Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca

Profilo di Anne »
Sommario:

Cos'è la crosta lattea?

La crosta lattea è una condizione molto comune, che nella maggior parte dei casi viene riscontrata nei bambini piccoli. Questa non è altro che un accumulo di cellule morte e grasso cutaneo sulla pelle. Queste cellule e grasso si depositano sulla pelle, invece di essere essere eliminati come succede di consueto. La causa, probabilmente, è da trovarsi nelle ghiandole sebacee dei bambini, che vengono influenzate dagli ormoni materni. Tuttavia, non si conosce il motivo per cui alcuni bambini presentano la crosta lattea e altri no.

La crosta lattea si presenta sotto forma di 'squame' oleose di colore rosso, brunastro o giallastro sul cuoio capelluto. Le squame possono essere presenti sia in una piccola area che su tutto il cuoio capelluto. Queste, a volte, iniziano già dalle sopracciglia o dall'attaccatura dei capelli.

La crosta lattea è del tutto innocua, non è contagiosa e non è causata da una mancanza di igiene. Non c'è, quindi, motivo di sentirsi in imbarazzo se il tuo bambino la presenta sulla tua testa - è una problematica molto comune.


Chi presenta la crosta lattea?

La crosta lattea è una variante della dermatite seborroica. In genere, si parla di crosta lattea quando l'eruzione cutanea colpisce neonati e bambini, e di eczema o dermatite seborroica quando questa colpisce gli adulti.

Mentre la crosta lattea colpisce i neonati e i lattanti, la dermatite seborroica è una condizione che compare per la prima volta negli adulti e nei giovani dal periodo della tarda adolescenza o dopo la pubertà. Dopo l'infanzia, i bambini non svilupperanno forfora o dermatite seborroica, che compariranno solo nella periodo della tarda o post-pubertà.

Crosta lattea o dermatite seborroica?

La crosta lattea e la dermatite seborroica (sinonimo di eczema seborroico) sono molto simili, ma mentre la crosta lattea colpisce neonati e bambini, la dermatite seborroica interessa gli adulti.

Questo tipo di eczema - crosta lattea inclusa - è noto anche come eczema seborroico. Questo è un tipo di eczema molto comune che provoca prurito, arrossamento della pelle e scaglie secche e biancastre o squame giallastre e oleose. Le squame si formano nei punti in cui sono presenti molte ghiandole sebacee, quindi, in genere, sul cuoio capelluto e a volte anche sul viso, soprattutto su fronte, sopracciglia, ciglia e lati del naso.

L'eczema seborroico è causato da un fungo che vive sulla pelle e si riproduce in modo eccessivo sulla pelle grassa, chiamato Malassezia furfur.

Sintomi: Come appare la crosta lattea?

La crosta lattea appare sotto forma di squame giallastre, brunastre o rossastre sul cuoio capelluto. Questa può coprire l'intero cuoio capelluto, a partire dall'attaccatura dei capelli, o essere limitata a un'area più piccola. In alcuni casi, le squame possono essere localizzate anche sulla fronte e/o sulle sopracciglia del bambino.

I bambini possono presentare la crosta già a poche settimane di vita. In genere, i bambini superano i nuovi focolai di cicatrici abbastanza rapidamente e di solito queste smettono di comparire dopo i 3-4 mesi di età.

La crosta lattea ha l'aspetto di una forfora grassa ben evidente. Questa forfora oleosa può presentare anche un leggero odore, spesso descritto come rancido. La presenza di crosta lattea è del tutto innocua per il bambino, ma bisogna assicurarsi di rimuovere le scaglie, poiché queste non vanno via da sole. Inoltre, non rimuovendolo, il sottile strato di scaglie può trasformarsi in una crosta più spessa ancor più difficile da eliminare.

Le croste, oltre ad essere sintomo di un problema cutaneo, trattengono il calore corporeo e accumulandosi in uno strato spesso potrebbero risultare particolarmente fastidiose per il bambino. La crosta lattea può anche iniziare a prudere.

Se il tuo bambino ha delle croste, le potrai notare immediatamente - prima sotto forma di piccole scaglie e poi, se queste non vengono rimosse, sotto forma di crosta spessa.


Crosta lattea sulla fronte

La crosta lattea è tipicamente visibile sul cuoio capelluto, ma può comparire anche su fronte e sopracciglia. Il suo aspetto è sempre lo stesso, ovunque sia localizzata, e va trattata allo stesso modo a prescindere dal luogo.

La crosta lattea sulla fronte si presenta sotto forma di scaglie di pelle o squame giallastre, brunastre o rossastre, saldamente attaccate alla pelle. Sulla fronte, la crosta lattea è molto visibile e la cosa migliore da fare è trattarla non appena la si nota. Se sai di preciso cosa siano le croste che vedi sulla fronte del tuo bambino, chiede sempre consiglio a un medico. In alcuni casi, potrebbe trattarsi di un altro tipo di eczema.


Crosta lattea sul viso

In alcuni casi, le scaglie giallastre, brunastre o rossastre possono estendersi al viso ed, eventualmente, alle orecchie. Se ciò accade, è bene consultare un medico.

La crosta lattea sul viso è comunque innocua, ma potrebbe essere necessario un altro tipo di trattamento rispetto a quella sul cuoio capelluto. Ad esempio, se sospetti un'infezione da batteri o funghi, il trattamento adatto potrebbe essere una crema specifica o uno shampoo antiforfora con effetto antimicotico.


Crosta lattea negli adulti

Nei bambini si parla di crosta lattea, mentre negli adulti le squame e le croste giallastre, brunastre o rossastre che possono formarsi sul cuoio capelluto sono chiamate eczema seborroico o dermatite seborroica.

Questo eczema si verifica quando le cellule morte e il grasso cutaneo vengono espulsi dal cuoio capelluto. La dermatite seborroica è causata da un fungo che prolifera pelle grassa, chiamato Malassezia furfur. Questo lievito vive naturalmente nella pelle, ma se prolifera in modo eccessivo, può causare forfora e prurito.

Tutti gli adulti possono avere la forfora, sia uomini che donne, e questa è una condizione molto comune. Tuttavia, gli uomini sembrano esserne affetti più spesso rispetto alle donne.

Non sembra esserci un legame tra il fatto di aver la crosta lattea da bambini e lo sviluppo della forfora da adulti.


Come rimuovere la crosta lattea

La crosta lattea è resistente all'acqua, quindi l'utilità del bagnetto in questo caso potrebbe essere limitata. Si potrebbe anche essere tentati di grattare via la crosta con un'unghia, ma questo non è un buon metodo, poiché si rischia di rimuovere troppa pelle, arrossando e irritando la superficie cutanea.

Chiedi sempre al tuo medico quali siano le opzioni per il trattamento delle cicatrici e per scegliere i prodotti giusti.

Rimedi e metodi vari per eliminare le croste:

  • Trattamento per le croste. Sono disponibili prodotti specializzati per il trattamento delle croste del cuoio capelluto. Si tratta di prodotti che combattono e trattano efficacemente le croste e la forfora, ma senza risultare troppo aggressivi per il cuoio capelluto. Questi prodotti si trovano in farmacia.
  • Trattamento con oli o creme. Il modo migliore e più efficace per eliminare le croste è ammorbidire la pelle. È possibile farlo con un olio o una crema. Puoi semplicemente usare un baby oil. Avrai anche sentito die che puoi semplicemente usare un olio da cucina come l'olio d'oliva ma questa non è certamente la soluzione più efficace, oltre a risultare in una pelle molto unta.
  • Utilizzo di una spazzola o un pettine a trama fitta. Una volta che l'olio ha fatto il suo effetto e la crosta si è staccata, puoi strofinarla delicatamente con uno spazzolino morbido o una spazzola per bambini. Puoi anche anche usare un pettine a denti stretti e pettinare delicatamente i capelli del bambino nella direzione opposta.
  • Lavaggio con lo shampoo. Gli oli e le creme sono untuosi, quindi devono essere asciugati o lavati via. Se vuoi lavarli via, ricorda che sia le croste che l'olio sono idrorepellenti. Per questo, è bene applicare lo shampoo sul cuoio capelluto prima di bagnare i capelli. Puoi può usare uno shampoo per bambini o un altro prodotto adatto all'occasione come, ad esempio, uno shampoo specifico per cicatrici e forfora.

Raramente è possibile eliminare le cicatrici con un solo trattamento. Nella maggior parte dei casi, sarà necessario applicare la crema, l'olio o il trattamento più volte. Le cicatrici possono anche ripresentarsi, e in tal caso sarà necessario ripetere il trattamento scelto.

Se non riesci a rimuovere la cicatrice con i metodi sopra descritti, rivolgiti al tuo medico curante.


Siero per cuoio capelluto

Un siero per il cuoio capelluto ha effetto su forfora, cuoio capelluto secco e prurito.

Applica il siero per cuoio capelluto sulle aree interessate dalla forfora la sera, lasciandolo agire per tutta la notte e sciacquandolo poi il mattino seguente.


Video: Come usare i prodotti Australian Bodycare sul cuoio capelluto secco e pruriginoso

Trattamento cute contro forfora e cuoio capelluto secco
Siero per prurito, capelli grassi e irritazione
+14.000 recensioni
Prezzo di listino Da €14,99
Prezzo scontato Da €14,99 Prezzo di listino
Trattamento cute contro forfora e cuoio capelluto secco - Siero per prurito, capelli grassi e irritazione

Come prevenire la crosta lattea

Il modo migliore per prevenire le croste è effettuare un leggero massaggio quotidiano sul cuoio capelluto del lattante. Con il massaggio, la circolazione sulla cute aumenta e ciò può aiutare a prevenire la formazione di croste. È possibile anche massaggiare il cuoio capelluto con un asciugamano, uno spazzolino da denti o una spazzola per bambini, o pettinare delicatamente i capelli con un pettine a denti stretti. Il cuoio capelluto del bambino può facilmente sopportare un massaggio leggero e, facendo attenzione a toccare la fontanella delicatamente, non si corrono rischi.

Oltre al massaggio quotidiano, è possibile utilizzare un trattamento per il cuoio capelluto. Ad esempio, Scalp Serum di Australian Bodycare contiene Tea Tree Oil naturale, noto per la sua efficacia contro batteri, prurito e irritazione della pelle. Il siero per il cuoio capelluto lenitivo e idratante può essere usato quotidianamente poiché contiene principi attivi naturali al 100%. I farmaci e le creme tradizionali contro cicatrici, forfora, batteri e funghi possono essere utilizzati solo per un periodo di tempo limitato.

Trattamento cute contro forfora e cuoio capelluto secco
Siero per prurito, capelli grassi e irritazione
+14.000 recensioni
Prezzo di listino Da €14,99
Prezzo scontato Da €14,99 Prezzo di listino
Trattamento cute contro forfora e cuoio capelluto secco - Siero per prurito, capelli grassi e irritazione

Cause della crosta lattea nei bambini

Le croste e la forfora si manifestano tipicamente dove la pelle è grassa, ovvero laddove sono presenti molte ghiandole sebacee, il che include il cuoio capelluto. Normalmente, le cellule morte e il grasso vengono espulsi , ma quando si accumulano nella pelle, appaiono come forfora giallastra, brunastra o rossastra.

La crosta lattea si forma probabilmente perché le ghiandole sebacee del bambino sono influenzate dagli ormoni della madre. Tuttavia, non si conosce l'esatta ragione per cui alcuni bambini presentano croste e altri no.

Per fortuna, la crosta lattea è del tutto innocua e curabile, quindi non c'è bisogno di allarmarsi se il tuo bambino presenta croste in testa.


FAQ - Domande frequenti sulla crosta lattea


Cos'è la crosta lattea?

La crosta lattea non è altro che un accumulo di cellule morte e grasso cutaneo, i quali, invece di essere eliminati come è naturale che sia, si depositano sul cuoio capelluto. Le croste appaiono come squame oleose di colore giallastro, brunastro o rossastro. In genere queste squame si trovano sul cuoio capelluto.


La crosta lattea è pericolosa?

Le croste non sono pericolose e, in genere, non creano fastidio al bambino. Tuttavia, se le croste diventano spesse, potrebbero iniziare a prudere e a dare fastidio poiché trattengono il calore del corpo.


Come si rimuove la crosta lattea?

Il modo migliore, più delicato ed efficace per rimuovere le cicatrici è quello di utilizzare un olio o un trattamento specializzato e, allo stesso tempo, effettuare un massaggio leggero e delicato sul cuoio capelluto. Puoi massaggiare il cuoio capelluto del tuo bambino con uno spazzolino morbido, una spazzola per bambini o con un pettine a denti stretti. Non avere paura di massaggiare il cuoio capelluto del tuo bambino, purché tu lo faccia con delicatezza e attenzione.


Perché viene la crosta lattea?

Non si sa esattamente perché i bambini abbiano la crosta lattea. Le croste sono cellule morte e grasso cutaneo che si accumulano sulla pelle invece di essere eliminate. La crosta lattea compare, in genere, quando il bambino ha poche settimane di vita e scompaiono quando il bambino ha qualche mese.


Come si può trattare la crosta lattea?

Il modo migliore e più efficace per trattare le cicatrici è l'uso di un olio o un trattamento specializzato. Questri tipi di prodotto vanno ad ammorbidire le croste, che possono poi essere rimosse delicatamente, massaggiando o strofinando leggermente la pelle. È poi possibile utilizzare uno shampoo o un trattamento specializzato per il cuoio capelluto come prevenzione per evitare che le cicatrici ritornino.

Fai come altre 50.000 persone – Seguici su Instagram