soltio, è quello della stempiatura, ovvero un ritirarsi dll'attaccatura dei capelli sulle tempie. Questo può portare a uno stato di calvizie a chiazze, poiché i capelli possono essere ancora presenti sulla nuca e sui lati della testa, ma non in cima e sulle tempie.

Questo status porta alcuni uomini a rasarsi completamente i capelli, in modo da ottenere un aspetto uniforme, invece di un diradamento.


Genetica e ormoni

Nella stragrande maggioranza dei casi di diradamento dei capelli negli uomini - ovvero in 9 uomini su 10 - il diradamento è causato da una "perdita di capelli androgenetica". Ciò vuol dire che la caduta dei capelli è influenzata sia da predisposizioni ereditarie che da fattori ormonali.

Durante la pubertà, gli adolescenti di sesso maschile iniziano a produrre grandi quantità di testosterone. L'elevata produzione di questo ormone provoca il restringimento dei follicoli piliferi, i quali finiscono per diventare così piccoli da non concedere ai capelli di ricrescere dopo essere caduti. Ciò porta alla calvizie.

Se si ha una predisposizione ereditaria alla calvizie, i follicoli piliferi, luogo in cui origina la crescita dei capelli, saranno più sensibili all'ormone sessuale del testosterone. A causa di questa accentuata sensibilità, il testosterone si trasforma in diidrotestosterone, una sostanza che che non fa bene ai capelli, inibendone la crescita.

Quindi non è la quantità di testosterone a determinare la perdita precoce dei capelli, ma la reazione ad esso. Gli uomini che mantengono i capelli più a lungo non hanno né più né meno testosterone di quelli che li perdono più rapidamente.


Capelli sottili nelle donne

La perdita di capelli nelle donne si manifesta spesso con un diradamento dei capelli nella parte superiore del cranio, detta corona. In questa zona i capelli si assottigliano - in misura maggiore o minore a seconda della donna - mentre quelli sui lati e sulla nuca, di solito, rimangono inalterati.

Le donne non soffrono di calvizie o di calvizie a chiazze come gli uomini, dove tutti i capelli scompaiono.

L'assottigliamento dei capelli, però, rappresenta comunque un problema estetico che può avere conseguenze psicologiche per molte donne. La perdita di capelli nelle donne può essere sia temporanea che permanente.

Lo stress è nemico dei capelli

Anche lo stress può diventare il peggior nemico dei capelli e condurre al loro diradamento. Ciò vale sia per gli uomini che per le donne. Lo stress è, infatti, una delle cause più comuni di caduta dei capelli negli uomini, oltre ai fattori ereditari.

Quando il corpo è stressato, nell'organismo si crea uno squilibrio ormonale. L'ormone chiamato cortisolo, in partiolare, è legato ai livelli di stress. Quando si è stressati, l'organismo rilascia cortisolo, il che causa un cambiamento nel nostro funzionamento fisico e mentale.

Ricordati le vitamine

Una cattiva alimentazione e le carenze vitaminiche possono rappresentare una delle cause del diradamento dei capelli.

Alcune vitamine in particolare sono importanti per la crescita e il rafforzamento forza dei capelli. Tra queste troviamo la vitamina B e la vitamina C. Infatti, una carenza di biotina e niacina, entrambe vitamine del gruppo B, può portare al diradamento dei capelli. Allo stesso tempo, se la tua riserva di vitamina C non è abbastanza, il tuo corpo potrebbe aver bisogno di un aiuto in più 
per poter produrre collagene, una proteina essenziale per ottenere capelli sani e pieni.

Kit definitivo di prodotti anticaduta
4 prodotti contro la caduta dei capelli e il diradamento
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €49,99
Prezzo scontato €49,99 Prezzo di listino €59,99
Kit definitivo di prodotti anticaduta - 4 prodotti contro la caduta dei capelli e il diradamento

Caduta dei capelli a causa di una malattia

La perdita e l'assottigliamento dei capelli dovuti a malattie si presentano più comunemente sul cuoio capelluto. Può trattarsi di perdita di capelli dovuta a malattie metaboliche o a malattie della pelle come la dermatite seborroica o la psoriasi. La dermatite seborroica è una malattia della pelle cronica, che presenta diverso livelli di gravità. Questa colpisce tipicamente il cuoio capelluto, il torace, il viso, le ascelle e altre aree del corpo in cui sono presenti molte ghiandole sebacee. Le aree colpite diventano solitamente molto squamose e arrossate, secche e irritate.

Solo in casi molto estremi tutte queste aree sono colpite allo stesso tempo. In casi particolarmente gravi, la dermatite seborroica può causare la perdita completa dei capelli.

La dermatite seborroica, di solito, compare dopo i 20 anni, ma si riscontra anche nei bambini e negli anziani.

La psoriasi si presenta come un eczema squamoso sul cuoio capelluto e, nei casi più gravi, può causare la caduta dei capelli poiché rende le condizioni per la loro crescita sfavorevoli.

Trattamenti medici

I farmaci possono essere un'altra delle cause per la perdita di capelli. In particolare, i trattamenti chemioterapici che vengono come parte di un programma terapeutico oncologico, possono causare la caduta dei capelli. Tuttavia, anche altri farmaci possono causare la caduta dei capelli come effetto collaterale. Nel foglietto illustrativo di qualunque farmaco deve sempre essere indicato che un determinato tipo di farmaco ha come effetto collaterale la caduta dei capelli.

Trapianto di capelli

Un trattamento molto comprensivo e invasico contro le stempiature e il diradamento è il cosiddetto trapianto di capelli. Si tratta di una tecnica che prevede il trasferimento di follicoli piliferi da un'area donatrice con un gran numero di peli - di solito dalla parte posteriore o laterale della testa - alle aree calve. Il più delle volte, i follicoli vengono prelevati singolarmente e collocati nelle aree esposte.

I capelli trapiantati cadranno dopo qualche settimana, permettendo ai nuovi capelli di crescere dal follicolo impiantato dopo circa tre mesi. Un trattamento del genere richiede pazienza, poiché il risultato finale sarà visibile solo dopo 1-1,5 anni.

Attività fisica 

Introducendo l'esercizio fisico nella propria routine quotidiana, il cervello rilascia endorfine, le quali aiutano a ridurre lo stress, e ciò può anche avere il piacevole "effetto collaterale" di ridurre la caduta dei capelli.


Prodotti da usare in caso di diradamento e capelli sottili

Quando si perdono i capelli o questi si diradano e assottigliano, è presente uno squilibrio nei capelli, che ne blocca la crescita naturale. Australian Bodycare ha sviluppato quattro prodotti unici con principi attivi naturali, accuratamente per apportare benefici contro la perdita dei capelli.

I quattro prodotti sono un siero, uno shampoo, un balsamo e uno spray per capelli, tutti utilizzabili in caso di diradamento e caduta.

Kit di prodotti anticaduta con Biotina e Capilia Longa
3 prodotti per capelli fini, diradati e che cadono
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €39,99
Prezzo scontato €39,99 Prezzo di listino €44,99
Kit di prodotti anticaduta con Biotina e Capilia Longa - 3 prodotti per capelli fini, diradati e che cadono

Siero

Il siero va applicato sul cuoio capelluto e contribuisce a garantire un ambiente ottimale per la crescita e il rafforzamento dei capelli.


Shampoo

È possibile utilizzare questo shampoo anche come normale shampoo quotidiano. Hair Loss Wash è delicato e rimuove efficacemente le impurità che possono inibire la crescita dei capelli.


Balsamo

Il balsamo può essere usato dopo lo shampoo per rendere i capelli morbidi e sani, rendendoli più resistenti.


Spray

Lo spray può essere usato sia dopo aver lavato i capelli che nei giorni in cui i capelli non vengono lavati. Lo spray rafforza le ciocche di capelli, rendendole più resistenti alla rottura.


Principi attivi utili

Tutti i prodotti Australian Bodycare contengono i principi attivi Tea Tree Oil e Capilia Longa, i quali aiutano a rafforzare il cuoio capelluto e i capelli. Inoltre, il siero anticaduta di Australian Bodycare contiene biotina.

La biotina è una vitamina del gruppo B, importantissima per la salute dei capelli, la cui importanza è confermata anche dalla ricerca.

Il Tea Tree Oil è un ingrediente naturale al 100% che aiuta a pulire il cuoio capelluto dalle impurità, lasciando i capelli nelle migliori condizioni.

Capilia Longa viene estratta da piante naturali tropicali e subtropicali, ed è una risorsa dalla molteplici proprietà benefiche.

Ti consigliamo di utilizzare tutti e 4 prodotti insieme, per ottenere risultati migliori.

Fai come altre 50.000 persone – Seguici su Instagram