Immagine di anne thestrup meimbresse

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca

Profilo di Anne »
Sommario:

Punti Bianchi - Quello che devi sapere

I piccoli punti bianchi sono molto spesso tappi di sebo o tappi di cheratina, che noi umani abbiamo quasi su tutto il corpo.

Come facciamo a liberarcene? Come si trattano, e c'è davvero bisogno di trattarli? Esamineremo in dettaglio queste e altre domande in questa guida ai tappi di sebo, dove puoi leggere tutto ciò che vale la pena sapere su queste piccole crescite irritanti.

I bambini piccoli a volte hanno dei punti rossi - questi non sono tappi di sebo e non dovrebbero essere trattati allo stesso modo dei tappi di sebo.

Perché le persone hanno i tappi di sebo?

Si verificano automaticamente, poiché il corpo li produce da sé come parte della sua protezione per la tua pelle e i tuoi capelli. Pertanto, devi essere molto attento a non confondere i tappi di sebo con i punti neri, la pelle con imperfezioni o l'acne.

Tuttavia, spesso le persone vogliono ridurre il numero di tappi di sebo che hanno, per motivi estetici.

Sono soprattutto i giovani a sentirsi a disagio se hanno tappi di sebo sulle palpebre, sulle gambe, sul seno o sui genitali.

E i giovani possono soffrirne di più, perché la produzione di ormoni aumenta notevolmente durante la pubertà. Poiché i tappi di sebo sono un effetto della produzione di ormoni, saranno visti più spesso e sono molto più diffusi durante la pubertà tra i giovani.

I tappi di sebo spesso appaiono in aree di pelle dove crescono i peli. Appaiono naturalmente, di loro spontanea volontà, e quindi non sono causati da uno stile di vita particolare se li trovi in ​​vari posti sul tuo corpo.

Come mi libero dei tappi di sebo?

Guarda nel video come usare i nostri prodotti per il corpo contro i tappi di sebo

Kit contro i punti bianchi
3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €29,99
Prezzo scontato €29,99 Prezzo di listino €35,99
Kit contro i punti bianchi - 3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo

Potresti aver considerato per un po' come liberarti dei tuoi tappi di sebo. La risposta è in realtà abbastanza semplice. In generale, ci sono due cose diverse che devi fare per liberarti dei tappi di sebo.

NB: Ricorda sempre che non devi cercare di rimuovere i tappi di sebo sul cuoio capelluto o sui genitali, poiché sono importanti per la salute della tua pelle in queste aree.

Passo 1 - Rimuovi le vecchie cellule della pelle:

  • Datti un'esfoliazione una o due volte a settimana per rimuovere le cellule morte della pelle sulle parti del corpo dove vuoi rimuovere i tappi di sebo.
  • L'esfoliazione della pelle può essere fatta in diversi modi, uno è il dry brushing con uno scrub, che esfolia meccanicamente, o usando un peeling chimico.
  • Puoi fare un'esfoliazione delicata con un panno, con o senza sapone. È importante usare un panno pulito ogni volta, in modo da non strofinare un sacco di batteri sulla tua pelle, che potrebbero causare impurità.

Se scegli questo metodo, ti consigliamo di utilizzare il nostro Body Scrub per esfoliare il tuo corpo. È antibatterico e rimuove il sebo inutile.

Scegli uno scrub corpo esfoliante profondo

  • Se scegli di utilizzare uno scrub, dovresti inumidire la pelle prima sotto una doccia calda. Poi massaggiare accuratamente, utilizzando movimenti circolari, con il tuo scrub o esfoliante. Inizia dai piedi e lavora fino alle spalle. Poi sciacqua con acqua calda e lava il corpo con un detergente.
  • Un peeling chimico è una forma molto delicata di esfoliazione. Questo metodo rimuove le cellule morte della pelle mediante un acido. È un metodo molto efficace, ma delicato, e può essere utilizzato fino a una o due volte al giorno, a differenza di altri metodi meccanici, che sono troppo aggressivi sulla pelle per essere utilizzati ogni giorno.

Un metodo alternativo

  • Un modo completamente diverso per rimuovere le cellule morte della pelle è il dry brushing, che è un antico rituale di bellezza che stimola la circolazione sanguigna. Come suggerisce il nome, il dry brushing si fa sulla pelle asciutta, a differenza degli altri metodi descritti. Il dry brushing fa parte della tua routine di cura prima del bagno.
  • Spazzola con lunghi, dritti colpi verso il tuo cuore - inizia dai piedi e lavora verso l'interno dalle parti più lontane del tuo corpo. Spazzola tutto il tuo corpo eccetto la pelle delicata sul tuo viso, seno e collo.

Per finire

  • Indipendentemente dal metodo che hai usato, è importante terminare il trattamento con una buona crema idratante con un alto contenuto di ingredienti idratanti, come ad esempio questa Body Lotion.

Ricorda sempre di tenere d'occhio i segni che la tua pelle è stata esfoliata eccessivamente: rossore, macchie rosse, irritazione e secchezza.

Kit contro i punti bianchi
3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €29,99
Prezzo scontato €29,99 Prezzo di listino €35,99
Kit contro i punti bianchi - 3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo

Passaggio 2: Applica la crema

Dopo aver completato l'esfoliazione, lo scrub o il peeling – chiamalo come preferisci – la fase successiva del tuo trattamento per i punti bianchi è applicare una crema per mantenere la pelle idratata.

  • La pelle deve essere sempre mantenuta idratata, possibilmente con una crema idratante antibatterica, come la Body Lotion di Australian Bodycare.
  • Dopo l'esfoliazione dovresti sempre applicare una crema idratante sulla tua pelle.
  • L'umidità si lega meglio alla pelle umida, quindi puoi usare una lozione come la Lozione Corpo di Australian Bodycare mentre la tua pelle è ancora leggermente umida dopo il bagno, o dopo una seduta in sauna.

Iniziare il trattamento per i punti bianchi è piuttosto semplice e puoi farlo da solo a un costo relativamente basso. Se i punti bianchi richiedono un trattamento più intenso, o se sono bloccati, potrebbe essere necessario consultare un medico. I punti bianchi ingranditi possono essere rimossi chirurgicamente.

Non dovresti cercare di farlo da solo, poiché deve essere fatto correttamente per evitare irritazioni della pelle o peggiorare il problema.

Kit contro i punti bianchi
3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €29,99
Prezzo scontato €29,99 Prezzo di listino €35,99
Kit contro i punti bianchi - 3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo

Cosa sono i punti bianchi?

I punti bianchi sono piccoli punti bianchi che possono comparire ovunque sul corpo. Sono più visibili sulle parti del corpo dove c'è più pelo. Tuttavia, non abbiamo punti bianchi sui palmi delle mani o sotto i piedi.

I piccoli punti o macchie possono essere facilmente confusi con piccoli brufoli o follicoli piliferi. I punti bianchi sono in realtà piccole ghiandole sebacee, che secernono un olio così denso da diventare sebo.

I punti bianchi compaiono sui capelli o sulla superficie della pelle, perché le cellule della pelle sono compresse in piccole tasche in queste aree. I punti sono del tutto innocui, e il sebo è effettivamente necessario per una serie di funzioni corporee.

Il sebo svolge un ruolo importante nel mantenere la pelle pulita e nel tenere lontani acqua e fluidi. Essendo repellente all'acqua, aiuta, ad esempio, a deviare le lacrime dagli angoli degli occhi. Il sebo aiuta anche a proteggere la pelle e i capelli dall'essiccamento o dalla crepazione.

Ultimo ma non meno importante, il sebo ha un effetto positivo nel prevenire la crescita di alcuni microorganismi, inclusi i batteri. Questo è uno dei motivi per cui il sebo svolge un ruolo attivo nel mantenere la pelle sana.

Punti bianchi sul corpo

I punti bianchi compaiono naturalmente su qualsiasi parte del corpo tranne che sui palmi delle mani e sulle piante dei piedi, dove non ci sono peli. Lo stesso vale per i genitali – anche qui, le ghiandole sebacee sono del tutto naturali e necessarie per mantenere la pelle sana, morbida ed elastica.

Pertanto, non dovresti preoccuparti dei punti in queste aree, poiché tutti li hanno e sono una parte naturale delle nostre funzioni corporee. Se i punti bianchi sul corpo sono scomodi, puoi cercare di ridurli o rimuoverli. Non dovresti mai cercare di rimuoverli dal cuoio capelluto o dai genitali, dove il sebo gioca un ruolo importante nel mantenere la pelle sana.

I punti bianchi compaiono sul corpo per motivi del tutto naturali, poiché il sebo prodotto nelle ghiandole aiuta a proteggere la pelle dai batteri e da altri microorganismi.

Come regola generale, quindi, i punti bianchi sul corpo dovrebbero semplicemente

essere ignorati, ma se hai problemi cosmetici, o influenzano il modo in cui ti senti riguardo a te stesso, puoi considerare l'esfoliazione, l'uso di uno scrub e l'applicazione abbondante di lozione per il corpo per ridurre il numero di punti bianchi visibili.

Kit contro i punti bianchi
3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €29,99
Prezzo scontato €29,99 Prezzo di listino €35,99
Kit contro i punti bianchi - 3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo

Punti bianchi sulla schiena

Oltre al viso, al petto e all'inguine, la schiena è una delle aree dove i punti bianchi visibili causano problemi cosmetici. Tuttavia, i punti bianchi sulla schiena, come i brufoli sulla schiena, sono del tutto normali, in quanto questa è una delle aree dove ci sono più ghiandole sebacee. Questo la rende un'area dove puoi facilmente trovare punti bianchi ingranditi. I punti bianchi ingranditi sulla schiena possono essere particolarmente scomodi per chi ne soffre, quindi potrebbe essere una buona idea consultare il medico sulla possibilità di trattamento.

Tuttavia, i punti bianchi sulla schiena non sono né dannosi né infettivi, e dovresti considerare se vale davvero la pena sottoporsi a un trattamento.

Punti bianchi sulle braccia

Anche i punti bianchi sulle braccia sono del tutto naturali, e finché hai solo punti bianchi, puoi tenerli sotto controllo con uno scrub delicato se ti va. È importante idratare bene la pelle, affinché il corpo non produca sebo extra per mantenere la pelle umida. Se la pelle è carente di umidità, scoprirai che il tuo corpo aumenta automaticamente la produzione di sebo, e quindi il tuo problema con i punti bianchi sulle braccia peggiorerà. La nostra Lozione Corpo con tea tree oil antisettico cura la pelle e la mantiene libera dai batteri.

Se ritieni di avere problemi con i punti bianchi sulle braccia o altre parti del corpo, puoi iniziare un trattamento di esfoliazione delicato per rimuovere gli strati di cellule morte della pelle.

Punti di cheratina sulle gambe

Se hai macchie sulle gambe, potrebbero essere punti bianchi o altre piccole macchie rosse chiamate cheratosi pilare. Questo non è lo stesso dei punti bianchi, ma si verifica in modo simile, quando i pori dei follicoli piliferi sulle gambe sono bloccati da un eccesso di cheratina nella pelle.

Se le macchie sulle gambe sono punti bianchi, possono essere trattate con uno scrub delicato o un peeling chimico per pulire i pori nella pelle sulle gambe. In questo modo vengono rimossi le cellule morte della pelle, la pelle può respirare, e i tuoi punti bianchi scompariranno o saranno ridotti.

I punti di cheratina di questo tipo sulle gambe sono innocui, anche se molte persone, in particolare le donne, li trovano sgradevoli dal punto di vista estetico. Sono particolarmente irritanti in estate, quando molte persone amano andare in giro a gambe scoperte, e quindi, naturalmente, piccole macchie sono un fastidio.

Kit contro i punti bianchi
3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €29,99
Prezzo scontato €29,99 Prezzo di listino €35,99
Kit contro i punti bianchi - 3 prodotti per la detersione, peeling e idratazione del corpo

punti bianchi sul viso

I punti bianchi sul viso non sono rari, dato che questa è una delle zone dove si trovano maggiormente le ghiandole sebacee. I punti bianchi possono comparire specialmente sulle palpebre, intorno agli occhi e nella zona T, che tende maggiormente a ingrassarsi.

Inizialmente, ognuno ha un certo numero di grandi ghiandole sebacee proprio sulle palpebre. Queste ghiandole sebacee o punti bianchi secernono sebo oleoso, che aiuta a convogliare il fluido dalle ghiandole lacrimali lontano dai bordi delle palpebre. Non sono solo necessarie e una funzione attiva del corpo quando piangiamo – le lacrime sono prodotte continuamente per prevenire la secchezza degli occhi.

Devi fare molta attenzione se tratti i punti bianchi sul tuo viso. La pelle è molto sensibile e la crescita batterica può facilmente essere causata in connessione con il trattamento. In alcuni casi, i punti bianchi possono anche apparire sul fianco del naso o sugli zigomi.

Kit di prodotti contro i brufoli
4 prodotti viso per trattare pelle impura, brufoli e punti neri
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €39,99
Prezzo scontato €39,99 Prezzo di listino €48,99
 4 prodotti viso per trattare pelle impura, brufoli e punti neri

Punti bianchi sotto gli occhi o vicino agli occhi

I punti bianchi sotto gli occhi o vicino agli occhi sono tipicamente visti nelle persone che hanno più punti bianchi del normale.

Devono essere trattati nello stesso modo dei punti bianchi sulle palpebre - delicatamente e con attenzione. Ricorda anche che c'è una differenza tra i punti bianchi e i punti neri o i brufoli, che possono anche apparire nelle stesse zone.

I punti bianchi possono apparire sotto gli occhi, specialmente se hai delle borse sotto gli occhi. La combinazione può essere irritante dal punto di vista cosmetico e può influenzare la tua autostima, specialmente durante la pubertà.

Punti bianchi sulle guance

Così come molte persone hanno punti bianchi sotto gli occhi, possono anche avere problemi con loro sulle guance. Appaiono per le stesse ragioni degli altri: pori della pelle bloccati, quindi il sebo si accumula proprio sotto la superficie della pelle.

Se hai punti bianchi sulle guance che vuoi eliminare, puoi usare uno scrub delicato.

Punti bianchi sulla fronte

I punti bianchi sulla fronte non sono un problema così diffuso come sulle altre parti del corpo dove crescono più peli.

Spesso, non ci sono grandi problemi causati dai punti bianchi sulla fronte, poiché la crescita dei capelli è scarsa. Alcune persone possono comunque avere grandi punti bianchi sulla fronte, quindi sembra necessario trattarli. Puoi farlo nello stesso modo degli altri: usa uno scrub adatto, che non sia troppo aggressivo, e fai attenzione in modo particolare.

Punti bianchi sul cuoio capelluto

I punti bianchi sul cuoio capelluto sono del tutto normali e naturali, ed è una delle zone dove appaiono frequentemente. È molto importante che tu non inizi a rimuovere i punti bianchi dal tuo cuoio capelluto, poiché questa è una delle zone dove sono più necessari.

Il cuoio capelluto ha bisogno del sebo che viene secreto per mantenere i capelli sani ed elastici. Ecco perché non dovresti usare scrub o altri metodi per trattare o rimuovere i punti bianchi dal tuo cuoio capelluto.

Brufoli sul cuoio capelluto

Molti tipi di macchie possono apparire sul cuoio capelluto. Se sono punti bianchi, dovresti essere particolarmente attento a trattarli o rimuoverli, poiché macchie di questo tipo sono essenziali per la salute dei tuoi capelli e della pelle.

Se hai macchie che prudono sul cuoio capelluto, potrebbero avere altre cause, come la dermatite seborroica, i pidocchi o una combinazione di questi con i punti bianchi. In tal caso, considera di consultare il tuo medico per un consiglio e ottieni aiuto con qualsiasi trattamento che possa essere necessario.

Le macchie sul cuoio capelluto sono generalmente innocue e non sono infettive, quindi dovresti considerare anche se hai davvero bisogno di trattarle.

Se scopri che le tue macchie sul cuoio capelluto sono punti bianchi, aiutano a mantenere i fusti dei capelli sani, e quindi l'intero capello. Proteggono anche i capelli e la pelle dai batteri, quindi è importante non cercare di rimuoverli, semplicemente perché sono presenti.

Domande frequenti sui punti bianchi

Quanto durano i punti bianchi?

È difficile fornire una risposta precisa, perché varia da individuo a individuo.

I punti bianchi possono apparire durante tutta la vita, essendo causati da ghiandole sebacee bloccate. Dato che queste ghiandole sono presenti in tutto il corpo, i punti bianchi possono sempre formarsi.

Se stai attraversando la pubertà e ti chiedi quanto tempo avrai i punti bianchi, può consolarti sapere che compaiono in grandi quantità proprio durante questi anni. Durante la pubertà, ragazzi e ragazze hanno un aumento di ormoni nel sangue, come il testosterone. Enzimi nelle ghiandole sebacee trasformano questo ormone in uno più attivo, ingrandendo le ghiandole sebacee e aumentando la produzione di sebo. L'influenza ormonale causa anche cambiamenti nei pori delle ghiandole sebacee, aumentando il rischio di occlusione.

Ecco perché c'è un rischio maggiore di punti bianchi, punti neri e problemi cutanei durante la pubertà.

Cosa sono i follicoli piliferi?

I follicoli piliferi sono piccole tasche nel strato inferiore della pelle, noto anche come derma. Qui si formano i capelli grazie a cellule specializzate.

I follicoli contengono la radice del capello e la loro forma influisce sull'aspetto del capello. Un follicolo può avere una forma a spirale, e il capello di questo tipo sarà riccio.

Le ghiandole sebacee si trovano accanto ai follicoli piliferi nel derma, dove producono sebo, un lubrificante naturale e sano per capelli, singole ciocche e pelle. Se hai problemi di capelli grassi, è dovuto a una sovrapproduzione di sebo.

Se un follicolo pilifero è bloccato e non può "respirare", può causare infiammazione, che a sua volta può portare alla crescita interna del capello, detto anche pelo incarnito.

Cosa sono le ghiandole sebacee?

Sono piccole ghiandole presenti in tutto il corpo, eccetto che sui palmi delle mani e le piante dei piedi. Le aree con più peli hanno il maggior numero di ghiandole sebacee.

Queste ghiandole sono associate ai follicoli piliferi, poiché producono sebo per proteggere e mantenere i capelli sani e flessibili. Abbiamo anche ghiandole sebacee in altre parti del corpo non completamente ricoperte di peli, quindi in zone come palpebre, pene, vulva e capezzoli.

Ricorda sempre di non rimuovere i punti bianchi dalle ghiandole sebacee intorno al pene, sulla vulva o sul cuoio capelluto. Se sei maschio e trovi piccoli punti bianchi che sembrano punti bianchi sui testicoli, sono in realtà follicoli piliferi e non devono essere rimossi.

Sono più visibili lì perché non c'è lo stesso strato di grasso e pelle come nel resto del corpo, quindi ghiandole sebacee e follicoli piliferi sono più evidenti.

Le ghiandole sebacee bloccate sono dannose?

Una ghiandola sebacea bloccata non è dannosa, ma può essere scomoda e trovarsi in un punto dove è indesiderata per motivi cosmetici. È una tasca nello strato inferiore della pelle (il derma), dove si accumulano sebo e secrezioni oleose perché il poro si è chiuso. Se la ghiandola sebacea è bloccata, le cellule morte della pelle e il sebo non possono uscire e non vengono eliminate, quindi si accumulano. Viene chiamata anche cisti sebacea o talvolta ateroma.

Normalmente appare come un grumo rotondo in profondità nella pelle. Può avere un piccolo punto nero al centro, se è infetta. I problemi con le ghiandole sebacee bloccate si verificano più frequentemente sul viso, cuoio capelluto, gola e parte superiore della schiena.

Tuttavia, possono apparire anche sullo scroto di un uomo o nell'inguine. Se una ghiandola sebacea bloccata causa disagio, può essere rimossa da un medico con una procedura minore sotto anestesia locale.

Cosa è una cisti sebacea?

Una cisti sebacea è lo stesso tipo di ghiandola sebacea bloccata descritta sopra. Occasionalmente chiamata ateroma (ma non ha nulla a che fare con i vasi sanguigni o l'aterosclerosi), si forma quando il sebo, che normalmente funge da lubrificante per i capelli in uscita dal follicolo, è bloccato e racchiuso. Il sebo si accumula gradualmente, producendo un grumo duro sotto lo strato superficiale della pelle. Una cisti sebacea è di principio abbastanza innocua e quindi non dovrebbe essere trattata, a meno che non ti dia fastidio a livello puramente cosmetico.

Il problema con le cisti sebacee è che possono infettarsi se i batteri entrano dall'esterno. In questo caso, la cisti sebacea può trasformarsi in un foruncolo. Assicurati di consultare il tuo medico o un dermatologo se una cisti sebacea si infetta.

Cosa è un tumore grasso?

Un tumore grasso o lipoma e una cisti sebacea sono facilmente confondibili. Una regola generale è che i tumori grassi spesso diventano più grandi delle cisti sebacee. Un tumore grasso sarà anche più morbido e situato più in profondità nella pelle. Chiamato anche lipoma, è un grumo benigno nella pelle.

I tumori grassi si formano nel derma se le cellule adipose della pelle si aggregano a formare un grumo. Un tumore grasso benigno normalmente non ha importanza, a parte il suo effetto cosmetico, e quindi raramente richiede trattamento. Non sarà doloroso né causerà fastidio in alcun altro modo, a meno che, per esempio, non prema su un nervo.

Ha una consistenza morbida e gommosa e può essere spostato liberamente sotto la pelle. Non devi pensare al trattamento per un tumore grasso, a meno che non lo trovi davvero un problema cosmetico. In tal caso, il tuo medico può aiutarti a rimuoverlo.

Non è noto perché si formino i tumori grassi, ma alcune persone sono più predisposte di altre. I tumori grassi sono ereditari e, di base, non possono essere prevenuti. Possono svilupparsi ovunque sul corpo, poiché ci sono cellule adipose dappertutto. Tipicamente, tuttavia, appaiono sulla parte superiore del corpo.

Cosa è uno strumento per rimuovere i punti neri?

Uno strumento per rimuovere i punti neri viene usato per eliminare punti neri e brufoli dal corpo. Viene tipicamente utilizzato per rimuoverli dal viso, poiché qui la maggior parte delle persone li trova fastidiosi per motivi cosmetici.

Ci sono due tipi principali di strumento per rimuovere i punti neri. Il primo è un piccolo attrezzo semplicemente chiamato estrattore di punti neri, ma può essere anche denominato estrattore di comedoni. Questo tipo di estrattore è normalmente realizzato come uno strumento due-in-uno, con una forma diversa ad ogni estremità per trattare brufoli o punti neri.

Un estrattore di questo tipo è formato come uno strumento lungo e stretto, a forma di lancia, con un'estremità piatta e una arrotondata. L'estremità piatta è usata per rimuovere i punti neri premendo direttamente sul punto nero, mentre l'estremità rotonda è usata per spremere i brufoli.

L'uso di un estrattore di punti neri invece di premere con le dita risparmia la pelle da irritazioni e più dolore. Inoltre, è un metodo più efficace, poiché è più veloce e più facile trattare i punti neri in questo modo piuttosto che usando le dita.

L'altra categoria principale di rimozione dei punti neri è chiamata maschera nera o maschera purificante. Una maschera nera è un prodotto per la cura della pelle liquido fornito in un tubo o un barattolo. Lo applichi sul tuo viso, come suggerisce il termine "maschera".

Si tratta di un trattamento di peeling, dove lasci agire la maschera per il tempo indicato sulla confezione, poi la rimuovi e sciacqui bene. Una maschera nera è usata per rimuovere le cellule morte della pelle e le sostanze tossiche che hanno bloccato l'apertura della ghiandola sebacea. Questo trattamento apre nuovamente i pori della pelle, così che il sebo può uscire e anche il punto nero scomparirà.

Maschera viso purificante per pelle grassa
Pulizia profonda contro punti neri e brufoli
+15.000 recensioni
Prezzo di listino €19,99
Prezzo scontato €19,99 Prezzo di listino
Maschera viso purificante per pelle grassa - Pulizia profonda contro punti neri e brufoli

Fai come altre 50.000 persone – Seguici su Instagram