Letto da Anne Thestrup Meimbresse

Anne, Farmacia di Varde, Danimarca

Profilo di Anne »
Sommario:

Cosa vuol dire prurito all'inguine?

Il prurito inguinale è un problema fastidioso che provoca un forte senso di irritazione nella zona intima. Per le donne, ciò può trattarsi di prurito all'interno e intorno all'apertura vaginale e sui genitali esterni. Per gli uomini, il prurito provoca spesso irritazione sul glande, sullo scroto e intorno al pene.

In altre parole, il prurito inguinale è un prurito in uno o più punti della zona intima.


A cosa è dovuto il prurito all'inguine?

Le ragioni del prurito inguinale sono molteplici. Molto spesso la causa è del tutto innocua, ma il prurito potrebbe anche rivelarsi un segno di altre condizioni sottostanti. Di seguito una panoramica delle ragioni più comuni che scatenano il prurito inguinale.

Gel & sapone intimo per prurito da micosi inguinale
Contro il prurito al pene, all’inguine e nella zona genitale
+14.000 recensioni
Prezzo di listino €19,99
Prezzo scontato €19,99 Prezzo di listino
Gel & sapone intimo per prurito da micosi inguinale - Contro il prurito al pene, all’inguine e nella zona genitale

Prurito all'inguine donne

La maggior parte delle donne ha provato, a un certo punto della propria vita, il prurito all'inguine.

Vai a: Prurito all'inguine negli uomini

Micosi vaginale

Una delle cause più comuni del prurito genitale è un'infezione fungina nella vagina. Le spore fungine vivono in modo naturale naturalmente su tutta la pelle e le mucose e tra queste si trova il lievito chiamato Candida albicans. La vagina contiene mucose con piccole quantità di questo fungo. Di per sé, la Candida albicans è innocua. Il problema sorge quando alle mucose vengono concesse condizioni sufficientemente favorevoli per moltiplicarsi fino a provocare un'infezione micotica.

I funghi amano le zone calde e umide, per questo la vagina è un luogo ottimale per la loro proliferazione. L'infezione fungina si verifica quando l'equilibrio naturale tra lieviti e altri microrganismi della mucosa vaginale viene alterato.

Oltre al prurito, un'infezione vaginale da funghi è spesso accompagnata da cambiamenti nelle perdite vaginali, le quali potrebbero cambiare sia colore che consistenza. Da trasparenti e leggermente lattiginose, possono diventare molto bianche e grumose, con un aspetto simile alla ricotta. Allo stesso tempo, i cambiamenti delle perdite vaginali possono causare anche odori indesiderati.

Micosi all'inguine

Così come quelle vaginali, le micosi inguinali sono causate da una proliferazione eccessiva di funghi. Sulla superficie della pelle si trovano diverse specie di funghi, che talvolta attaccano diverse parti del corpo. Altri funghi comuni sono i dermatofiti, ed è questo tipo di fungo a causare la micosi inguinale.

Come il fungo della candida, i dermatofiti prosperano in zone umide e calde, e queste condizioni sono spesso presenti nell'inguine. Quando la zona inguinale diventa un po' troppo calda e umida, i dermatofiti possono proliferare indisturbatamente. Facendo ciò, si insediano come infezione micotica nell'inguine.

L'infezione provoca un'eruzione cutanea desquamata e arrossata che prude e brucia. Questa eruzione cutanea, di solito, ha un bordo simile a una mappa che la delinea chiaramente dal resto della pelle "sana".

Irritazione vaginale

Spesso il prurito inguinale delle donne è causato da una semplice irritazione vaginale. L'irritazione vaginale è del tutto innocua, ma ciò non rende il problema meno fastidioso o irritante. L'irritazione vaginale è spesso causata dalla secchezza delle mucose. Come in qualsiasi altro punto del corpo, la pelle secca è più soggetta a prurito e irritazione e questo vale anche per le mucose vaginali secche.

La mucosa vaginale può seccarsi quando le ovaie non producono abbastanza estrogeni. Le secrezioni vaginali contribuiscono a mantenere idratate le mucose, ma - soprattutto dopo la menopausa - la produzione di estrogeni diminuisce e così anche la quantità di secrezioni vaginali.

Anche la pillola anticoncezionale e altri farmaci possono contribuire a seccare le mucose; inoltre, uno squilibrio dell'ambiente vaginale può causare mucose secche e irritate, con conseguente prurito vaginale.

LEGGI DI PIÙ: Prodotti contro prurito inguinale nelle donne

2 prodotti igiene intima per secchezza vaginale, cattivo odore e prurito intimo
Prodotti per l’igiene intima contro bruciore, prurito intimo e irritazione
+14.000 recensioni
Prezzo di listino €24,99
Prezzo scontato €24,99 Prezzo di listino €27,99
2 prodotti igiene intima per secchezza vaginale, cattivo odore e prurito intimo - Prodotti per l’igiene intima contro bruciore, prurito intimo e irritazione

Prurito all'inguine uomo

Non sono solo le donne a soffrire di prurito inguinale. Anche per molti uomini si tratta di un problema comune che provoca grande disagio e spiacevoli episodi di prurito inguinale.

Micosi del pene

Come le donne, anche gli uomini possono essere colpiti da funghi genitali, anche se i funghi nella vagina sono più comuni di quelli sul glande. Naturalmente, è lo stesso fungo presente nelle donne - la candida albicans - a causare l'infezione micotica sul pene. Se i funghi presenti in natura ricevono le condizioni giuste per crescere, si moltiplicheranno e formeranno un'infezione fungina, proprio come nella vagina.

Il fungo non lascerà il pene finché avrà le giuste condizioni di proliferazione. Le aree calde, scure e umide sono favorevoli alla crescita fungina, motivo per cui sono in particolare gli uomini non circoncisi ad essere più a rischio di infezione micotica.

In molti casi, tuttavia, la micosi del pene è causata da un'infezione proveniente dalla partner femminile durante il rapporto sessuale. Il fungo vaginale può essere trasmesso, mentre il fungo del pene no. Pertanto, le micosi non sono considerate malattie a trasmissione sessuale.

Fungo inguinale

Il fungo inguinale, chiamato anche tinea cruris, è un problema comune negli uomini. Sebbene anche le donne possano essere colpite da questa infezione, nella stragrande maggioranza dei casi sono gli uomini a soffrire di funghi inguinali.

Quando viene mantenuta asciutta e pulita, la pelle mantiene una barriera cutanea sana e protettiva, la quale mantiene in equilibrio i microrganismi presenti sulla pelle. Tuttavia, come già nominato in precedenza, l'inguine è una zona del corpo che si riscalda e si bagna rapidamente. In questo caso, la barriera cutanea si rompe e i funghi dermatofiti trovano un ambiente favorevole per proliferare. I funghi si trovano sullo strato superiore della pelle - lo strato corneo - e quando la barriera cutanea e l'equilibrio vengono meno - i funghi rompono lo strato cutaneo con gli enzimi, acquistando ampie possibilità di prendere il sopravvento e creare un'infezione.

Sono soprattutto i giovani atleti a soffrire di tine cruris. I vestiti umidi e le molte ore di sudore e umidità rendono i giovani atleti particolarmente vulnerabili allo sviluppo di un'infezione micotica all'inguine.

LEGGI DI PIÙ: Prodotti contro prurito all'inguine negli uomini

Gel & sapone intimo per prurito da micosi inguinale
Contro il prurito al pene, all’inguine e nella zona genitale
+14.000 recensioni
Prezzo di listino €19,99
Prezzo scontato €19,99 Prezzo di listino
Gel & sapone intimo per prurito da micosi inguinale - Contro il prurito al pene, all’inguine e nella zona genitale

Come si può trattare il prurito?

Se hai una micosi inguinale, genitale o un'irritazione vaginale, puoi ricorrere a diversi aiuti. In caso di infezione da fungo, il trattamento standard viene effettuato con una pomata o una crema antimicotica, le quali sono solitamente acquistabili in farmacia. Se hai una micosi, è importante trattare la condizione, dato che questa non sparirà da sola e potresti rischiare di di infettare altre persone.

Se hai problemi di prurito e irritazione, puoi rimediare al problema con un gel al Tea Tree Oil che, con la sua formula a base di ingredienti naturali, allevia e lenisce efficacemente prurito e irritazione.

Il gel combatte i batteri e aiuta a mantenere la pelle sana e pulita. Come suggerisce il nome, il gel contiene Tea Tree Oil australiano, che ha dimostrato per molti anni le sue straordinarie proprietà antibatteriche e antisettiche.

Il Tea Tree Oil può, quindi, essere un ottimo modo per alleviare le peggiori irritazioni e pruriti della pelle - e può essere utilizzato per la cura quotidiana della pelle in caso di micosi.

Se non conosci la causa del prurito inguinale, consulta sempre il tuo medico, che potrà consigliarti e aiutarti con il giusto trattamento.

 



Cosa puoi fare per prevenire il prurito all'inguine?

Un altro modo molto efficace per trattare il prurito inguinale è quello di prevenirlo. A tal fine puoi adottare le seguenti misure:

  • Assicurati di asciugare bene l'inguine dopo la doccia.
  • Lava regolarmente l'inguine quando fai sport o attività fisica e sudi.
  • Cambia regolarmente la biancheria intima e gli indumenti da allenamento.
  • Evita l'uso di assorbenti e salvaslip che creano un ambiente umido, che  favorisce i funghi.
  • Utilizza biancheria intima di cotone anziché sintetica. I tessuti artificiali non permettono alla pelle di respirare come il cotone, creando un ambiente favorevole per i funghi dell'inguine.

    2 prodotti igiene intima per secchezza vaginale, cattivo odore e prurito intimo
    Prodotti per l’igiene intima contro bruciore, prurito intimo e irritazione
    +14.000 recensioni
    Prezzo di listino €24,99
    Prezzo scontato €24,99 Prezzo di listino €27,99
    2 prodotti igiene intima per secchezza vaginale, cattivo odore e prurito intimo - Prodotti per l’igiene intima contro bruciore, prurito intimo e irritazione

    Fai come altre 50.000 persone – Seguici su Instagram