12 consigli su come ottenere una pelle pura

Ultimo aggiornamento: 1/7/2021

Sei soggetto a una pelle del viso congestionata, con irregolarità o problemi di pigmentazione? La maggior parte di noi vorrebbe una pelle pura e luminosa, ma molti hanno problemi con la pelle di tanto in tanto. Fortunatamente, c'è molto che possiamo fare per mantenere una pelle sana e pulita e prevenire l'insorgenza di problemi. Abbiamo raccolto 12 suggerimenti utili e facili da implementare per aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca
Anne ha conseguito un Master in Farmacia presso l'University of Southern Denmark e lavora come farmacista presso la farmacia di Varde da diversi anni, consigliando sia i clienti che i medici sull'uso corretto dei prodotti medicali. Qui puoi vedere il profilo di Anne.

Quali sono le cause della pelle congestionata, e come è possibile mantenerla pulita?

I brufoli sono causati dai batteri della pelle Propionebacterium acnes, che si nutrono del sebo che viene naturalmente prodotto dalla pelle.

Questo batterio è normalmente presente nella flora naturale della tua pelle. Ma quando le ghiandole sebacee si irritano o producono un'eccessiva quantità di sebo, possono svilupparsi i brufoli. Quando il sebo viene scomposto dai batteri, si formano sia scorie che acidi grassi che possono irritare le ghiandole sebacee, facendo in modo che si infiammino. Ed è qui che iniziano i problemi.

L'infiammazione appare dapprima come piccoli brufoli rossi irritati; dopodiché possono trasformarsi in brufoli rossi che contengono un pus giallastro formato dal sebo scomposto.


Che aspetto hanno l'acne e la pelle congestionata?

I brufoli possono essere grandi e piccoli e possono insorgere sia in profondità che a livello più superficiale; ci sono anche piccoli brufoli bianchi e punti neri. Ciò che li accomuna è che sono causati dalle ghiandole sebacee (i pori) che si ostruiscono e si irritano.

Detto questo, ci possono essere molte ragioni per cui si sviluppano i brufoli, e nella maggior parte dei casi c'è molto che puoi fare per liberartene e mantenere una carnagione sana.


Motivi per cui la tua pelle può diventare congestionata:

  • Genetica – i tuoi geni possono essere un fattore cruciale per la presenza di brufoli o acne. Se i tuoi genitori avevano la pelle congestionata, potresti ereditare lo stesso problema. Se soffri di una brutta acne, potrebbe essere una buona idea chiedere consiglio al tuo medico.
  • Ormoni – quando il tuo equilibrio ormonale cambia, può causare pelle congestionata e sfoghi. Questo vale in particolare per adolescenti, donne incinte, alcune fasi del ciclo mestruale e altri cambiamenti ormonali.
  • Stress – quando il tuo corpo fa gli straordinari e sei stressato, questo può ridurre la capacità dell'organismo di mantenere i suoi normali equilibri, e il risultato può essere pelle congestionata e brufoli. Lo stress è una condizione infiammatoria che aumenta l'infiammazione nel corpo e quindi può causare congestione e sfoghi.
  • Capelli e cuoio capelluto grassi – se hai i capelli grassi, l'untuosità può trasferirsi sul viso provocando una pelle congestionata. In questo caso, può essere molto d'aiuto lavarti spesso i capelli con un ottimo shampoo che non secchi la pelle e i capelli.
  • Pori ostruiti – i pori e le ghiandole sebacee possono ostruirsi per molte ragioni, dalla mancanza di una buona routine di cura della pelle al non cambiare abbastanza spesso la biancheria del letto.
  • Dieta carente – il tuo corpo dà il suo meglio quando segui una dieta sana e varia. Alcuni studi dimostrano che patatine e latticini possono provocare la congestione della pelle.
  • Troppo trucco – se la tua pelle non è in grado di "respirare", i pori possono intasarsi. È utile utilizzare make-up senza olio e, soprattutto, ricordarsi di rimuovere il trucco ogni sera prima di andare a letto.
  • Lavarsi il viso troppo spesso – se vuoi una pelle pulita, è essenziale che ti assicuri di detergere e di prenderti cura della pelle del tuo viso in modo appropriato. Lavaggi frequenti con prodotti aggressivi possono di fatto peggiorare la situazione. È meglio seguire una buona routine con prodotti che oltre a purificare siano in grado di nutrire la pelle.

Soffri di pelle congestionata in determinati punti del viso?

Ecco come risolvere il problema:


Come ottenere una pelle pura con i giusti prodotti

Sogni una pelle sana e pura? La risposta sta in una buona routine di cura della pelle.

Soffri di pelle congestionata? Qui di seguito abbiamo creato una routine di cura della pelle su misura per trattare e previene l'acne e i brufoli, donandoti una pelle pura e una carnagione radiosa.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto

Fase 1 - Detergente viso

Inizia ogni mattina lavandoti la faccia con un detergente per il viso. Ti consigliamo Face Wash di Australian Bodycare. Questo detergente per il viso è dolce, delicato ed efficace allo stesso tempo. Pulirà in profondità la tua pelle, senza però seccarla causando ulteriore irritazione.

Ti trucchi? In tal caso, prima del Face Wash usa uno struccante per rimuovere eventuali residui di trucco e per pulire a fondo i pori.

Fase 2 - Tonico viso

Una volta che la tua pelle è pulita, la mossa successiva è usare un tonico per il viso. Questo aiuta a trattenere l'idratazione, a tenere alla larga lo sporco, e a bilanciare la pelle preparandola per la fase successiva. Ti consigliamo il Face Tonic di Australian Bodycare, che contiene principi attivi naturali che fanno tutto ciò, ed è indicato per tutti i tipi di pelle, oltre ad essere particolarmente utile per la pelle congestionata o a tendenza acneica.

Fase 3 - Crema viso

Una volta che la tua pelle è pulita, è il momento di idratarla per dare al tuo viso quel tocco di attenzione in più. Tutti i tipi di pelle hanno bisogno di idratazione – anche la pelle grassa! Ti consigliamo la Face Cream di Australian Bodycare , che fornisce idratazione e cura ottimali per tutti i tipi di pelle congestionata, sia essa sensibile, secca, oppure grassa.

Fase 4 - Maschera viso

1-2 volte a settimana puoi integrare la tua routine di cura della pelle con una buona maschera per il viso. Se hai la pelle congestionata, la Face Mask all'argilla gentile e delicata di Australian Bodycare è ottima per fornire una cura extra. Oltre a darti una pulizia profonda, contiene guscio di noce di sandalo schiacciato per esfoliare la pelle rimuovendo le cellule morte, e lascerà la tua pelle radiosa.

Fase 5 – Stick brufoli

Hai uno brufolo che si sta formando? Allora lo spot stick di Australian Bodycare è ciò che ti serve. Previene e tratta rapidamente ed efficacemente il brufolo prima che possa svilupparsi appieno. Puoi usarlo in aggiunta alla tua routine di cura della pelle a seconda della necessità.


12 consigli per una pelle pura:

1) Lavati i capelli

Hai i capelli grassi? Oppure utilizzi prodotti per lo styling come la cera per capelli? I batteri e l'untuosità possono facilmente passare dai capelli al viso. Per questo motivo è importante assicurarsi di lavarsi i capelli regolarmente e di tenerli lontani dal viso.

Ricordati però, lavare troppo spesso i tuoi capelli può danneggiarli. Pertanto, dovresti scegliere uno shampoo delicato come  Hair Clean di Australian Bodycare.

2) Tieni le dita lontane dal viso

Le tue dita sono ricoperte di sporco, untuosità e batteri: per evitare che queste impurità si trasferiscano sul tuo viso innescando l'insorgere di brufoli, è importante che tu cerchi di evitare di toccarti il viso.

Tutti ci tocchiamo la faccia molto più di quanto potremmo pensare – la cosa migliore da fare è cercare di tenere le mani lontane dal viso.

3) Lascia stare quel brufolo

Può essere difficile, se non impossibile, non stuzzicare un brufolo. Ma la cosa migliore che puoi fare è proprio questo: lasciarlo stare. Toccandolo o stuzzicandolo, rischi di diffondere l'infiammazione altrove sul viso, provocando altri brufoli – e magari persino cicatrici per la pelle danneggiata.

Se non puoi farne a meno, assicurati di farlo correttamente. Disinfetta l'area prima e dopo – lo Spot Stick di Australian Bodycare è perfetto a questo scopo.

4) Rimuovi il trucco – tutti i giorni

A volte potresti essere tentata di andare a dormire ancora truccata, ma questa è una delle cose peggiori che puoi fare per la tua pelle. Ostruisce la pelle e crea le condizioni ottimali affinché i batteri prosperino, causando i brufoli.

Quindi, assicurati sempre di struccarti, ogni singolo giorno.

5) Fai attenzione ai copricapo

Cappelli, caschi, sciarpe e accessori simili possono essere pieni di batteri. Inoltre, coprono la pelle impedendo il flusso d'aria e creando così le condizioni perfette per il proliferare dei batteri.

Lascia perdere i copricapo e lascia respirare la pelle, o almeno assicurati di lavare spesso il cappello o il berretto. Se hai intenzione di indossare un cappello o un berretto, scegli materiali che permettano alla tua pelle di respirare. Evita tessuti come il poliestere e scegli invece cotone e fibre naturali.

6) Segui una dieta sana e varia – e fai movimento

Sebbene non sia stato accertato alcun legame diretto tra una dieta poco sana e la pelle congestionata, il tuo corpo e il tuo benessere non potranno che migliorare se mangi in modo sano e fai esercizio fisico.

Detto questo, ci sono invece studi che hanno dimostrato un legame tra pelle congestionata e cibi come latticini e patatine. Se soffri di pelle congestionata, potrebbe valere la pena di provare a eliminare latte e patatine dalla tua alimentazione.

7) Fai attenzione al fumo, all'alcool e al caffè

Il fumo, l'alcool o il caffè non sono molto salutari e possono tutti far sì che la tua pelle diventi opaca e congestionata. Pertanto, se vuoi una pelle pulita, tieniti alla larga dalle sigarette e riduci al minimo caffè e alcol.

8) Usa una protezione solare

Avrai sentito dire che il sole può contribuire a ridurre pustole e brufoli? Ebbene, lo fa – per un po', almeno. Ma le conseguenze dell'esposizione della pelle a troppo sole, alla fine sono molto peggiori.

Pertanto, assicurati di proteggere la tua pelle dal sole usando quotidianamente una crema solare sul viso (anche in inverno!) e lascia completamente perdere il lettino abbronzante. La protezione solare deve essere utilizzata dopo aver applicato una crema per il viso come Face Cream di Australian Bodycare.

9) Assicurati di dormire a sufficienza

Il tuo organismo è molto più resistente quando riposa a sufficienza. Assicurati di dormire le tue 7-8 ore ogni notte. Farà miracoli per il tuo corpo, e uno dei vantaggi aggiuntivi è che aiuta decisamente il tuo corpo a sviluppare una pelle sana e libera da impurità.

10) Pulisci il tuo telefonino

Il tuo cellulare è pieno di germi, quindi se parli molto al telefono, prova a tenere l'apparecchio lontano dal viso, oppure usa le cuffie.

Inoltre, è una buona idea pulire di tanto in tanto lo schermo con le apposite salviettine a base di alcol.

11) Evita gli ingredienti che possono irritare la tua pelle

Anche se un prodotto per la cura della pelle afferma di ridurre la congestione e i brufoli, vale sempre la pena controllare. Ingredienti come alcol e profumi nel prodotto possono irritare la pelle e peggiorare la situazione.

Cerca di stare alla larga da ingredienti con profumo: fortunatamente, non ce ne sono nella gamma di prodotti per la cura del viso di Australian Bodycare.

12) Non credere alle leggende sui brufoli

Idee diffuse come il dentifricio che aiuta a ridurre i brufoli, gli scrub fatti in casa e altri "buoni" consigli casalinghi vanno sempre presi con cautela.

In alcuni casi possono funzionare, ma in generale devi prestare cautela con i rimedi fatti in casa, poiché spesso sono troppo aggressivi sulla pelle e possono diventare terreno fertile per i batteri.

Piuttosto, scegli prodotti collaudati che abbiano un effetto comprovato per il tuo particolare problema: è il modo migliore di procedere se vuoi una pelle pura.

Kit per il viso di Australian Bodycare

4 dei prodotti migliori per trattare pelle congestionata, brufoli e punti neri

€39,99

Guarda prodotto